Questo sito contribuisce alla audience di

La scelta convinta di Pioli, con i numeri che gli stanno dando ragione

Pioli sta ancora cercando la formula migliore, quella in grado di sostenere le punte. Una cosa secondo il Corriere dello Sport-Stadio appare certa: la scelta di Veretout come leader. La scelta è fatta, al francese la bacchetta del comando. Molti hanno dei dubbi, Veretout è centrocampista a tutto tondo, lo scorso anno è andato in doppia cifra anche per i gol. Rigorista, certo, ma anche l’uomo migliore per cercare la soluzione dalla distanza. Ma adesso che parte più basso? Ha troppi metri per arrivare alla distanza giusta? Lui che deve per prima cosa difendere la difesa e poi far ripartire l’azione? Pioli su questo pare convintissimo e i numeri gli stanno dando ragione. Veretout non è partito regista, ma ha dato la propria disponibilità. Domenica, per esempio, ha battuto il proprio record di palloni recuperati, 13. Il vertice basso del reparto è suo e resterà suo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Su Simeone nn sono d’accordo, perché in realtà gli arrivano pochi palloni giocabili, e per il lavoro sporco che fa, ( quasi un centrocampista aggiunto) è normale che nn arrivi mai lucido in area avversaria…..

  2. VERETOUT è un campione assoluto…lo.puoi mettere dove vuoi che è sempre di qualità e quantità eccelsa..la difesa è ottima..i centrocampisti invece a parte il sopraindicato alternano prestazioni buone ad alcune pessime..il problema grande è in attacco dove il solito CHIESA fa la differenza. .simeone è da squadra mediocre di serie B e PLACA da me tanto osannato è lontano da prestazioni sufficienti. .e pioli ? si è letteralmente scordato di HANCKO LAURINI THEREAU CECCHERINI …forse aspetta che scoppino quei 13 che mette SEMPRE in campo e infatti ci sono già giocatori cotti ad ottobre. ..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.