Questo sito contribuisce alla audience di

La parabola di Eysseric: da super atteso a esubero ingombrante

Nelle idee della dirigenza viola dell’estate 2017, Valentin Eysseric doveva essere il trequartista per il 4-2-3-1 di Pioli, da alternare a Saponara, dietro a Simeone. Per lui Pantaleo Corvino attese addirittura due turni preliminari di Champions da parte del Nizza, trascinando l’affare da metà luglio a metà agosto, per strappare poi a 4 milioni un giocatore che sarebbe andato a scadenza contratto dopo dodici mesi. Ci pensò subito un problema alla caviglia a rallentare però il francese, chiuso poi dal passaggio al 4-3-3: di fatto Pioli non l’ha mai reso punto centrale del suo progetto tattico e in questa stagione, l’ex Nizza è rimasto ai margini. La sua parabola lo ha reso addirittura un ingombro per la rosa gigliata, visto ingaggio ed esigenze di spazio in campo: la sua avventura a Firenze potrebbe chiudersi già ora a gennaio, senza lasciare particolari tracce del suo passaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Finché rimane deve farsi trovare pronto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.