Le nostre PAGELLE: Kouame, un lampo bellissimo in mezzo al buio, Amrabat da battere la testa nel muro per la disperazione. Retroguardia in crisi e menomale ci sono Dragowski e Vlahovic

Dragowski tra i pali della Fiorentina. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com ©

Dragowski: 8 Imparabile l’incornata di Zapata. Al 20′ il polacco mette la manona per dire di no al diagonale al volo del colombiano. Al 29′ fa il bis, sempre su Zapata, stavolta con una bella uscita. La sua sfida con il centravanti dell’Atalanta continua e Bart nulla può quando questi gli si presenta da solo davanti al 39′. Miracolone assoluto al 60′ su una conclusione ravvicinata di Toloi. Per poco non intercetta anche il rigore di Ilicic, poi ipnotizza nuovamente Zapata, tanto per gradire ancora. Insomma, se la Fiorentina è arrivata a giocarsi la partita fino in fondo, gran parte del merito è suo e di Vlahovic.

Milenkovic: 4,5 O ti fermi e provi a mandare in fuorigioco il tuo avversario diretto, o decidi di seguirlo e lo marchi stretto per impedirgli di tirare in porta. Sul raddoppio di Zapata il serbo fa quel mezzo passo inutile che serve solo per tenere in gioco il colombiano e mandarlo a segnare il 2-0. Si riscatta in piccola parte nella ripresa anticipando in extremis Pasalic, anche se, probabilmente c’era un giocatore dell’Atalanta in fuorigioco.

Pezzella: 4,5 Basta una palla filtrante centrale ed è il panico. Zapata fa quel che vuole contro la retroguardia gigliata. Solo che Dragowski è più bravo del colombiano altrimenti sarebbe stata una sconfitta da pallottoliere.

Martinez Quarta: 4,5 La Fiorentina non fa a tempo a pareggiare, trovando un 2-2 quasi miracoloso, che l’argentino commette un fallo di mano in area di rigore. Una sciocchezza incommensurabile. Venuti: SV.

Caceres: 5,5 Lucidità nel momento in cui decide di fare la sponda di testa per il gol di Vlahovic che riapre la gara. In fase difensiva lamenta qualche difficoltà così come il resto della squadra del resto.

Bonaventura: 4,5 Ha la disgrazia di ritrovarsi sulla strada di Zapata sull’angolo che determina l’1-0 dell’Atalanta. Fisicamente non può minimamente reggere il confronto con il colombiano che ha la meglio facilmente dell’ex Milan e insacca di testa. Sinceramente fa fatica a tenersi in piedi. Callejon: SV.

Amrabat: 4 Un primo tempo da battere veramente la testa contro il muro. Sempre nella posizione sbagliata, fuori dal gioco, fuori da tutto. Nel secondo le cose non cambiano granché. Borja Valero: 5 In coppia con Biraghi perde una palla sanguinosa all’altezza del limite dell’area di rigore viola.

Castrovilli: 5 Prova a darsi una svegliata al 45′, prova a mettere la palla nella porta avversaria con un sinistro che finisce fuori non di molto. Estemporaneità al servizio…di nessuno. Eysseric: 5 Stavolta fa fatica, il suo ritmo, basso, non si addice ad un avversario del genere.

Biraghi: 5,5 Fino a che è chiamato a crossare dalla sinistra le cose vanno anche bene. L’azione del primo gol viola è determinata, anche, da un suo bel traversone. Mette un’altra bella palla in mezzo a seguire. Anche lui però continua ad avere limiti dalla metà campo in giù che non sono da poco.

Vlahovic: 7,5 Dragowski in porta e Dusan in attacco. Con questo duo la Fiorentina esce dal campo con una sconfitta di misura che poteva perfino trasformarsi in un pareggio miracoloso. Ormai è un bomber di razza, prendiamone atto. Si deve ripartire da lui e da pochi altri.

Kouame: 5 Per 67 minuti ti chiedi, come sempre senza risposta, come questo giocatore possa essere in Serie A. Poi però ha un lampo, improvviso e inaspettato. Il secondo gol di Vlahovic è quasi tutto suo in realtà. Dribbling e assist semplicemente perfetti. Ovviamente è un lampo, bellissimo, nel buio.

Iachini: 5 Approccio alla partita della squadra gravemente insufficiente. Si trova però a dover fare i conti con la confusione di molti elementi di questa formazione. Sia pur con confusione e anche con qualche soluzione improvvisata cerca di correggere la rotta a partita in corso.

Guarda i commenti (18)

  • S.D.C. Non le rispondo perche' sarebbe fatica sprecata.
    Ci credo, non c'è niente da controbattere S.D.C.

  • S.D.C.Io le pagelle le leggo eccome : e' lei che non ha capito niente perche' il colpo di testa di cui ho scritto io e' quello indirizzato verso la porta e di poco fuori che e' stato poi la 1^ occasione da rete della Fiorentina ed e' in tutti gli highlights della partita e non c'entra niente con la sponda di testa per Vlahovic . Complimenti, anche perche' di tutte le pagelle di Caceres che ho letto la sua e' stata l'unica in cui non e' riportata pure quell'azione e guarda caso e' l'unica il cui voto e' sotto al 6.
    Effettivamente è stata un'azione fondamentale per lo svolgimento dell'incontro. Capisco anche che abbia determinato la sufficienza del giocatore. Peccato che per dare una votazione si debbano analizzare due fasi, non solo una. Ma questo mi sa che non è per tutti. Un saluto S.D.C.

  • Ho seguito la partita con attenzione mentre banchettavo in osteria... e devo dissentire da voti così penalizzanti per i nostri giocatori che meritavano di vincere.
    Soprattutto i voti a kokorin e malcuit sono troppo bassi, hanno giocato una grande partita creando spettacolari occasioni da gol... c'erano pure due rigori per noi

  • Abbiamo rimontato due gol e perso alla fine per un rigore sfortunato con una grande squadra,a me mi pare che a parte Kouame che e' da serie C e Pezzella e Milenkovic non vedo grandi insufficienze,

  • Eysseric ieri sera ha perso 3 palle, le uniche che abbia toccato. Dare 4 Amrabat e 4,5 a Bonaventura e' uno scandalo, avranno giocato male, fuori posizione tutto quello che volete ma hanno corso, si sono spolmonati a inseguire gl'avversari. Al contrario Pezzella e Milenkovic sono state due statue di sale, immobili, estraniati. Sfruttano anche il fatto di essere insostituibili perche' di sostituti non ce ne sono. Quarta almeno nel secondo tempo qualche contrasto lo ha vinto. Pezzella e Milenkovic sono stati semplicemente vergognosi, al limite del sabotaggio. Se in società nessuno glielo spiega, spero che glielo spieghino i giornalai, visto che i tifosi stanno a casa. Spero anche che la fascia di capitano la diano a Vlohovic perche' Pezzella non e' degno di portarla da un bel po'.
    Avranno anche corso, si saranno pure spolmonati, secondo me neppure quello ieri sera, comunque il calcio non è atletica e il nostro centrocampo non ha visto boccino. Un saluto S.D.C.

  • Quello che piu' mi preoccupa e' la lentezza di quasi tutti i ns giocatori !
    AMRABAT ,gioca ancora peggio di prima, BONAVENTURA( che mi piace tanto) trascina le gambe, BORJA VALERO non sta in piedi.
    Forse, adesso, il migliore e Eysseric.
    Comunque io continuo ad essere molto preoccupato, vedendo come giocano le squadre dietro di noi.

  • Che la difesa fa acqua ormai non è più una novità. Purtroppo questa volta anche Quarta ha patito molto, anche se sul rigore penso più ad uno sfortunato incidente, Ilicic era molto vicino. Visto che ormai è assodato che Milenkovic e Pezzella non rinnoveranno io proverei Caceres - Quarta - Igor. Potranno mai fare tanto peggio?
    Su Amrabat ormai ho il grosso timore che sia la reincarnazione del pacco Felipe Melo che abbiamo dato ai gobbi.
    Su Koumae io non mi sono mai sbilanciato ma con un po' di continuità sul campo forse qualcosa di meglio si vedrebbe.
    Ultima cosa, ma con una squadra come la nostra farci sfuggire Muriel è stato imperdonabile.

  • Da bergamasco tifoso da una vita viola un altra sconfitta che fa male e il nostro ds dice che si è giocato alla pari ma che partita ha visto?ricordiamoci che il 1 gol nostro la rimessa era atalantina con tocco di Bonaventura poi per il resto togliamo drago e dusan il resto è paura totale un ringraziamento a ribery che si è fatto espellere domenica via anche lui urgnano bg viola

  • Nella pagella di Caceres manca del tutto il riferimento al colpo di testa in attacco che e' stato la 1^ azione da goal della Fiorentina. Combinato con il fatto che non si puo' dire certo che non si sia impegnato e che in difesa ha palesato qualche difficolta' e qualche non vuol dire tante, non capisco l'insufficienza. Il 5 a Khuoame' e' altrettanto incomprensibile : un lampo bellissimo ("il goal e' quasi tutto suo") dovrebbe valere un 7 e questo vuol dire che il resto della partita sarebbe da 3 ma non ho mai visto 3 nelle vostre pagelle, anche in caso di prestazioni orride. Basta leggere la pagella di Castrovilli e si capisce che anche per lui e' stato quasi tutto buio ma non ha avuto neanche il lampo bellissimo : come fate a dargli lo stesso voto ? Siamo sempre alle solite : il voto dipende da chi e' il giocatore. A Ribery se avesse fatto come kuoame non avreste mai dato 5. E neanche a Castrovilli.
    Caceres: 5,5 Lucidità nel momento in cui decide di fare la sponda di testa per il gol di Vlahovic che riapre la gara. In fase difensiva lamenta qualche difficoltà così come il resto della squadra del resto...
    Basta solo questo per far capire a tutti che le pagelle non le leggi e le tue intenzioni sono quelle di criticare a prescindere con valutazioni che esistono solo nel tuo mondo. Un saluto e buona giornata S.D.C.

  • 4,5 a Quarta perché la palla gli finisce contro un braccio da 1 metro a 50 km/h.
    Bah...
    Contro un braccio larghissimo in area e non certo con una palla a 50 all'ora, ma non solo. Oggi in difficoltà come tutta la retroguardia viola e più di una volta. S.D.C.

  • Atalanta ha meritato di vincere, all'arbitro darei iun bel 0-. FV 🍷

  • Pagelle vere, però vorrei dire di Quarta, la palla gli batte sul braccio da mezzo metro, come fai a dire ingenuità, ma di quella specie di arbitro che voto date? Vero Palomino? Dovevi andare in doccia dopo il primo tempo, secondo gol viene dopo un fallo come una casa su Vlahovic, io gli darei un bel 8+.
    Forza viola sempre.

  • NO VABBE MA LA SQUADRA È COMPETITIVA PAROLE DEL NOSTRO LUNGIMIRANTE DIRETTORE CHE (PUR VOLENDO PUNTARE TUTTO SU DI LUI) NON HA NEANCHE RINNOVATO IL CONTRATTO A VLALOVICH A INIZIO ANNO

  • Intanto li porterei tutti al viola Park a zappare , spalare, portare sacchi di cemento , tirare su muri etc, naturalmente a Sorrento di un muratore normale, poi la sera allenamento duro.
    Ci sopravvive e non si tira indietro ,va in campo , gli altri continuano a stare lì . E se non vincono o corrono stesso trattamento la settimana dopo.

  • Rete di testa di Zapata colpa di Pezzella che si posiziona troppo a ridosso del portiere e tarda l'intervento

  • Voti fin troppo generosi. Disastrosi!!! (I giocatori non le pagelle)

Articoli correlati