Questo sito contribuisce alla audience di

La vita a metà di Montiel: troppo per la Primavera, troppo poco per Pioli

Di fatto Cristobal Montiel è da considerarsi un calciatore della Fiorentina dei grandi: lo spagnolo infatti si allena esclusivamente con il gruppo di Pioli, come confermato dal tecnico della Primavera Bigica, per poi andare a giocare con i coetanei le relative gare di campionato. Il tecnico emiliano se l’è portato dietro per quasi tutta l’estate, anche oltre la prima parentesi di Moena, che solitamente spetta ad un bel numero di giovani. Ancora però di spazio per un esordio in Serie A non ce n’è stato, sebbene in Primavera il classe 2000 abbia ampiamente dimostrato di essere fuori categoria. Ancora non abbastanza però da convincere Pioli a dargli qualche minuto al piano di sopra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Montiel ha i numeri per poter giocare spezzoni di partita con la prima squadra; inserito gradualmente, potrebbe dare quell’apporto tecnico alla fase offensiva che attualmente latita; buono anche per i suoi inserimenti veloci e passaggi filtranti e smarcanti, che portano il compagno al tiro….

  2. All Atalanta Barrow super fenomeno l’anno scorso ha giocato fino a metà stagione con la primavera da fuori quota.. Montiel è giusto che faccia il suo percorso, non capisco tutta questa fretta.. Ha 18 anni, se comincia a giocare in serie A a 19 non mi sembra un dramma! Soprattutto quando in prima squadra hai già sottil e vlahovic che qualche minuto lo stanno mettendo e secondo me questa è la scelta migliore.. Si facesse giocare montiel ci si lamenterebbe che non gioca sottil!

  3. Con antognoni in panchina insieme a Riganò, che ha solo il patentino di allenatore in seconda, Montiel e non solo lui ma anche koffi, beloko, meli, lakhti e ferrarini avrebbero già esordito in serie a, Hancko titolare fisso e Gerson, Pjaca e biraghi ceduti a gennauio

  4. per pioli è sempre tutto troppo poco hagi prima Vlahovic montiel sottil hanko adesso

  5. Pioli cosa aspetti? Un pò di coraggio

  6. Memento audere semper .Alla Fiorentina non si osa mai

  7. Se era all’Atalanta aveva già giocato quasi tutte le partite

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.