Questo sito contribuisce alla audience di

La svolta tra i pali. Il Milenkovic bis. I nuovi sono buoni…ma a partita in corso

Fosse per i tifosi della Fiorentina non ci sarebbero dubbi: svolta tra i pali con il passaggio di consegne da Sportiello a Dragowski. Probabilmente però a Bergamo non sarà così, anche perché per il primo si tratta di una partita speciale, da ex, e proprio contro i nerazzurri è anche arrivata la prestazione più convincente dell’estremo difensore da quando è arrivato a Firenze, con tanto di rigore parato al Papu Gomez.

In difesa c’è Laurini ancora in forte dubbio ed è dunque probabile che si vada incontro ad un Milenkovic bis, con il serbo confermato nella posizione ibrida tra terzino destro e terzo centrale.

E i nuovi? Dabo e Falcinelli hanno terminato il loro processo di integrazione e ora sono buoni…ma a partita in corso. Sono delle alternative che Pioli può sfruttare nel momento in cui ritiene più opportuno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Per Paolo 1

    Per fortuna ci sono ancora persone che come te non vanno dietro al “gregge di pecore” e cercano di ragionare in modo obiettivo….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.