Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Il messaggio di Zarate a Sousa e i brividi Astori e Tata. Ma Milic era in campo?

Tatarusanu 5: Tocca tre palloni in tutta la partita e due li sbaglia clamorosamente: prima rischiando un autogol incredibile, poi uscendo follemente al limite. Un unico intervento nel finale su Ntcham ma la sostanza non cambia.

Salcedo 6: Più sicuro rispetto al Sassuolo, dalla sua parte non soffre quasi mai anche perché Laxalt fa il difensore aggiunto. In più qualche disimpegno tecnicamente apprezzabile.

Gonzalo 6: In ripresa, se non altro, a partire dal salvataggio sulla linea sul tiro di Rigoni; controlla piuttosto bene Simeone e regge la baracca fino alla fine.

Astori 5: Insolitamente il meno attento della difesa, inizia e finisce con due brutti palloni persi che il Genoa spreca. Per il resto prova ad alzare il baricentro dei suoi anche perché i rossoblu della ripresa sono poca cosa.

Milic 4,5: Appena 24 minuti, quanto basta per regalare a Lazovic il gol del vantaggio, facendoselo inserire alle spalle. Un pesce fuor d’acqua nel “tridente” ma anche la scelta di Sousa lascia a dir poco perplessi. 53′ Kalinic 6 Movimenti e tocchi intelligenti ma di palloni in area non se ne vedono. Paga anche la serataccia dei compagni.

Vecino 5: C’era bisogno della sua gamba per contrastare l’ardore del Genoa ma il numero otto si vede pochissimo; compare improvvisamente nella ripresa quando sfiora una “spizzata” di Zarate e per poco non trova l’1-1. Ma è troppo poco.

Badelj 6: Il più positivo della prima parte, tra giocate delicate e verticalizzazioni: sembra lo stesso di lunedì insomma. Poi cala di brillantezza e nel finale arriva il patatrac, con il giallo che gli farà saltare la Lazio. 87′ Tello s.v.

Sanchez 5,5: Leggermente meglio di Vecino ma parliamo di inezie, cerca qualche avanzata in direzione Perin ma spesso e volentieri scivola. In interdizione ci mette del suo ma il contributo alla prestazione viola è minimo.

Maxi Olivera 5: Teoricamente sarebbe l’esterno offensivo ma in pratica si limita a “coprire” le spalle a Milic. Davanti non si vede mai e mette la ciliegina con un tocco da brividi, direttamente in fallo laterale. Impalpabile. 83′ Ilicic s.v.

Bernardeschi 5: Tanta fatica contro un Laxalt che si prodiga in aiuti difensivi e pochissima ispirazione rispetto al solito. Nella ripresa gli arriva un pallone interessante e si libera bene col tacco: certo fosse andato sul destro…

Zarate 6,5: Il più frizzante della serata ed è anche la notizia più bella: subito un mancino alto in avvio, poi una clamorosa traversa che avrebbe forse cambiato la sua stagione. Un messaggio a Sousa ed una bella richiesta di spazio che arriva dal “Ferraris”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Ma cc sta per carabiniere?
    Ecco perché non capisci un c….

  2. Che dire abbiamo la riprova che gli acquisti fatti non servono a niente mercato sbagliato e anche Sousa c’ha messo del suo , almeno che non sia la risposta dell’allenatore a le parole di ADV dette pochi giorni fa , ovvero che non vedeva di rinforzare questa squadra ma al massimo qualche ritocco .
    A giugno c’è da rivoluzionare tutto tenere solo Chiesa Bernardeschi Kalinc Valero Astori anche se ieri ha fatto cagare poi il resto via, c’è da rifare una squadra in toto.

  3. Sousa, una formazione così l’hai tirata a sorte? Con i giocatori a disposizione, nemmeno il più sprovveduto allenatore di terza categoria si sarebbe presentato in campo con quella formazione…. ritenta , sarai più fortunato!

  4. Tifolamagliaviola

    Mah, che dire, una formazione allucinante, giocatori con poca personalita’, partita persa contro una squadra di raccattati, persi altri punti fondamentali, campagna acquisti ridicola ecc… Molto male, e domenica contro la Lazie saranno bitter dicks …

  5. Milic e olivera sarebbero dei buoni giocatori in lega pro. Grazie della balle! Complimenti al corvo per la campagna acquisti!

  6. 5 a Berna è troppo severo..era l unico anche oggi che c ha provato a fare qualcosa anche se era cotto e non gli è riuscito nulla..ma è sempre uno dei pochi che da sempre tutto

  7. Ci sarebbe magari da chiedersi perche’ Zarate non gioca mai..vero Sousa?

  8. Oggi Zarate ha giocato e naturalmente abbiamo perso lui è uno di quei giocatori che vanno per me messi solo gli ultimi 10 minuti se la partita va male non passa un pallone e con li in campo gioca male anche Berna poi milic esterno alto è un suicidio

  9. Zarate ,Kalinic, Chiesa un bel trio in attacco

  10. 5 voto generoso per Astori. Non era la sua giornata

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.