Questo sito contribuisce alla audience di

La replica dell’Empoli: “Mai più al Torneo di Viareggio. Anche la Fiorentina è una vittima. Sporta denuncia contro ignoti”

Andrea Butti, direttore generale dell’Empoli, ha commentato i fatti che si sono verificati al termine dell’ottavo di finale tra gli azzurri e la Fiorentina. Ecco le sue parole, riportate da Pianeta Empoli: “In primo luogo c’è il vivo rammarico della Società Empoli FC per questo episodio che non chiama in alcun modo in causa la ACF Fiorentina, anch’essa “vittima” suo malgrado di simili episodi di intolleranza, ma che riguarda alcune lacune nell’organizzazione del Torneo. Si è scelto di giocare con la Fiorentina praticamente a Firenze, sorte che sarebbe potuta toccare a qualsiasi altra squadra, con evidente svantaggio da un punto di vista territoriale e con rischi di ordine pubblico che si sono purtroppo dimostrati reali. Ci si chiedo cosa sarebbe potuto accadere se, stante il tipo di situazione che si è verificata, alla gara fossero stati presenti anche alcuni gruppi del tifo organizzato di Empoli! Si lamenta che, data la peculiarità della partita, non si sia pensato da parte degli Organizzatori a richiedere un Servizio di Ordine Pubblico più numeroso. Oltretutto per le gare si è scelto di giocare in campi la cui tenuta sono sempre state ai limiti della praticabilità e non solo conseguentemente ad avverse condizioni atmosferiche, con un oggettivo danno per la qualità del gioco. Per tutti questi motivi la Società Empoli FC ha deciso che non prenderà più parte al Torneo. L’Empoli FC ha iniltre sporto denuncia contro ignoti“. Intanto Alessio Gianneschi è stato portato per ulteriori accertamenti anche se al momento non sembra trattarsi, per fortuna, di niente di particolarmente grave.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. I giocatori empolesi si potevano risparmiare i loro gesti verso gli spettatori ciò nn toglie che le mamma degli imbecilli siano sempre incinta..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.