Questo sito contribuisce alla audience di

L’importanza della spina dorsale

La rosa della Fiorentina è corta, Pioli non ha alternative ai titolari e la disfatta di ‘Marassi‘ è stato solo l’ennesima riconferma. Mancavano Astori, Veretout e Thereau, tre titolarissimi nonché punti fermi della compagine gigliata: la loro assenza si è vista in campo, proprio perché le alternative a disposizione del tecnico viola sono di basso livello. I vari Vitor Hugo, Eysseric e Babacar hanno dimostrato di non essere all’altezza degli assenti, anche perché gli altri titolari (Pezzella e Benassi su tutti) hanno clamorosamente toppato la gara con la Sampdoria. Per questo, prima che sia troppo tardi, Pantaleo Corvino dovrà puntellare la rosa a disposizione di Pioli con due-tre alternative in grado di far rifiatare i titolari e di sostituirli in loro assenza. Il settimo posto che vale l’Europa League è distante solo tre punti, ma la Fiorentina dovrà cambiare realmente marcia se vorrà tornare in Europa e un aiuto dovrà inevitabilmente arrivare dal mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Tifolamagliaviola

    Ha ragione Alberto, il tifoso deve soffrire per natura senno’ tifate gobbolandia insieme a bernagobbo e non rompete le scatole. Quando siamo sotto di due goal a me viene l’itterizia fulminante a tendenza blasfema … speriamo di non soffrire anche con l’Hellas altrimenti dai lenzuoli si passerà alle coperte …

  2. Mettiamoci l’animo in pace: hanno deciso di tirare i remi in barca e a loro non c’è alternativa perché, allo stato attuale delle cose, non esiste in Italia un folle disposto a rilevare la Fiorentina. Con Gomez e Rossi hanno preso un bel bagno e quindi si saranno detti che gettare via soldi nel calcio è semplicemente demenziale, soprattutto per chi la passione per la viola non l’ha mai avuta. Forse hanno pensato fosse più giusto investire nel restauro del Colosseo o costruire una fabbrica nelle zone terremotate dando lavoro a cento giovani. Ovviamente, siccome la passione vera appartiene a noi tifosi, a questo punto, i cavoli sono solo nostri.

  3. Alberto viola club roma

    Ma che razza di tifoso sei che invece di vedere la partita vai a vedere un marcatino rionale!!
    Questi sono i tifosi leccavalle. Per loro fiorentina o sagra della salciccia è lo stesso per questo gli vanno bene i DV.
    Via i cancri dalla Fiorentina.

  4. Carissimo Giogetto, purtroppo anche se li ho difesi prendendo degli improperi devo darti pienamente ragione, questo è successo anche in tempi remoti, nei momenti decisivi più delle volte siamo stati traditi

  5. Tutto il male non vien per nuocere! L’assenza di Astori e la conseguente debolezza rivelatasi in difesa, perchè non confondiamoci Astori è il pezzo meglio e quello che gioca più palloni,e quindi con maggior possibilità di errori, avrà convinto la Società ad obbligare Corvino a rinnovargli il contratto per almeno tre anni.
    Questo traccheggiare corviniano accade perchè il genio vernolese pensava già di venderlo per ricrearsi un tesoretto buono a pagare la sfilza di bidoni che ci ha propinato in due anni.

  6. La fiorentina (ho scritto minuscolo) è una squadra che tradisce sempre nei momenti più importanti.
    Meno male che mia moglie ha voluto andare in un mercatino di antiquariato e non potendo assistere alla partita, mi sono risparmiato un’altra solenne incazzatura. La spina dorsale ce l’hanno ma manca il midollo:
    sono un branco di smidollati.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*