Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Le enormi responsabilità di Sousa. Tatarusanu e una barriera demenziale. Babacar, così non ci siamo

Tatarusanu: 4,5 La barriera messa sulla punizione di Diamanti è demenziale, perché lascia davvero tanto spazio tra la stessa e il palo ed è quasi un gioco da ragazzi per uno specialista come lui metterla in fondo al sacco. Il tiro di Aleesami che segna la fine della partita gli passa in mezzo alle gambe.
Salcedo: 5 Il fallo che genera la punizione del vantaggio del Palermo è suo e rivedendo l’azione e il posizionamento dei compagni diciamo anche che non c’era tutta questa necessità di mettere in condizione Diamanti di poter calciare da quella ghiotta posizione. Buono invece un intervento in apertura di ripresa. Saponara: 5 Finisce per ritrovarsi imbottigliato nella marea di attaccanti e trequartisti messi in campo da Sousa col risultato che praticamente non tocca palla.
Sanchez: 5 Non regge a lungo alla velocità di Nestorovski e fa molta fatica lì nel mezzo, tanto che la difesa viola traballa a più riprese. Aleesami poi lo salta come un birillo in occasione del 2-0. Paradossalmente gioca leggermente meglio quando rimangono due soli centrali in campo, piazzandosi bene sulle linee di passaggio, ma è uno spezzone all’interno di una gara negativa.
Astori: 5 All’interno di questo caos disorganizzato che è la Fiorentina si ritrova tutto il primo tempo a fare l’esterno di spinta a sinistra con tutti i limiti che possiamo immaginarci. Poi chiude a fare il centrale nella retroguardia a due e mezzo che si inventa Sousa per poter recuperare lo svantaggio. Dietro non è solido come in altre circostanze e viene anche espulso dall’arbitro.
Tello: 5 Mette Babacar davanti al portiere al 45′ ed è la sola giocata interessante messa in piedi dallo spagnolo in tutta la gara. Il senegalese poi di movimento ne fa poco e questo di certo non lo agevola.
Badelj: 5,5 Tra tutti è forse quello che riesce a galleggiare meno peggio anche quando è chiamato a sacrificarsi davanti alla difesa nell’illogica formazione che abbiamo visto nel finale.
Vecino: 5 Non c’è davanti l’Inter e allora si spegne. Ma qualcuno potrebbe anche spiegarci cosa c’entra lui col fare il terzino destro, perché a fine gara era quello il suo ruolo.
Milic: SV Senza voto perché non commette errori gravi e la sua sostituzione è tattica e non tecnica. Semmai c’è da dire molto a chi ha deciso di impiegarlo, pur sapendo che il Palermo si sarebbe messo completamente indietro per bloccare la Fiorentina sopratutto sulle fasce. Chiesa: 5 La prima palla che tocca la mette dentro, ma è tutto inutile perché era già stato fischiato un fuorigioco a Sanchez. Poi si aspetta un suo spunto che non arriva mai.
Ilicic: 5 Una punizione di poco alta calciata dal limite dell’area. Questo è quello che si può ricordare della sua prestazione a Palermo, stop! Mlakar: 5,5 Non gettiamo troppo addosso la croce per aver fallito un’ottima opportunità (l’unica della ripresa), perché era il giorno del suo esordio in A e forse non era il momento giusto per gettarlo nella mischia.
Borja Valero: 5 Corre, ci prova, ma non cambia mai passo, non va in verticale e la Fiorentina resta sempre lì senza mai tirare in porta.
Babacar: 4,5 Ha una grande occasione per il pareggio ma stavolta la fallisce incredibilmente. Però non fa mai un movimento per smarcarsi, un taglio sul primo palo. Si ‘accontenta’ di rimanere tra due avversari senza toccare pallone.
Sousa: 2 Chi segue Fiorentinanews.com con continuità sa benissimo che non diamo mai il voto all’allenatore. In questo caso non possiamo esimerci dal farlo. E’ un 2, ma può essere benissimo anche uno zero, fa lo stesso. Il nocciolo, o meglio i noccioli della questione, sono altri. Mette in campo una squadra senza logica, prova a cambiare a partita in corso, ma fa più confusione che altro. Prova le due punte centrali, ma non è una partita da Mlakar, e finisce per mettere Vecino a fare il terzino destro. A tutto c’è un limite e perdere una partita contro il Palermo, in questo modo è indecente!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Squadra demotivata+giocatori scarsi (il Tata fra tutti)+dirigenza menefreghista+allenatore incapace=ennesima umiliazione, per fortuna sta per finire la stagione.

  2. Sousa è ormai un capitolo chiuso. Quello che allarma è che il tracollo tecnico/tattico generale sta coinvolgendo il rendimento in campo di Chiesa e Saponara

  3. Condivido la vostra scelta di avere dato il voto anche su Sousa. Avete fatto bene a dargli 2 perchè il portoghese ha lavorato in questa partita con i rosanero per far perdere la Fiorentina. Non si può continuare a schierare in porta un mediocre portiere qual è Tatarusanu. Il rumeno, prima di questa importantissima partita per le speranze viola di raggiungere il sesto posto, si era autoelogiato affermando che Paulo Sousa lo considera il numero uno tra i portieri della Fiorentina. Ma se analizziamo tutte le partite della Fiorentina ci renderemo conto che Tatarusano ha sempre delle responsabilità sui gol incassati dalla viola e sulle sconfitte rimediate. Cacciamolo e con lui mandiamo fuori dalle palle il portoghese

  4. Se avessimo un presidente con le p…. sousa sarebbe licenziato ma visto che sono tutti della stessa pasta evviva

  5. Condivido la vostra scelta di avere dato il voto anche su Sousa. Avete fatto bene a dargli 2 perchè il portoghese ha lavorato in questa partita con i rosanero per far perdere la Fiorentina. Non si può continuare a schierare in porta un mediocre portiere qual è Tatarusanu. Il rumeno, prima di questa importantissima partita per le sperare viole di raggiungere il sesto posto, si era autoelogiato affermando che Paulo Sousa lo considera il numero uno tra i portieri della Fiorentina. Ma se analizziamo tutte le partite della Fiorentina ci renderemo conto che Tatarusano ha sempre delle responsabilità sui gol incassati dalla viola e sulle sconfitte rimediate. Cacciamolo e con lui mandiamo fuori dalle ***** il portoghese.

  6. Sousa voto zero ma quello che é inconcepibile come mai dopo tante partite inguardabili non è stato ancora cacciato.voto dirigenza -10.incapaci e INCOMPETENTI compreso Corvino che ho sempre stimato

  7. Ma una.bella pedaha ni cu** a questo portoghese non gliela da nessuno ?

  8. Un voto anche al grande ADV (detto *******) per aver motivato la squadra.
    Si vede la mano di una persona carismatica!
    Lui SI!! Lui li ha caricati!!!!

  9. perchè sousa ignora tutti i difensori che ha nella rosa ?
    sono stufo di vedere Sanchez ( che a me piace moltissimo ) soffrire contro gli attaccanti avversari.
    ma la Società perchè non interviene ?.

  10. In mezzo alla confusione di Sousa è impossibile dare un voto ai singoli..non sanno cosa fare e non ci sono schemi..è tutto improvvisato..unico voto a Sousa..zero e vattene insieme a Dario..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.