Le nostre PAGELLE: Cabral, un gol e un filtrante da celebrare. Gli errori di Quarta e le proteste di Bonaventura costano caro alla Fiorentina

Dragowski: 6,5 Bella davvero l’uscita bassa su Frattesi, fatta con un tempismo perfetto. Le reti prese dai viola non sono di certo responsabilità sua.

Odriozola: 6 Non riesce a contenere Traore in occasione del gol dell’1-0. In piccola parte è anche sfortunato perché il giocatore del Sassuolo tenta il tunnel, la palla carambola sul piede dello spagnolo prima di ritornare all’avversario che la mette sull’angolo lungo, battendo Dragowski. Traore gli riprende il tempo al 39′ e di testa va a colpire la traversa. Meglio quando va in avanti e serve due grandi palloni per Ikone non sfruttati a dovere dal compagno.

Martinez Quarta: 4,5 Va a raddoppiare su Traore…senza raddoppiare. Idea giusta quella di andare a dare una mano ad Odriozola, ma resta pura teoria perché lo stesso Traore lo salta come se fosse una sagoma. Sbaglia anche sul secondo gol del Sassuolo con Defrel che lo prende alle spalle. Purtroppo protagonista in negativo.

Igor: 6 Qualche eccesso di confidenza di troppo in uscita palla al piede. Al netto di questo quando è chiamato semplicemente a difendere, se la cava.

Biraghi: 5,5 Berardi quasi sempre contenuto, tranne che sull’azione del gol del 2-1. Una punizione pericolosa, ma anche diversi angoli che fanno fatica ad arrivare nella zona nevralgica dell’area.

Castrovilli: 6,5 Primo tempo brillante, con grande dinamismo, grandi break e ottime giocate. Secondo tempo a ritmo un po’ più basso per lui, però sembra lo stesso un altro rispetto a quello che abbiamo visto nell’ultimo periodo.

Amrabat: 6 Una fase, quella di non possesso palla, fatta bene, anche perché spesso si è trovato ad essere il solo centrocampista a fare un po’ di contenimento sulle ripartenze del Sassuolo. Più ‘normale’ ed essenziale, forse anche troppo, con la palla al piede. Gonzalez: 5,5 Cabral gli mette una gran palla in profondità, ma l’argentino non riesce ad agganciare un pallone che, se stoppato a dovere, gli avrebbe consentito di poter colpire da solo davanti a Consigli.

Maleh: 5,5 Confusionario nella zona che conta del campo. O sbaglia lo stop, o sbaglia il dribbling, o non riesce a calciare come vorrebbe. L’inserimento, anche se coi tempi giusti, da solo non basta. Bonaventura: 5 Forse non era fallo, sicuramente non era da ammonizione la sua entrata su Berardi. Ma le proteste veementi non ci stavano di certo, un’espulsione la sua che ha penalizzato la squadra.

Ikone: 6 E’ presente, è pericoloso, si muove bene, ma fallisce due occasioni davvero importanti, centrando Consigli da pochi passi. Disegna un passaggio in profondità per Piatek assolutamente geniale ad inizio secondo tempo, il polacco però vanifica la giocata del francese. Torreira: SV.

Piatek: 5,5 Partecipa molto più del solito all’azione ed è anche utile in questo senso, ma ha una grande palla gol e getta tutto alle ortiche cercando di saltare Consigli, ma allungandosi irrimediabilmente il pallone oltre la linea di fondo. Cabral: 7 Celebriamo lo stesso il gol, da vero attaccante, anche se non ha portato punti. Un’altra vera palla toccata, ed è venuto fuori un filtrante perfetto per Gonzalez che l’argentino non ha controllato bene.

Sottil: 5,5 Tanti palloni, tante situazioni potenzialmente pericolose, ma le decisioni che prende, oppure le esecuzioni, raramente sono quelle giuste. Saponara: 6,5 Assist d’oro per il gol di Cabral. E’ uomo da giocate utili.

Italiano: 6 La sua Fiorentina ha tanti pregi, gioca benissimo, costruisce, non molla nemmeno in inferiorità numerica. Ma anche limiti e difetti che purtroppo gli costano anche molti punti. A Reggio Emilia abbiamo visto il bello e il meno bello della sua squadra.

Guarda i commenti (29)

  • Ma guarda un po' scorsa partita Doveri perfetto e ieri arbitro da serie C.... abbassate un po' la crestina vah....

  • Pagelle azzeccatissime.

    Concordo con l'ottima partita di Dragosky. Incolpevole.

    L'unico dubbio, il 6,5 a Castrovilli: forse un pelino meno.

    Sottil non è mai determinante...corre corre...crede di essere un fenomeno...non salta mai l'uomo...calcia in maniera grezza...e pare che sia in grado di offrire sempre soluzioni "normali".
    Siamo sicuri che possa essere titolare nella Fiorentina? Per ambire a che cosa? All'Europa? E' gente da Europa? Mh.

    Siamo in Serie A.

    A Riccardo...fategli vedere i video di Joaquin o Cuadrado...per ricordargli cosa ci aspetteremmo da un esterno offensivo.

    Non basta correre, non basta.

    Fiorentina che giochicchia bene, ma che attacca sempre per vie alterali, con cross scontati. Manca il giocatore che sappia inventare, che sappia dare profondità, che sappia tirare fuori dal cilindro, non dico il coniglio, ma almeno una scintilla.

    A questa squadra manca del genio. Vi ricordate Mutu? D'un altro pianeta. Gente che con la palla faceva grandi cose. Con tutti il rispetto per i nostri...ma...il livello generale del calcio si è abbassato vertiginosamente. Oggi, sperare che Sottil inventi una perla...e il tempo di gioco passa...lui corre...fa sempre la stessa cosa...corre...e non succede niente. Crescerà? Mah.

    P.s. - poi, che rimanga fra noi: ma come fa uno come Odriozola a essere un giocatore da Real. Cioè: dico da Real! Quando tecnicamente sembra uno molto normale. E non fa la differenza neanche nella Fiorentina. Mah.

    Io ero abituato a Maldini, Roberto Carlos, Maicon, Cafù, Zambrotta, e nel nostro piccolo...Ujfalusj...non un fenomeno...ma certo più efficace.

  • Con questa difesa , purtroppo dobbiamo dire addio all'Europa.
    E poi cosa hanno nella testa i ns. Giocatori?
    Rimaniamo troppo spesso in 10 , la Societa' deve intervenire

  • Odriozola è bravo ad attaccare ma stenta molto a difendere Quarta è spesso distratto e combina grossi guai Biraghi un altro che non sa difendere e poi ci lamentiamo se prendiamo sempre gol i giocatori sono questi e non è certamente colpa del mister nonostante questo grosso handicap abbiamo messo alle strette il Sassuolo squadra che ha battuto le migliori del campionato perciò un grande plauso alla squadra

  • non abbiamo giocato male...gara molto indirizzata dall'arbitro ogni due contrasti ti fischiava un fallo contro facendo innervosire in campo,vedi Bonaventura,mi piacerebbe sapere quanti falli ha fischiato al Sassuolo e quanti a noi...certe cose ti condizionano

  • Ieri sera davvero sfortunati! Sono d’accordo con i voti questa volta, alzerei mezzo punto a dragowski e Castrovilli

  • Condivido pagelle; magari sul portiere c'è da dire che è vero che è stato bravo nelle parate, ma ha anche sbagliato tanti rinvii e appoggi verso i giocatori dando modo alla squadra avversaria di impostare nuove azioni contro la fiorentina.

  • Quarta inguardabile. La colpa è solo la sua, ieri sera abbiamo fatto una grande partita, persa per due errori individuali.
    Tutto quello che costruiamo la difesa distrugge.

  • Daccordo sulle votazioni, purtroppo ancora una volta delusione x martines quarta (x me vale meno di ceccherini) e nico gonzales che non è mai decisivo!!!

  • A me Quarta non mi a mai convinto spero che la società compri un difensore se si vuole fare il salto di qualità

  • Piantek robetta! L'assist di Ikoneera splendido; bel triangolo anche con Odriozola. Dopo il pareggio, la solita gestione cattiva e priva di carattere! Piantek non da riscattare; ha sbagliato un gol già fatto. Forza Castrovilli: credi in te stesso; varianti tattiche e imprevedibilità con i due trequartisti Ikone e Castro e gli inserimenti di Odriozola. Per i limiti difensivi che ha, se lo spagnolo torna a Madrid, sprofonda. Saponara tecnico, crea superiorità, ma non si può inserire Gonzalez solo dopo 80 minuti! Italiano, rischi tutta la gara con la difesa alta; attacchi in 10 per il pareggio e dopo concedi l'assalto a Fort Apache agli avversari, coi difensori all'acqua di rose che abbiamo?! Sul gol di Traore`, ennesimo contrasto morbido dei nostri difensori: meno male che erano in due!
    Alé Viola.... 💜⚜💜

  • bel gioco; bravo allenatore ma per competere a livelli più alti ci vogliono altri giocatori, soprattutto in difesa.
    giocatori con esperienza di coppe europee

  • Pagelle condizionate troppo dal risultato .. non mi trovano d'accordo

  • Ikonè 6.5, Bonaventura 4 non può fare queste urla in faccia, lui non è Totti nè
    Bonucci.

  • Voti troppo bassi nell'inseme.
    Hanno fatto un ottima partita.
    Non da sconfitta. Qualche lacuna nei singoli. Ma la squadra bene.

  • A me la squadra è piaciuta solo errori dei singoli ci hanno condannato. Quarta non è ne carne ne pesce, ma si era già capito e con Milenkovic, e Igor gli ha tolto la maglia da titolare a buon ragione Bonaventura poi ha fatto la grande frittata. In 11 si poteva addirittura vincere, loro erano cotti.

  • Serviva Torreira come il pane.

    Questa partita sembra il copione dello scorso anno.

    Note positive: Cabral, Dragowski e Castrovilli

    Note negative: Quarta e Nico Gonzalez, si facessero meno asadi. Mr 30 ml grandissimo FLOP della società, al pari di Callejon che almeno è venuto gratis.
    Bonaventura no comment
    Ikonè ha due ferri da stiro al posto dei piedi.

  • Stasera arbitro da serie C e anche tanta sfortuna. Nota positiva quasi inaspettata Castrovilli (Ikonè si sapeva che è un bel giocatore). Negativa (ancora) Quarta, che sembra un difensore solido in superficie ma fa veramente tanti errori di marcatura.

  • I giocatori non devono protestare!
    Bonaventura da multare ...ha lasciato la squadra in 10...
    Ha pesantissime responsabilità sulla sconfitta
    Inoltre prendere goal all'ultimo momento...basta
    Troppi punti persi ingenuamente
    Dell'arbitro preferisco non parlare
    La società non ha peso politico dunque sarà vittima delle solite dinamiche...
    Rocco provveda!

  • Purtroppo alcune verità sono inconfutabili e cioè che gli "esterni" non fanno gol neanche con le mani e percorro storia questo è connaturato anche alla loro carriera. Sottil non è un giocatore dai livello per la serie A, hai voglia a dire figlio s'arte, potenzialità ecc. ma per una partita buona (con gol) ne sbaglia dieci, E' presuntuoso e non fa mai la giocata giusta, strappando ma ... per la linea di fondo. Dei centravanti credo più in Cabral perché il pistolero polacco ha la pistola caricata... a salve. Non è mai stato un fenomeno e a paragone di Vlahovic è uno gnomo. Vedere cosa fa il serbo ai massimi livelli del calcio mondiale: è un crac neutre il centravanti de nostri è un crocco. Siamo alla decima sconfitta e anche per questo genio di allenatore un bel 5 per cambiare sempre formazione al punto che nessuno ci capisce niente, non far giocare uno come Gonzales per risparmiarlo? quando è stato il migliore la volta scorsa (ma il vecchio detto che giocatore che vince non si cambia non vale per il genio Italiano? Dove vuole mai andare, arriveremo come al solido decimi o dodicesimi. Non cambia mai niente sotto il cielo di Firenze viola.

  • Arbitro sudicio! Peccato, il pari era sacrosanto, Quarta un disastro non può perdersi Defrel così all' ultima azione! Bene Castro e Ikone, spero il gol dia fiducia a Cabral.

  • Il voto più basso deve essere per l'arbitro della sezione di Bologna

  • Via ragazzi, l’errore principale è di chi ha perso Berardi: quando arrivano cross da quella posizione e con quella qualità, ci sta di non difendere bene… è successo anche a loro nello stesso identico modo….

  • Sconfitta assolutamente immeritata e falsata da un arbitro incapace e arrogante se non in malafede.

  • I voti bisogna darli sulla prestazione non per il risultato
    Sempre dati per la prestazione. S.D.C.

Articoli correlati