Questo sito contribuisce alla audience di

La soluzione esperta meglio di Cerofolini? Intanto c’è un errore da non ripetere

Gli ultimi anni ci hanno dimostrato una cosa sulla questione portieri: tenere un giovane a fare il secondo finisce per essere deleterio per il prescelto di turno, a meno di exploit clamorosi alla Donnarumma, che però non hanno coinciso né con la situazione di Lezzerini, né tantomeno con quella di Dragowski. Lo stesso Satalino non ebbe di fatto mai spazio, nonostante una precoce promozione da parte di Sousa in prima squadra. Ecco perché al fianco di Gabriel, o chi per lui, la soluzione ideale sarebbe la scelta di un portiere esperto, adatto a fare il secondo ma con poche pretese di minutaggio. Molto più utile a quel punto mandare in prestito Cerofolini, con la prospettiva di ritrovarselo pronto per fare il titolare, qualora il suo valore lo permetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Supercannabilover

    Le zerbini non era un gran che nemmeno da giovane, andò in prestito in B facendo malino. Oggi, rispetto a dieci anni fa non c’è un euro per farne due, quindi provare i due giovani (Drago e Cero) che già abbiamo e vedere di completare almeno l’11 titolare, non ci sono obbiettivi e rischiare ormai è necessario

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.