Le nostre PAGELLE: Un Callejon così a cosa serve? Sottil tanto fumo. Milenkovic una spanna sopra a tutti

Terracciano: 6 Pedro spara un diagonale all’incrocio che, forse, solo Superman sarebbe riuscito a parare. Tuffo per fotografi su palla piazzata da Lazzari nella prima frazione.

Venuti: 5,5 Va bene il 4 contro 4 offensivo della Lazio, ma ci mette quella frazione di troppo per andare incontro a Pedro e chiudergli il diagonale. Lo spagnolo così va nuovamente a segno contro la Fiorentina all’Olimpico: la scorsa stagione face gol con la maglia della Roma addosso. Odriozola: SV.

Milenkovic: 7 Nel primo tempo legge bene praticamente tutte le situazioni e giganteggia nel duello con Immobile. Tiene anche nella ripresa, con grande personalità. Sicuramente una spanna sopra a tutti.

Martinez Quarta: 6,5 Degno compare del serbo nel reparto arretrato. Nel mezzo la Lazio non fa male.

Biraghi: 5,5 Una prestazione adeguata al livello medio di questa squadra all’Olimpico: modesta. Precisione poca, inserimenti pochi, insomma…poco. Terzic: SV.

Duncan: 5,5 Diverse situazioni interessanti in cui si ferma sul più bello. Benassi: SV.

Torreira: 5,5 Tocchettini a sfare, ma non dà profondità e imprevedibilità alla manovra viola. Manca di precisione una sua conclusione dal limite al 50′.

Castrovilli: 5,5 Ritorno in campo sterile per il numero dieci viola. In parte c’era da aspettarselo perché il ritmo partita è tutto da ritrovare. Ha una palla buona sui suoi piedi in area, in apertura di ripresa, ma ci mette troppo tra controllo e conclusione, che viene ribattuta. Incomprensibile il giallo appioppatogli da Ayroldi nel primo tempo. Bonaventura: 5,5 Nei suoi piedi e nei suoi inserimenti era riposta la speranza di un cambiamento della situazione. Stavolta non tutto è andato per il verso giusto.

Callejon: 4,5 Altra prova incolore. Che ci sia o non ci sia non cambia nulla nell’ottica del gioco della Fiorentina, anzi. Ci mette mezz’ora per rientrare in occasione del gol della Lazio, con una copertura maggiore lo spagnolo non avrebbe trovato tutto questo spazio. Saponara: SV.

Vlahovic: 5,5 Un colpo di testa e stop. Poi solo lavoro sporco che però non porta punti. Magari attendeva qualche suggerimento dai compagni, ma non è serata per assist e idee.

Sottil: 5 La prima palla che mette dentro è molto interessante. Poi diventa tutto fumo e niente arrosto.

Italiano: 5,5 Gonzalez non ce l’aveva ed è una grossa perdita, ma l’esclusione dai titolari di Saponara, dopo la grande prestazione fatta domenica, non è facile da spiegare. Tanto più che un Callejon così non serve alla causa.

Guarda i commenti (26)

  • E' inutile negarlo, fino ad adesso Vlahovic, rigore e punizioni a parte ha combinato poco.
    Ieri all'ulyimo era da sostituire e provare il centravanyi della Primavera , visto che lo ha portato in panchina..

  • Dare 7 a milenkovic..per cosa
    Pronti via immobile si fa la fascia lui lo segue e si fa saltare come un paletto da slalom con facilità irrisoria..questo immobile solo davanti a terracciano sbaglia immobile normale segna
    Calcio d angolo in attacco la palla gli sbatte nella parte alta della testa e vola via..bastavano 5 cm di elevazione e prendeva la fronte..ma nulla un palo piantato..
    Guardate l imbarazzo lo sconcerto sul gol della lazio..non sa dove ***** andare..e l unico posto dove sarebbe dovuto stare c è pedro che indisturbato arriva mira e segna.....

  • Al di là della partita voglio dire due parole su Sottil.
    Fino ad oggi non ne ha azzeccate molte, non ci sono dubbi. Ma, se non dimentichiamo quello che è successo con Vlahovic, allora forse, si dovrebbe dire che converrà fare con Sottil la stessa operazione.
    Alzi la mano chi non diceva che Vlahovic era un altro Babacar!!!
    Mezza partita oggi, un'altra mezza tra un mese, e via andare.
    Poi è arrivato Prandelli e ha corso il rischio, visto che vedeva le potenzialità del giocatore. Titolare senza se e senza ma! Comunque vada, che giochi bene o no, deve giocare sentendosi titolare e sapendo che la squadra è SUA!
    Questo è ciò che fa la differenza soprattutto per giovani che si devono affermare. Non aver bisogno di cercare a tutti i costi di "strafare", di cercare la giocata a effetto (spesso del tutto inutile).
    Penso che a tutti, almeno dopo certe partite, sia venuto in mente che Sottil è inutile. Ma così perdi un giocatore che - potenzialmente - è forte sia fisicamente che tecnicamente.

  • Prima o poi finirà questa strana "sbornia" per Italiano...
    Sentivo dire che con gli stessi giocatori dell'anno scorso faceva meraviglie...
    Questa rosa è da 8° 10° posto, l'anno scorso era da 10° - 12° posto. L'anno scorso 2 cambi in panchina hanno un po' peggiorato la situazione. Tutto qui.
    Questo "gioco spagnoleggiante", quando c'è stato, ha prodotto più che altro tanto divertimento per gli avversari, ma punti... pochini
    Il divertimento è vincere costantemente, il resto è fuffa. E il GRANDE divertimento è vincere giocando bene! Ma senza giocatori non è certo Italiano che farà la differenza, almeno fino a quando non capirà la differenza tra una rosa e un carciofo.

  • callejon è inguardabile (negli ultime 3 anni)
    sottil è inutile, vorrei capire tutti i riguardi verso di lui a cosa sono dovuti
    castrovilli, lasciamo stare che rientrava da un infortunio
    biraghi e venuti .... sono all'altezza della squadra in cui giocano.
    Senza Gonzales siamo pericolosi MAI.
    SERVE un ala decisiva in attacco, un terzino destro buono, un terzino sinistro OTTIMO e a mio avviso un centrocampista che sappia impostare il gioco.
    Praticamente serve TUTTO QUELLO che non è stato comprato nel mercato estivo.
    Problemi che sapevamo di avere e che vengono mascherati SOLO QUANDO GIOCHIAMO ad un ritmo elevatissimo (ma che non può essere continuativo).
    Attualmente, come detto fin dall'inizio, siamo una squadra da max settimo e minim 11 posto.

  • Ci sono giocatori improponibili e non funzionali alla squadra che non dovrebbero giocare (meglio qualche giocatore della primavera al loro posto) poi con Venuti e Callejon a destra e Biraghi e Sottil a sinistra dove si vuole andare??
    Contro la Lazio di ieri dovevamo portare minimo un punto a casa...

  • Commento del giorno dopo:
    La sconfitta complica un po le cose dal punto di vista della classifica ma, per me, l'inciampo non é questo ma quello col Venezia. In effetti, a questo punto avremmo 18 pti ed una clasdifica eccellente,cosa questa che dimostra che il cammino verso l'europa é sempre quello delle vittorie contro le "minori".
    Per tornare a ieri, la sconfitta della Fiorentina, con l'assenza di uno dei giocatori chiave come Nico, non dico che fosse annunciata ma le probabilitá erano alte senza Gonzales. Aggiungo inoltre che Italiano ha un po' esagerato escludendo un centrocampista come bonaventura che, a mio parere, nell'azione in cui ci fu quel cross nel primo tempo in cui il pallone ha attraversato tutta l'area, Jack sarebbe stato li. Senza contare che é l'unico a tirare da fuori e ieri, di occassioni per tirare ce ne sono state molte. L'ingresso di saponara e odrio dovevano avvenire appena iniziato il secondo tempo e la lazio non avrebbe avuto il tempo di riorganizzarsi come invece ha fatto. Ci vuole più malizia caro Italiano! Sottil é inconcludente, se non si sbriga a crescere resta inutile. Lento nelle conclusioni ed indeciso sul da farsi. Csde a terra ad ogni sfioramento e gli arbitri non gli fischiano (giustamente) i falli. La mota positiva del covid di Nico é che forse non parte per la nazionale e contro il Milan ci sará

  • Prandelli ci ha messo un minuto a capire chi fossero Callejon e Biraghi Italiano ancora non lo ha compreso... nove o dieci formazioni diverse, con Biraghi titolare inamovibile e Callejon quasi sempre impiegato dall'inizio

  • Comunque continuo a pensare che Jduric sia superiore ad Italiano….. (e’ un piacere vedere giocare il torino)…Ieri tutta la squadra ha fatto pena ad eccezzione di Milenkovic e di Quarta….se non si riesce a vincere contro questa lazio….. A volte penso che l’allenatore sia un po’ masochista ; come si fa’ a far giocare sempre e comunque sia jallecon che biraghi e lasciare fuori sempre e comunque Malhe? La squadra ha giocato bene , dall’inizio del campionato , due sole mezze partite : con l’inter e con il napoli. Abbiamo almeno quattro punti in piu’ in classifica rispetto a quelli meritati.. E’ vero la squadra e’ mediocre ma , MANCO CORRONO PIU’!!!!!

  • Callejon, Castrovilli e Biraghi sono stati inguardabili.......Se questa squadra non riesce a giocare sovra-ritmo, vengono fuori tutti i suoi limiti.....

  • Altro allenatore tipo Montella, Gianpaolo, Di Francesco, non sanno cambiare modulo e giocatori in partita in corso, poi io non capisco come si possa fare il 4-3-3 con Biraghi, Venuti e Callejon,

  • Bisogna arrivare a Gennaio con questa coperta non corta, striminzita, in attacco, ma occorre che si muovano da subito senza aspettare come sempre gli ultimi giorni, se Vlahovic parte subito servono 2 vere punte, più un esterno offensivo o 2 se si riuscisse a sbolognare l'inutile Callejon, che ormai al massimo può entrare 20 minuti a partita. Sottil troppo fumoso, fa 3/4 belle accelerazioni a partita alle quali non dà mai concretezza, sbaglia spesso gli ultimi appoggi, non è mai lucido, purtroppo Chiesa è anni luce più forte.

  • Abbiamo giocato 71 minuti in 10. Ma come fa Calleion a farsi sempre mettere in campo, quando anche la panchina sarebbe un regalo!

  • Certo dare lo stesso voto a biraghi torreira e duncan ci vuole un bel coraggio. Per curiosità sono andato a vedere altri due siti viola ed ho trovato una valutazione più corretta: ovviamente biraghi (5) un punto meno rispetto a duncan e torreira. Comunque confermo quanto scritto qualche giorno fa: italiano ha sicuramente dato un gioco di squadra ma sulla scelta degli interpreti mi lascia perplesso. Provo a spiegarmi nuovamente: biraghi in panchina Igor terzino sx, Benassi mai più in campo e sugli esterni alti, soprattutto quando non ha a disposizione gonzalez provi Castrovilli o Bonaventura, purtroppo sottil pur avendo doti tecniche e fisiche buone per il momento da un punto di vista tattico è disastroso; a centrocampo non mi riesco a spiegare il mancato impiego di amrabat ; finalmente ha capito la coppia migliore dei difensori centrali ( indicata da me già a inizio campionato). Forza viola sempre
    Ovviamente più corretta...certo. Un saluto S.D.C.

  • Ma chi tira in porta in questa Fiorentina? Sono bravi a passare la palla indietro ma nessuno riesce a saltare l’uomo.
    Questa sera nessuno meritava la vittoria

  • Italiano 5, Non conosce altri moduli all'infuori del 4-3-3. Non fa cambi prima del 70' e non prima di andare sotto.
    Gobbisso, giobbarone 2
    Pradè VATTENE e portati dietro Callejon, Amrabat, Torreira, Duncan e Mahle. Giocatori da bassa classifica, in 6 manco un'assist a referto e addirittura zero ammonizioni (tranne Amrabat)!
    Le belle statuine!

  • Italiano continua imperterrito a meravigliarci negativamente.Ma come 00 fa a non fare giocare Saponara dopo la partita che ha fatto contro il Cagliari? Non capiamo un tubo noi oppure è troppo scienziato lui?io credo di essere veramente in un mondo di stranezze ,mi piacerebbe sapere chi gli impone, perché di questo sicuramente si tratta, di fare giocare Callejon che è completamente inutile,ma fa ostruzione?ditemi che non è pazzo.

  • E' proprio destino: contro le squadre di alta classifica dello scorso campionato la Fiorentina non vince. D'altra parte come si poteva vincere questa sera contro la Lazio con un attacco fantasma. Le ali - s'intendono i giocatori Sottil e Callejon - che ci stavano a fare in campo? Assolutamente due fantasmi e il mister si è fissato di trasformare in un giocatore di pallone lo spagnolo e gli fa rimediare delle figuracce e le sconfitte per la Viola. Perchè se non è in forma Vlahovic qui non segna nessuno. Stasera, grande possesso di palla ma zero tiri per impensierire il portiere dela Lazio. A dimostrazione che Venuti non può essere titolare e che Duncan non può fare il centrocampista basta rivedere le immagini della partita: due sciagurati in mezzo al campo: lenti, imprecisi, incapaci di fare un cross o di impedire agli avversari di calciare verso la nostra porta. E Biraghi? Pessimo sotto ogni punto di vista. Insomma il mister Italiano dovrebbe trarre le conseguenze per l'ennesima sconfitta della Viola, la sesta di questo campionato. Non può continuare a sfidare la legge del calcio che dice che in campo debbono andarci quelli che sanno giocare al pallone e non delle mezze figure come quelle che schiera il nostro illuminato allenatore che ad ogni partita manda in campo Callejon, Biraghi, Venuti, Duncan e via dicendo. Ma era questo visto stasera il Torreira tanto decantato dalla stampa italiana? Ha avuto sui piede la palla da mettere nel sette porta della Lazio e ha fallitto come un principiante e nell'azione successiva la Lazio con Pedrto ci ha puniti e ha fatto vincere la sua squadra senza mai impensierire Terracciano. .

  • Questo allenatore comincia starmi sulle pal.e, Fa dichiarazioni ridicole nel post partite che neanche Beppe berrettino e crede con queste fandonie di convincere i tifosi che avendo gli occhi comprendono da soli questa misera prestazione. neanche un tiro in porta e questo basti. Ha perso la metà degli incontri disputati e se dura questo trend batterà sicuramente il record di sconfitte in un campionato.Anche pr quest'anno è andata e non poteva essere diversamente con il mercato da pezzenti condotto al risparmio e chiuso come al solito in attivo. Neanche il consiglio (o la supplica) di prendere un esterno di ruolo hanno saputo ascoltare i due geni Joe e Perdè e ci ritroviamo a giocare con Sottil e Callecon due che neanche la Salernitana schiererebbe titolari. Con la mina vagante del serbo sempre con la miccia accesa e senza attaccanti validi vedo il pericolo anche per quest'anno di rischiare molto e sicuramente le perderemo tutte con le prime otto dieci squadre. Altro che settima sorella, neanche biscugina.... Fatti un bagno di umiltà e per una volta fai una formazione stabilizzata, fenomeno, ripeto spero non da baraccone!

  • Direttore, ma la squadra piena di personalità che racconta il mister nel dopo partita, dov'è nella sua ricostruzione dei voti?

  • Comunque, nonostante tutto abbiamo finalmente una grande coppia centrale: Milenkovic-Quarta... altro che disaster Pezzella....

  • Servono come il pane almeno 2 attaccanti capaci di vedere la porta e fare qualche goal, Callejon è un ex giocatore e Sottil è sterile e acerbo. Servono inoltre anche due terzini: Venuti e Terzic sono giocatori da media serie B e Biraghi è molto modesto. Certo si poteva mettere Saponara titolare al posto dello zombie spagnolo, ma senza Gonzalez davanti siamo comunque pochissima cosa: zero tiri verso la porta...

  • È mai possibile che non riusciamo a ribaltare un risultato?!?!?!

Articoli correlati