Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Chiesa magnifico protagonista. Mani o piedi, è disastro Lafont. Simeone grave errore

Lafont: 4,5 Si fida tanto, tantissimo, pure troppo, delle proprie doti coi piedi e commette almeno un paio di errori che potevano costare carissimo alla Fiorentina. Da comica un suo rinvio dal fondo direttamente in angolo. Menomale che ha potuto ricalciare perché la palla non era uscita dall’area di rigore. E con le mani non è tanto meglio, anzi. Sui gol può fare poco, ma una serata così non è normale per un portiere.
Milenkovic: 6 Ha un cliente mica da ridere come Perisic, al quale concede pochissimo. Purtroppo però la sua è la posizione chiave nel gol del 2-1 nerazzurro: rimane troppo basso e fuori linea, tenendo in gioco D’Ambrosio.
Pezzella: 6 Due sole volte in novanta minuti Icardi gli prende il tempo. Nella prima frazione gli taglia davanti, stile Insigne a Napoli, solo che l’argentino calcia addosso a Lafont. Nella seconda invece prende posizione e fa il dai e vai che manda in porta D’Ambrosio.
Vitor Hugo: 5 Quando un difensore viene affrontato nell’uno contro uno e si trova dentro l’area di rigore è sempre buona norma che si tenga le braccia dietro la schiena. In questo particolare sta l’ingenuità del brasiliano nel rigore concesso all’Inter. Detto questo ci vuole grande creatività (e ci fermiamo qui con le parole) per concedere un penalty come quello dato ai nerazzurri. Suo il principale errore in occasione del 2-1 dell’Inter, uscendo a vuoto e lasciando un grande spazio non coperto dai compagni per l’inserimento di D’Ambrosio.
Biraghi: 6 Mette una palla praticamente perfetta per Vlahovic allo scadere del match. Una prestazione accorta, ma c’è poca reattività nel chiudere lo spazio lasciato libero da Vitor Hugo nell’azione che determina la vittoria dell’Inter.
Benassi: 6,5 Bravo nel break su Nainggolan in uscita, nell’azione in cui arriva il pareggio momentaneo di Chiesa. La sua posizione e il suo pressing molto alto consentono alla Fiorentina di guadagnare metri. Vlahovic: SV.
Veretout: 6,5 Molto prezioso in contenimento e chiusura. Ci mette un po’ invece prima di trovare le giuste linee di passaggio.
Edimilson: 6 La sua è una prestazione in crescendo, nel senso che nella prima frazione pressa molto e bene, ma sbaglia troppo nel ripartire. Col passare del tempo comincia a limitare i propri errori con conseguente miglioramento della sua prestazione. Gerson: 5,5 Ingresso timido nella gara.
Chiesa: 8 Se il suo primo tempo è discreto, il secondo è semplicemente straordinario. Lotta contro tutto e tutti, compreso l’arbitro, che non punisce una pedata che gli rifila Asamoah (già ammonito) e lascia correre dopo un contatto in area tra Federico e Politano. Segna un gol in collaborazione con Skriniar, crea altre azioni pericolose.
Mirallas: 6 Ha qualità, specie col destro. Lo sfodera subito in apertura ma coglie il palo con un rasoterra sul quale Handanovic era già battuto. Da finto centravanti però svanisce dall’azione
Simeone: 5 Si divora una palla gol enorme sullo 0-0, quando si presenta davanti ad Handanovic e gli calcia addosso. Sempre anticipato, anche quando parte con un bel vantaggio sull’avversario diretto. Pjaca: 6 Parte forte e mette in difficoltà la retroguardia dell’Inter. Un quarto d’ora di furore…ma anche un quarto d’ora di torpore. Comunque apparso in crescita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. Mirallas si è dato da fare quando è stato impiegato nel suo ruolo. Forse merita più della sufficienza. Sarà utile in futuro

  2. Analisi perfetta niente da dire, a chi da contro a lafont perché troppo sicuro di se con i piedi dico che casomai sbaglia pioli a voler che il gioco parta da lui, voto 4,5 ingeneroso sembra che abbia fatto vincere l’Inter lui con due papere sui gol quando non è così. Abbiamo perso per colpa dell’inesperienza e della “fortuna” dell’Inter senza cadere nella malafede che poi ci fanno sembrare redicoli

  3. Simeone: Serata no! limiti tecnici! Bisognerà pazientare un po’.
    Per me, comunque, non è centravanti che possa giocare lassù da solo. Corre molto, fa un grande lavoro sporco, ma non è lui la punta che può svettare contro due bestie come i difensori dell’Inter.
    Io il Cholito lo vedrei bene come punta da aria di rigore, alla Inzaghi, uno che te la infila di stinco e di guizzo, ma non come un centravanti totale che regga le sorti di un’intera squadra per novanta minuti.
    Generoso, lo è molto.
    Farà anche qualche bel gol!
    ma molti li cilecca, perché è ancora molto grezzo.
    In più fisicamente non gli si può chiedere di giocare da solo contro una difesa avversaria.
    E non si può avere in rosa un sostituto come Vlahovic, magari di buone prospettive, ma esordiente assoluto.
    Voto 5 ….d’incoraggiamento.

    Lafont 5: preciso coi piedi, ma non può bastare: troppe avventatezze, troppi rischi, troppe imprecisioni: se Candreva lo punisce all’inizio, la partita si mette subito in salita. Voto. 5

    Pjiaca: 6,5 entra bene e si muove altrettanto. Non è una punta vera e, secondo me, non si può giocare snaturando sempre sti cribbjo di giocatori. La colpa non è di Pioli. Il mister purtroppo è costretto a fare con quello che ha.

    Chiesa: 7,5 Ottimo secondo tempo. Fortunato nel gol, ma indomito. Nel primo tempo, una sua palla filtrante è una piccola gemma che Simeone spreca frettolosamente. Quest’ultimo pare non sappia calciare.

    Hugo: 6,5. Per me nel rigore lui non c’entra niente. Asseconda soltanto un movimento naturale del corpo che è seguito dalle braccia. E non si può stare a pensare quando ci si muove. Chiunque abbia giocato a pallone lo sa. Regolamento da cambiare. Valutare la volontarietà e non il nesso fortuito. Comunque Hugo ha giocato molto bene.

    Pezzella: 7 Anche lui ottima partita.

    Mirellas: 6. Qualche buona giocata, poi alla fine si spegne.

    Veretout: 6.5 parte impreciso e si fa cogliere impreparato tra le linee. Nel primo tempo non ha vita facile, ma corre, rimedia, tampona e se la cava bene. Quando nel secondo tempo il centrocampo dell’Inter diventa la sagra dell’horror, lui come sempre ne viene fuori alla grande. In più spesso si trova poco supportato da Benassi e Edmilson.

    Benassi: 6. Primo tempo anonimo. Secondo tempo sale in cattedra, con dei buoni anticipi e delle buone ripartenze.

    Edmilson: 5,5 buon tocco, qualche bel cambio gioco, ma, secondo me, in queste partite e in mezzo a un centrocampo fisico come quello nerazzurro ci vorrebbe più grinta. A volte anche lui, un po’ in ombra.

    Biraghi: 5 quando avanza crossa di ***** quando difende difende di *****. Insufficiente.

    Milenkovic: 6.5. Ottimo secondo tempo. resta pur sempre un bel giocatore.

    Pioli: 7. Meglio di così, con questa squadra di giovani e dopo aver giocato 3 partite di seguito. Stasera la sua Fiorentina, nel complesso, ha fatto una grande prestazione, uscendo sconfitta sempre per la solita storia. Arbitraggio e ingenuità difensiva.

  4. Spiace dirlo, ma il 5 a Simeone, stasera ci stà tutto. Il ragazzo lotta ma nn è lucido quando serve che lo sia.
    Sul portierino, diciamo uno scotto da pagare all’inesperienza.
    Chiesa, monumentale !

  5. Michele da Milano

    Lafont ridicolo. Ogni volta che toccava palla ho rischiato l’infarto. 4,5 voto ultra generoso. All’amico che dice che vale 6,5 dico di cambiare sport perchè il calcio non è uno sport di cui puoi parlare

  6. Così come estremo è il giudizio su chiesa…ha fatto un gol fortunoso e si è divorato il gol del
    Vantaggio su suggerimento di pjaca. La partita è molto buona ma da 7…

  7. Simeone come al solito sbaglia troppo peccato…non avere riserve all’altezza …grazie società…

  8. Le mie valutazioni..il portiere oggi un pò troppo giocherellone ma non ha influito sul risultato..HUGO PEZZELLA E MILENKOVIC PARTITA SONTUOSA..BIRAGHI IN CONFUSIONE TOTALE..OTTIMO IL CENTROCAMPO..MIRALLAS A TRATTI MA BENE..CHIESA TANTA ROBA..SIMEONE CHE HO SEMPRE DIFESO SONO DUE PARTITE CHE SEMBRA INESISTENTE A PARTE IL PRESSING..PJACA STA CRESCENDO E OTTIMO PIOLI NEL PREPARARE LA PARTITA E COMUNQUE UN ARBITRO CHE HA CONDIZIONATO IL RISULTATO MA RIMANE UNA PRESTAZIONE STRAORDINARIA DELLA FIORENTINA..LA MIGLIORE COME PERSONALITÀ E GIOCO..FV

  9. Giudizio su Lafont direi estremamente esagerato. Coi piedi è molto bravo. Ha commesso un paio di errori nemmeno troppo grossolani ed ha reiniziato bene l’azione almeno 20 volte

  10. Il voto a Lafont è ridicolo. Abbiamo preso gol per colpa sua? NO!!! E cosa deve fare un portiere? Non fare errori nelle parate. Stasera non ne ha fatti. 4,5 per qualche rinvio sbagliato è ridicolo. Il voto di Lafont è 6,5.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.