Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Finalmente Berna, con la prima gioia ma Mati rovina tutto. Davanti manca il riferimento

Tatarusanu: 6,5 Relativamente impegnato nel primo tempo ma, come spesso gli accade, subisce gol al primo tiro in porta. Non che potesse farci troppo però il portiere rumeno sul destro di Giaccherini. Su Taider però è prodigioso, su un pallone deviato che sembrava destinato al sette.
Gonzalo: 7 Un vero e proprio muro, sempre puntuale in chiusura, anche sulla distrazione di Roncaglia che aveva aperto lo spazio a Destro. Guida i suoi con autorevolezza e Destro non la vede mai.
Astori: 6,5 Disimpegni anche rischiosi ma con grande personalità, sfiora il gol di testa nella ripresa ma è una grande sicurezza. Al centro la Fiorentina ha trovato un duo molto affidabile.
Roncaglia: 6 Gioca più terzino che centrale, a volte pecca di pigrizia e sull’unica sovrapposizione riuscita crossa in mano a Da Costa. Finisce stremato ma quantomeno non arreca danni con il classico black out.
Pasqual: 6 Attento dietro anche se sbaglia qualche tocco di misura di troppo. Su corner e punizioni le traiettorie però sono sempre apprezzabili, se pur non sfruttate.
Vecino: 6 A tratti sembra il calciatore brillante di inizio stagione, fa vedere anche una delle sue progressioni palla al piede e si presenta un paio di volte al tiro. Dopo l’espulsione arretra per dare una mano, molto utile ne bloccare le azioni bolognesi.
Borja Valero: 6 Gestisce sempre il pallone con la proverbiale eleganza, corre spesso anche per i compagni. Sul gol di Giaccherini però poteva fare di più in copertura, invece si fa sorprendere alle spalle dal calciatore rossoblu.
Bernardeschi: 7 Finalmente il primo gol in campionato per lui, merito anche di una posizione più vicina alla porta, in un vero e proprio tridente. Parte da esterno ma spesso si accentra a cercare spazio e soprattutto l’innesco giusto per i tagli di Tello. Combinazione che riesce anche bene sulla prima occasione viola. 89’ Tomovic: S.V.
Mati Fernandez: 4 Lento a livelli esasperanti nel fare le cose, come quando a fine primo tempo frena un possibile contropiede di Tello. Se non bastasse il momento poco felice a ci aggiunge anche un folle doppio giallo in pochi minuti, che mette in difficoltà i compagni. Che paradossalmente però segnano subito dopo la sua uscita.
Tello: 6 Belli lo spunto e cross iniziale, come contro il Carpi è subito caldo ed in partita. Sua anche prima occasione, su assist di Bernardeschi. Restituisce il favore disegnando il cross basso proprio per il talentino di scuola viola, che vale lo 0-1. Nel finale sparisce un po’. 80′ Zarate: S.V.
Babacar: 5,5 Fatica troppo ad integrarsi con i due esterni veloci, difficilmente detta il passaggio e non riesce a creare quella coralità che Sousa richiede alla sua fase offensiva. Peccato per quel tiro di collo, non facile, che finisce alto di poco. 46’ Kalinic: 5,5 Stavolta, oltre alla condizione, ha anche la sfortuna di ritrovarsi quasi subito in inferiorità numerica, il che non lo aiuta certo a combinare con i compagni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

35 commenti

  1. La frittata con l’ ova sode è poco bona e Mati è bello sodo forse manca un centrocampista per sostituire Badely e rimettere Borca dove deve stare…..ma forse
    ..

    .

  2. Dispiace dirlo ma oggi grossa responsabilita’ di Mati e Borja. Il primo ci costringe sempre a giocare a difesa avversaria schierata e si è anche fatto buttare fuori.
    Borja sul goal gigioneggia al limite dell’area e non vede Giaccherini che parte da dietro.
    Sono queste leggerezze che ci condannano alla “dimensione”, non c’entrano né Sousa ne’ i Della Valle

  3. Mezzo punto in più a borja pasqual e vecino

  4. Fino al 60 minuto abbiamo avuto 1 occasione con Tello parata, 1 con Babacar sprecata davanti alla porta, 1 con Astori, di testa su corner solo davanti alla porta e d il gol di Bernardeschi… noi 4 occasioni da gol ed il Bologna zero occasioni… poi l’espulsione ha sciupato tutto

  5. Vista la moviola adesso su Mediaset. La prima ammonizione presa da Mati e’ stata invertita, doveva essere ammonito l’ avversario perciò prima di infamare aspettate a parlare.

  6. Mati era da dare alla Samp, occasione persa. Sempre forza Viola!

  7. Tutta colpa di Mati?

  8. BABACARRROO…….BOCCIATO!!!! mati bocciato

  9. Senza badelj e alonso….

  10. Mati e’ un giocatore tanto evanescente, quanto inutile…..Oggi si e’ fatto anche buttare fuori, roba da pazzi! Voto 3.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.