Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Dragowski e l’uscita capolavoro. Vitor Hugo efficace, Pezzella pure…fino al gol di Insigne

Dragowski: 7 Una smanacciata in apertura e un colpo di reni dopo un cross di Insigne prolungato da Milenkovic i suoi interventi più difficili. Impossibile arrivare sulla conclusione ravvicinata del fantasista del Napoli che ha deciso questo incontro. Poi al 90′ è davvero molto bella ed efficace la sua uscita su Zielinski al quale nega il 2-0. Comunque molto migliore il suo approccio alla gara rispetto alle sue prestazioni nell’ultima stagione.
Milenkovic: 6 L’apprendistato nel nuovo ruolo continua, qualche errore c’è da metterlo in conto, ma sono comunque errori molto marginali quelli del serbo.
Pezzella: 5,5 Con il passare dell’incontro aumentano le difficoltà per lui perché il centrocampo fa meno filtro e aumentano gli uno contro uno. In generale però il lavoro dei due centrali è da sottolineare perché hanno concesso un solo tiro a due giocatori del valore di Mertens e Milik. Il tutto fino a quando Insigne non si è inserito da dietro sorprendendo l’argentino.
Vitor Hugo: 6,5 il discorso fatto per Pezzella vale anche per il brasiliano, parola per parola. Ovviamente cambia solo il finale.
Biraghi: 6 Benino su Calleon che evidentemente ha studiato (al pari di Pioli e del suo staff) nel corso della settimana, perché ha saputo leggere i suoi movimenti in quasi tutta la partita. Una sola occasione per andare al tiro concessa allo spagnolo e un solo piazzamento sbagliato, ma a fine partita quando la Fiorentina doveva cercare di spingere per cercare di pareggiare.
Benassi: 5,5 Quando cala la metà campo cominciano i problemi per la Fiorentina. Benassi è uno di quelli che alla distanza ha patito.
Veretout: 6 Era la prima partita di questo campionato ed era anche il primo vero esame per lui nel nuovo ruolo di regista. Ordinato, ma anche scolastico. Una riflessione da parte di Pioli crediamo che sia indispensabile: è migliore così o quando fa l’interno e si inserisce? Edimilson: 5,5 In partita non ci entra del tutto, anzi resta ai margini.
Gerson: 5,5 Posizionato bene, efficace nell’intercettazione di alcune palle, magari però un troppo compassato nelle ripartenze. Dabo: 5,5 Qualche botta, qualche contrastano, poco filtro.
Chiesa: 6,5 In difesa con tanti ripiegamenti efficaci, in avanti con le percussioni, con gli uno contro uno e con la sua velocità. Quando tira dal limite dell’area, come al 38′ del primo tempo, da uno come lui ci aspettiamo che becchi la porta. E l’opportunità in quella circostanza era buona.
Simeone: 6 Dio solo sa quante botte ha preso in questa serata. E non solo pedate ma anche una bella gomitata da parte di Koulibaly rimasta incredibilmente impunita. Evidentemente c’era un conto in sospeso nei suoi confronti e solo l’arbitro non se n’è accorto.
Eysseric: 6,5 I suoi primi 60 minuti sono buoni. Un suo destro dalla distanza costringe Karnezis a fare l’unica vera sua parata nel corso di tutta la gara. L’ultima mezz’ora però sparisce dal gioco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. La società si faccia sentire, mancano una montagna di cartellini per i napoletani, koulibaly era rosso, manca un rigore. Fabbri e il simpatico pairetto al var hanno colpito ancora. Sulla gara dico che ci siamo accontentati come l’anno scorso e l’errore è stato questo. Troppe palle perse in uscita e imprecisioni. Non ci possiamo concedere disattenzioni e cambi contenitivi come dabo (seppure buon giocatore) per gerson. Pioli deve dare segnali di fiducia e non di contenimento. Su veretout pioli deve valutare al meglio, non ha convinto a pieno nel nuovo ruolo. Chiesa non può partire da così lontano, le punte vanno aiutate e servite meglio. Le pagelle sono giuste.

  2. Io alzerei Benassi, l’unico ad azzeccare gli inserimenti quando Chiesa salta l’uomo.
    Per il resto condivido tutto, compreso la sufficienza per Jordano, che comunque deve crescere in un ruolo che ancora nn è suo.

  3. poco propositivi. non si riesce ad uscire dalla nostra meta campo. mi è piaciuto molto Esseryic .

  4. Perdere a Napoli ci può stare ma la squadra c è e continua a crescere
    Non ho visto poi tutta questa differenza tra le due compagini e sono convinto che faremo una grande stagione a patto che Chiesa e Simeone comincino ad essere più concreti
    SFV

  5. Probabilmente l’errore l’avete fatto anche su Veretout. Chiaramente insufficiente.

  6. Uscito Gerson si è spenta la luce (fioca). Non è colpa sua se lo schierano mediano

  7. Mi scuso del commento allora☺

  8. Non sono d accordo solo sui voti di Gerson(a me è piaciuto, 6) e simeone (per me da 4 oggi), ed eysseric (6,5). Quisquiglie. Purtroppo abbiamo perso, ma ci sta contro il napoli.

  9. ASSOLUTAMENTE INSUFFICIENTI SIMEONE CHE NON TROVA MAI UN GUIZZO IN TUTTA LA PARTITA..BIRAGHI CHE È IN CONFUSIONE DALL’INIZIO ALLA FINE E EYSSE CHE DOTATO DI UN TOCCO DI PALLA DELIZIOSO GIOCA COL PASSO DEGLI ANNI 70..PIOLI CERVELLOTICO NEI CAMBI IN PRATICA AFFOSSA LA SQUADRA NEL SECONDO TEMPO DOPO UN PRIMO TEMPO VERAMENTE OTTIMO…FV

  10. veretour 6 ed essyeric 6??? ma che partita avete visto????
    Eysseric c’era un errore: 6,5. S.D.C.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.