LE NOSTRE PAGELLE: Spalluto castiga la Lazio, Bianco trascina i compagni. Ottimo ritorno di Dutu, inesauribile Pierozzi

Luci 6: Incolpevole sulla rete biancoceleste, Bertini trova una grandissima conclusione, imparabile per il portiere classe 2003. In altre circostanze è un po’ titubante nelle uscite e non dà sicurezza al reparto.

Chiti 6.5: Prova abbastanza solida del ragazzo ex Aglianese, che riesce a contenere piuttosto bene gli attaccanti laziali. Dominante nel gioco aereo.

Fiorini 7: Quanto pesa quel salvataggio sulla linea sul tiro a botta sicura di Castigliani. Il regista gigliato interpreta bene il ruolo di fulcro della manovra, effettuando anche delle chiusure molto precise. Interpreta bene il ruolo di difensore, nonostante sia un centrocampista puro.

Dutu 6.5: Al rientro dopo moltissimi mesi, il capitano della Fiorentina offre il consueto cuore e tanti muscoli. Grande importanza nel gioco aereo, tampona le offensive biancocelesti mettendoci l’anima.

Milani 6.5: Tanta spinta sulla fascia destra, quantità e talvolta anche qualità. Un paio di cross degni di nota, non riesce ad incidere come potrebbe in fase di rifinitura. Va vicino al gol con un tirocross insidioso che chiama il portiere avversario ad un intervento non facile.

Neri 6: Ordinato, fraseggia bene con i compagni di reparto e prova anche il tiro in una circostanza, senza però pungere. Dopo uno scontro con Castigliani è costretto ad uscire. ( 60′ Krastev: 6 Il bulgaro entra in partita mettendoci forza ed intelligenza tattica. Mezzo voto in meno per un grave errore in contropiede, quando sbaglia gravemente un facile passaggio per Munteanu facendo sfumare un’azione molto invitante)

Corradini 6.5: Il metronomo mancino tocca tantissimi palloni ed è il primo riferimento per i compagni in fase di manovra. Assiste gli attaccanti ed offre un ottimo contributo in fase di interdizione, senza risparmiarsi mai, anche a discapito della lucidità.

Bianco 7: Inesauribile. Mezzala moderna, sa abbinare giocate di qualità con corsa e sacrificio. Dribbling, serpentine e tante iniziative ricche di personalità da parte del centrocampista piemontese.

Pierozzi 7: Colpisce una traversa, poi un palo, offre un assist d’oro a Spalluto. Il jolly viola macina chilometri ed offre palloni precisi e ben calibrati ai compagni. Prova molto positiva del giovane cresciuto nel Rifredi.

Spalluto 8: Il mattatore di giornata segna due gol da centravanti puro. Prima è lesto a spedire in rete un pallone respinto dalla traversa, poi trafigge il portiere laziale di testa liberandosi dei centrali laziali. Lavora bene per la squadra e punge nelle occasioni che gli capitano, prova di spessore.

Munteanu 6: Giornata non eccezionale per il ragazzo romeno, che regala alcuni colpi pregevoli dal punto di vista tecnico ma non assicura quella continuità nei 90 minuti che spesso lo ha caratterizzato. Va vicino al gol nel finale di gara, ma il portiere Furlanetto riesce a parare.

Guarda i commenti (5)

  • Mau46 l'ho letto l' ho letto non ti preoccupare. Ma peccato per te che abbia letto ( e come me l' hanno letti anche gli altri utenti ) tutto cio' che hai scritto nei precedenti mesi. Hai buttato continuamente me.da su dei giovani di 17-20 anni.

  • Dementello da strapazzo , Pupazzo di neve , vai a leggere il mio post alla fine del,primo,tempo nell’articolo che riporta la cronaca della partita e poi scrivi. STUPIDO.
    Ora puoi andare a c@c@re , tirarti lo sciacquone e coprirti la testa. Ameba!

  • Ed anche quest'anno per Mau46 ennesima figura di me.da. Continua cosi' psicopa..co!!!!!!

  • Ottima prestazione di Bianco, gara dopo gara convince sempre di più. Molto importante anche il rientro di Dutu. Servirà tantissimo per il finale di stagione.

Articoli correlati