L’inutile battaglia pubblica al giocatore più forte della rosa: le priorità della Fiorentina e una possibile exit strategy

A dir la verità speravamo di non dover parlare in questi termini di Dusan Vlahovic anche nel mese di gennaio, a mercato aperto e teoricamente a cessione sempre possibile. E invece eccoci qua, con le bordate societarie da un lato e il silenzio (ma anche i gol) dall’altro: è innegabile che l’attaccante serbo si stia dimostrando il più forte della rosa della Fiorentina, nonché uno dei calciatori simbolo della Serie A, e trascinatore del gruppo di Italiano. Dall’altro lato c’è un club che però il suo patrimonio ha tutto il diritto a tutelarlo e a valorizzarlo e che più che comprensibilmente non ha intenzione di lasciarlo andare via a parametro zero. Perché il rischio ormai quasi dietro l’angolo è questo, anche se alla scadenza manca un anno e mezzo.

Vi risparmiamo tutta la retorica sul calcio cattivo di oggi e sulle dinamiche che lo stanno deteriorando dall’interno, ma parlando di cose concrete e tangibili ad oggi abbiamo una Fiorentina in zona europea grazie al suo bomber ed un’occasione probabilmente inaspettata ed alimentata dall’ottimo mercato fin qui condotto; un gruppo che funziona e viaggia a mille grazie anche alla sua guida dalla panchina. Quasi un idillio, tra gli alti e bassi classici di inizio ciclo, tanto che viene da domandarsi il perché di una battaglia pubblica così aggressiva, ostinata e pesante. Il messaggio e la posizione di Commisso e Barone si sono capiti eccome, a che pro continuare sulla strada del duello dialettico? Ad oggi, dopo due anni di enormi sofferenze, forse la priorità più che alla cessione ‘a tutti i costi’ di Vlahovic a gennaio, dovrebbe essere rappresentata dal campo.

Fermo restando che c’è sempre un’estate, la prossima, nella quale spingere eventualmente i motori a mille in direzione di un’asta internazionale e ponendo il classico aut aut al giocatore: la cessione o l’esclusione dal progetto tecnico. Questo tipo di exit strategy permetterebbe forse di salvare capra e cavoli, sempre col rischio dello svincolo a parametro zero ma lasciandosi comunque una finestra in cui monetizzare (il più possibile, magari non quanto oggi o quanto sarebbe stato con un contratto lungo e di questo ne siamo consapevoli, ma lo precisiamo ulteriormente viste le difficoltà di comprensione del testo) e non intaccando il lato tecnico della faccenda. Quel lato tecnico che negli ultimi anni è sempre stato sacrificato sull’altare delle priorità economiche.

Guarda i commenti (69)

  • La Fiorentina deve dire apertamente a Vlahovic ed al suo agente Ristic, che se entro il 31 gennaio non accettano la vantaggiosa proposta dell’Arsenal o di altre offerte che arriveranno, dal 1 Febbraio Vlahovic si accomodera in tribuna tutte le domeniche fino a giugno 2023…come successo a Milik a Napoli, in modo lecito. Punto…
    Ma bisogna sbrigarsi… Mancano solo 14 giorni alla fine del Mercato… Dopo è tardi. E loro andranno via a zero euro.

  • Tutte le società, tutte, si portano avanti con i soldi e il proprietario ha il dovere di salvaguardare il proprio capitale e bene fa Rocco ha provarle tutte per ricavare il più possibile dalla cessione di un suo calciatore. Vero, Dusan ha il firmato un contratto ad una certa cifra per tot anni e ha il diritto di non rinnovare nemmeno ad una cifra più alta, con la volontà di arrivare alla fine del suo contratto impegnandosi al massimo e poi lasciare il club con un palmo di naso, ma appunto il proprietario che ci ha investito, ha il dovere di provarle tutte. Se non rinnova per non far guadagnare il club, non si capisce perchè bisogna continuare a farlo mettere in mostra solo per il suo tornaconto. Tribuna e via. Articolo inutile.

  • Chi scrive quest'articolo, è evidente che non ha nessuna dimestichezza con le logiche e le dinamiche della negoziazione.
    Cosa che invece conoscono benissimo tutti gli attori di questa vicenda, sia da una parte che dall'altra.
    Chiariamo meglio: se DV9 rimane fino a giugno, chi dice che a giugno si possa scatenare un'asta? Ma dove sta scritto? Forse sul Corriere dei Piccoli.
    Se invece, come pare, c'è un pre-accordo sottoscritto tra Ristic e la futura società, DV9 farà trascorrere il tempo del prossimo calcio mercato a far finta di valutare le opzioni migliori, lasciandole cadere una ad una, arrivando all'ultimo giorno del mercato e spingendo per andare dove ha già deciso. Ma di quale asta si sta parlando a vanvera?
    Andando via a parametro zero, sia DV9 che Ristic avranno gioco facile per ottenere le condizioni economiche migliori per loro.
    La Fiorentina al contrario, da parte sua, sa perfettamente che un calciatore che non scende più in campo, difficilmente risulta appetibile (almeno con certi super ingaggi) per un top club.
    Quindi, dal punto d vista delle tecniche di trattativa, entrambe le parti stanno facendo esattamente ciò che ci si aspettava da loro. Nel modo migliore.
    L'aspetto tecnico si può risolvere (per la Viola), solo andando a prendere un VERO sostituto di DV9.
    Non è facile ma, se si vuol davvero portare fino in fondo questa trattativa in modo vincente, dobbiamo andare a prendere un centravanti che SEGNI davvero.
    Ikonè può essere un buon esterno, ma di gol ne segna pochi, Piatek idem.
    Serve qualcuno (senza far nomi) che davvero possa prendere il posto di DV9. Se lo prendiamo, Ristic capisce che è arrivato il momento di chiudere (magari in una direzione diversa da quella preventivata) evitando di vedere capovolta la questione.
    Quindi, al momento, tutto secondo le regole. Ora sta alla società dimostrare che fa sul serio ed è disposta a spendere una cifra importante (che recupererà subito con la cessione di DV9) pur di mettere in tribuna Dusan e il suo amato Ristic.
    Sì ma vedi, hai fatto una filippica del tutto superflua raccontando la scoperta dell'acqua calda, quando l'oggetto del pezzo era banalmente mirato alla violenza dei toni sulla vicenda e non su convenienze economiche o meno. Quindi in sostanza, il nulla. C. M.

  • Ma chiedo alla società un ultimatum o firma, o accetta la TRIBUNA fino alla scadenza,vedrete con il campionato del mondo del 2022 stare fermo se le conviene trovare una soluzione

  • ANCORA NON RIESCO A CAPIRE QUESTI GIORNALISTI CON LE LORO OPINIONI PUNTUALMENTE SBALLATE: " FACCIAMO GIOCARE WLAHOVIC FINO A GIUGNO E... POI SI VEDRA? " MA VI SEMBRA QUESTO UN RAGIONAMENTO LOGICO CHE PUO' ESSERE ACCETTATO DA UN PRESIDENTE DI CALCIO? SAREBBE PIU' LOGICO FAR METTERE AL TOVOLO DELLE TRATTATIVE IL GIOCATORE E IL SUO PROCURATORE E TRACCIARE UNA STRATEGIA COMUNE. MA GIOCATORE E PROCURATORE NON VOGLIONO ASCOLTARE, E ALLORA? IL GIORNALISTA DISINTERESSATO, O MEGLIO INTERESSATO SOLTANTO A SCRIVERE RIMETTENDOCI SOLO L'INCHIOSTRO, DICE DI RIMANDARE TUTTO A GIUGNO RISCHIANDO DI PERDERE IL GIOCATORE A ZERO, MA AL PRESIDENTE COMMISSO PUO' ANDARE BENE TUTTO CIO' E CIOE' RISCHIANDO DI PERDERE TUTTO PER ACCONTENTARE L'OPINIONE DI TANTI SAPIENTONI CHE PARLANO SENZA SENSO PUR SAPENDO CHE STANNO SBAGLIANDO? DI QUI NASCE IL RISENTIMENTO PER UNA MALCELATA IRRICONOSCENZA; O CSI METTE IN CHIARO IL TUTTO O VAI IN TRIBUNA E PERDI VERAMENTE TUTTO, mondiali e denaro.

  • Io sono d'accordo con l'articolo. Fino a prova contraria la Fiorentina è una società di calcio e la priorità è sempre il campo. Dopo gli ultimi 4/5 campionati mediocri siamo finalmente in lotta per. L'Europa e vogliamo buttare tutto ai maiali per una ripicca?
    Se il fatto economico era così fondamentale la questione andava risolta in estate quando c'erano offerte e tempo per rimpiazzare.
    Venderlo ora avrebbe lo stesso effetto depressivo che ebbe la cessione del'infame broncino all'ultimo giorno di mercato.

  • UN BEL CASINO MA C'E' UN MODO PER USCIRNE. COMPRARE UN GRANDE ATTACCANTE SUBITO. E MANDARE IL DUSAN A MARCIRE PER TUTTO IL RESTO DEL CONTRATTO IN TRIBUNA.

  • Io penso che a Giugno 2022 andrà via.Sarebbe impensabile per lui rimanere a Firenze un anno e mezzo per svincolarsi a zero,tutto l'ambiente,a cominciare dai tifosi,gli riserverebbero una vita impossibile.Non credo che gli convenga.

  • Secondo me la società dovrebbe acquistare un altro attaccante forte(Alvarez o comunque un possibile titolare) e porre Vlahovic davanti a 2 opzioni: accettare l'offerta dell'Arsenal o di chi offrirà entro il 31 gennaio 75 mln oppure stare in tribuna per 18 mesi perdendo anche i mondiali.
    Se arriviamo giugno Vlohovic rifiuterà 9gni offerta a parte quella dei gobbi che offriranno 30-35 mln pagabili nei soliti 3-4 anni e la società dovrà accettare(facendo una misera figura) o lo perderà a zero e lui al massimo farà8mesi di tribuna e giocherà pure i mondiali di novembre.

  • Mi scuso per ieri sera sono stato troppo pesante verso il giornalista Masini mi sono fatto trascinare nella discussione su Vlahovic è che non sopporto vedere il giocatore con il suo procuratore che prendono in giro la società che lo ha fatto crescere non mostrando un minimo di riconoscenza non mi scuso invece verso Alberto a cui ho risposto per le rime soprattutto per la sua arroganza e frasi offensive che mi a rivolto direi di chiuderla qui e da oggi non scriverò più su questo sito un saluto a tutti

  • Una società seria lo mette immediatamente fuori rosa. Siamo ad inizio ciclo e queste cose possono capitare nella confusione iniziale.
    Va valorizzata la società e di conseguenza, essa, deve punire in maniera esemplare lo staff del calciatore e il calciatore.
    Hai preso piatek? Fai giocare lui anche se meno forte. Stop.
    Vlahovic tribuna fino a che o non rinnova o accetta una destinazione gradita alla società. Va salvaguardato sempre il capitale societario è quello che programmerà il futuro; niente Europa quest’anno?? Eh vabbè ci rifaremo l’anno prossimo senza tanti Casini come questo anno. Stop.

  • Ok i soldi fanno gola a tutti..ma non rischiano di più a venderlo a gennaio?Tutti dicevano che avrebbe fatto si e no 3 gol..io avevo detto sarà più dura, ma ne farà tanti uguali se non di più..!Può solo crescere stando sino a giugno..poi signori, sono tutti grandi e grossi,un bel faccia a faccia, ditevi le cose fuori dai denti e decidetevi!

  • Non so quale sia la strategia migliore,venderlo a gennaio?aspettare fine campionato?A giugno non va via a parametro zero!Non capisco sta fretta!A bocce ferme secondo me si ragiona meglio!Avesse 40 anni,Dusan lo dai via a 70 ml,ma ha 20 anni..e un ritorno di campionato da fare,ma se si fermassero tutti..società e procuratore,vedere dove andiamo a finire a fine campionato e poi sedersi ad un tavolo e bon o dentro o fuori...!Ora rischiamo noi di non centrare l europa o di meglio,e loro un contratto migliore!Ragionino per il meglio per tutti..le guerre intestine non salvano niente!

  • Bisogna sempre ripetere le stesse cose: sarà asta a giugno! Anche per 100 mil.
    Adesso deve rimanere! Basta polemiche!
    Articolo corretto; l'unica cosa: non ci sarà alcun rischio di perderlo a zero! Se a giugno non accetta la cessione, sarà terza o quarta scelta: come beffa, senza nemmeno metterlo fuori rosa!
    Non può rischiare di stare un anno fermo, con i mondiali a dicembre!!!
    Alé Viola.... 💜⚜💜

  • Non è tanto che scrivo.ma ho commentato,i servizii del Sig Masini..non lo conosco,tra parentesi, leggendo male l avevo scambiato con Marco Masini noto cantante tifoso della Viola..ma non per questo l ho offeso!Lui ha le sue idee io le mie bon..si accetta anche un pò la provocazione,se non si esce dai canoni di educazione e libertà di pensiero!

  • Masini, non ti arrabbiare... non so cosa vuol dire: "vi gasare solo sul "sangue.." ", ma io non comprendo l'articolo e chiedevo lumi. Proverò con il pesce, forse mi andrà meglio.

  • @bianco, ma che l'hai già preparate le truppe per lunedì sera?😄😄 Hai finito di giocare a Risiko e fare la. Guerra con tutti, ebetino?

  • Io commento di rado ma c'è gente tipo bianco che vive quotidianamente sul sito dai, commentare e offendere sono il suo unico sfogo di vita dai, capitello. Probabilmente è un poveraccio, rifiutato dalla società, dategli almeno il contentino della vittoria, come si dà ai cogl***. Mamma mia che ritardati ci sono a giro.

  • Ahaah @bianco ma come tu stai? Ma sei nel periodo del ciclo per caso? T'hanno rimesso a posto eh menomato?

  • Si parla di volere una stampa non di parte indiscriminante,democratica,e poi quando non piace un articolo partono insulti?Bè nella vita bisogna mangiare tanti rospi..per convivere nella società, chi non è in grado di accettare le idee degli altri..non si ritenga superiore,perchè non lo è !

  • "Il messaggio e la posizione di Commisso e Barone si sono capiti eccome, a che pro continuare sulla strada del duello dialettico?"
    Masini, credo continuino a ripeterlo perché non lo capite....
    Non capite che ci sono cose molto più importanti da difendere rispetto ad un bamboccio che tira un pallone in porta.
    Io non riesco a capire qual'è il messaggio che volete passare con quest'articolo, ma sembra che state lisciando il sistema calcio... un pò l'opposto della strada intrapresa dalla società.
    Sì buonanotte, l'obiettivo era semplicemente invitare ad abbassare i toni sulla vicenda ma siccome vi gasate solo sul "sangue", fate un po' come vi pare. Fraintendete e capite solo quello che vi fa comodo, mi pare che il livello del dibattito sia in molti casi da mercato rionale, con tutto il rispetto. Vi lascio a incartare il pesce. C.M.

  • Che ci sia qualche giornalista in malafede pùò essere, ma ci sono, reporter e giornalisti indipendenti..e alcuni di loro per difendere la loro libertà di scrivere ci ha lasciato la vita!C è sempre chi non fa il proprio dovere,ma per fortuna ce ne sono tanti che non accettano,minacce,ne declassazioni lavorative e sociali e vanno avanti per la loro strada!Ma il volgo nota sempre la parte marcia mai quella buona!

  • Masini per te tutta pubblicità fino ad oggi la maggior parte di noi non sapeva chi tu fossi complimenti a volte uno si fa' conoscere anche quando scrive c....te complimenti
    Pensa che goduria invece sottostare alla miriade di stro...te che scrivi te e che nonostante tutto pubblichiamo. Ti vedo un po' tardo nel comprendonio, visto che scrivo su questo sito da 9 anni. Detto ciò, chi tu sia resta tutt'ora un mistero e questione che possa interessare giusto ai tuoi familiari. Ah, dato che emerge dell'acido da quello che scrivi su ogni pezzo, consigliamo un po' di Maalox e una camomilla. C.M.

  • Quindi è giustificabile l'atteggiamento di Vlahovic e del suo procuratore? Per le società come la Fiorentina perdere giocatori del genere a parametro zero significa avere delle forti ripercursioni a livello finanziario, senza poter pianificare il futuro. Fuggono come codardi senza dare risposte, si comportano banditi, ci prendono ripetutamente per i fondelli e voi siete dalla loro parte. Basta difendere questa gentaglia.
    Ha ragione Commisso vi schierate sempre e solo contro.
    Fino all'ultima riga era un pensiero che ci poteva stare. L'ultima riga, ci permetta, è ridicola. Siete sempre contro? Ma chi? Redazione

  • Perché se si potesse... vorrei dire che la risposta che ha dato ad una ovvietà come quella da me espressa, certo in modo colorito ma pur sempre un’ovvietà, denota solo il suo di livello. Un livello – oserei dire – più esistenziale che cerebrale. Tanti cari auguri dottor Masini.

    Ma auguri a lei e al suo livello, sua mediocrità esistenziale. C.M.

  • Dallo Spezia...e poi la clausola la messa chi?E vabbe diremo a Piantek di sganassarsi un po...comunque non deve fare la pubblicità al dentifricio ma segnare!Nel calcio si vince con tutta la società non con un singolo!Nelle grandi squadre di tutti i tempi cè stato sempre un mix di fuoriclasse e di macina terreno!Dusan è indiscutibile però senza i Venuti, Benassi ecc non si vince!

  • solo il fqtto che uno prende un milione e tu cinque per esempio puo spaccare lo spoglitoio, questo e solo il piu piccolo esempio . bisogna liberarsene subito.

  • La guerra è iniziata da tempo, e le ostilità non sono state aperte dalla ACF. Se è pubblica meglio per tutti, soprattutto per i Giornalisti, perché almeno si parla di fatti e non di teorie. Il tempo lavora inesorabilmente contro la ACF e per la controparte in oggetto. Non possono esserci dubbi sul fatto che Vlahovic è soci vogliano arrivare allo svincolo e non è ipotizzabile che tra sei mesi la situazione cambi. La Società ha una unica arma per cercare di evitare il bagno di sangue economico che si prospetta: minacciare e poi mettere fuori rosa il giocatore per paventargli uno stop dell'attività agonistica che equivarrebbe, per il giocatore, ad un bagno di sangue atletico e psicologico. Solo in questo modo ENTRAMBE LE PARTI avrebbero l'interesse a trovare il prima possibile un accordo di reciproca soddisfazione che consenta di evitare entrambi i bagni di sangue. Quante partite pensate possa reggere in tribuna Dusan? Prima si affronta il problema è prima può arrivare la soluzione, fosse anche un compromesso. Tacere e rimandare il problema è invece il modo più sicuro per rimanere becchi e bastonate.

  • Masini vederti rispondere scendendo al livello dei più beceri e rozzi del sito, non è una bella cosa, ed è la seconda volta che me ne rammarico. Detto questo siamo in serie A per merito di Vlahovic, non certo per il mercato dei giocatori e dei mr fatti da Commisso , Barone e Pradè ; se andiamo in coppa sarà solo per merito di Vlahovic e d’Italiano fra l’altro preso dal Sassuolo in modo ,diciamo, non proprio elegante. Quindi basta aspettare e non essere avidi, a giugno sarà lo stesso serbo a chiedere la cessione davanti alla prospettiva di giocare poco nell’anno dei mondiali. Certo va comprato un centravanti serio in grado di metterlo in panchina.

  • ma questi giornalisti stanno al soldo di chi? Qualsiasi cosa faccia la società, avranno comunque sempre da consigliare, suggerire ecc...La verità é che questo sistema di calcio fa veramente schifo. Commisso forse a volte esce a sproposito, ma fa bene , perchè il palazzo del potere grazie anche a tanti giornalisti di parte, non fa altro che arroccarsi. Se tu calciatore ti vuoi liberare a parametro zero per guadagnare vigliaccamente, ci sarà pure un modo legale per avere un adeguato risarcimento. E' tutto squallido e non logico. Le società investono in ingenti capitali, e poi arriva il pinco-pallino procuratore di turno, che pretende di espropriare tutto. Basta non ne possiamo più. Per risolvere qualcosa bisognerebbe iniziare per togliere la finestra del calcio-mercato di gennaio.
    La reazione media quando il tifoso legge qualcosa che non gli piace è pensare che il giornalista sia assoldato da qualcuno. Ma è l'automatismo del complottista ignorante. Poi siccome dal vertice proprietario arrivano dichiarazioni di quel genere, allora sì che diventano certezze bibliche, vero? C.M.

  • Sign Masini, dopo averle fatto i complimenti x l articolo, ribadisco i complimenti, nn x l articolo, ma x la costanza che sta avendo a rispondere a questi "" tifosi "", secondo me Lei sta cercando di estirpare sangue da una rapa. Li vorrei conoscere x comprendere i loro problemi e se hanno una minima nozione di economia e gestione di commercio aziendale. O da italioti, men che normali, piace andare dalla parte di chi li dirige e li comanda a 'mo di burattini, cazxiandoli e nn, a loro discrezione. Ma fatelo funzionare un po' il cervello, che essendo un muscolo ha bisogno di essere ogni tanto, vi raccomando nn troppo spesso..., fatto "muovere" altrimenti si atrofizza e atrofizzandosi andate a gregge dietro al vostro pastore....

  • Articolo senza logica nella concatenazione dei dati in questione e litania senza la premessa chiave di un minimo di ragionamento. Conviene ricordarla: il duo del riserbo mira dritto alla scadenza e ha il coltello dalla parte del manico.
    Commisso era disposto a svenarsi per uscire dall'angolo, ma il duo ceffi di proposito ha risposto con richieste vergognose. E farà il bis con qualsiasi proposta arriverà da altre società (tranne una: quella che ha già l'accordo e starà sulla riva del fiume).
    Al duo non interessa di fare come correttamente ha fatto Milenkovic: accordo per rinnovo di un anno e libertà di cessione futura.
    Roba da persone serie.
    Di sicuro Commisso glielo avrà proposto, ma avrà ricevuto pernacchie e mutismo.
    Senza un ripensamento dei ceffi, siamo messi
    male. Il che rende ridicolo il chiacchiericcio dell'articolo.
    Ci vorrebbe una mossa pubblica per tutto il mondo del calcio:
    -proposta di 8 milioni al giocatore e percentuale per il pirata e avviso che in caso di non accettazione si faranno scelte tecniche, senza garanzia di giocare.
    Perso per perso...
    Dunque Raffaele, vediamo se usando il disegnino ci arrivi: il presupposto del pezzo si basa sull'utilità o meno di fare guerra pubblica e continua a chi tutto sommato ti sta trascinando da un anno e mezzo, evitando magari di rovinare una stagione ben avviata per rimandare eventuali azioni di forza all'estate, con più spazio e tempo per agire anche sui sostituti e la loro integrazione. Però vedo che nel tuo di futile chiacchiericcio ci sono mille convinzioni su Milenkovic che, te lo ricordo, ha rinnovato per un anno appena e si troverà esattamente ad un anno dalla scadenza, oltre ad aver comportato l'arrivo di un fin qui (ma ampiamente prevedibile) deludente Nastasic. Capisco però che il popolino si gasi più per il 'sangue' che per i risultati del campo: in fondo minacciando Vlahovic la Fiorentina arriverà in Champions, no? Ti puoi beare quanto vuoi di questo chiacchiericcio, quello sì illogico, caro Raffaele. C.M.

  • Non so se fanno più schifo i procuratori o certi personaggi che hanno scritto qua. Anzi lo so, chi ha scritto in questo post fa molto più schifo dei procuratori. Mi auguro che vi arrivi una bella denuncia, a tutti ed a prescindere da come la pensiate. Magari così crescete un po'.

  • credo che la strategia vada attuata già da gennaio . capisco che perdere i gols di vlahovic per i girone di ritorno sia autolesionista , ma poichè lui e il suo procuratore vogliono dettare legge in casa d'altri , vanno ripagati con la stessa moneta . in panca fino a quando loro non cederanno , sarebbe un gesto significativo per tutto il calcio . e se vedo bene queste sembrano le intenzioni di commisso e barone . italiano se vuole il bene della società dovrà accettare . piatek è stato preso per questa ipotesi e se facesse anche la metà di col fatti con il genoa , noi saremmo a posto e la società con 60/70 milioni potrebbe programmare la stagione futura con o senza europa
    ps . con il genoa farei giocare dragrosky , se non squalificato , per non abbatterlo moralmente . non è sicuramente il bidone di napoli , e italiano dimostrerebbe di essere un grande psicologo allenatore

  • Ecco, perfetto @bianco ahaha, classico dei minorati mentali dare di "gobbo" quando non si hanno più argomenti. E siete in tanti a farlo perché impossibilitati a far ricorso al cervello per mettere insieme frasi di senso compiuto, non ti preoccupare. Come minimo sarai anche no-vax, non mi sorprenderebbe

  • Per te Alberto che mi hai riempito di insulti c'è una sola parola che io ritengo la più spregiativa " gobbo "

  • Aspetta aspetta @bianco, ritardone dei che se vuoi ti risistemo "per le rime". Allora piccolo, la questione è molto semplice: i boomer come te probabilmente per frustrazioni di vita, per insuccessi o banalmente perché non sono andati oltre la terza media hanno bisogno di un padrone che sbraiti e di un modello da seguire, a cui prostrarsi e poter leccare **** e piedi. Te probabilmente sei un povero straccione che ha per i ditkat di Commisso la sua unica ragione di vita, ma esiste anche il pensiero diverso sai? E non necessariamente leccare l'ano del presidente è sinonimo di tifoso, anzi. Ma poi questo ebete arriva, indice i sondaggi, vai a proporre un referendum così ti fai le tue stupide statistiche con l'abaco nella cameretta sudicia dove vivi.

  • Caro Masini non entro nel merito dell'articolo.
    Ma eviterei di parlare nelle risposte di livelli cerebrali.
    Puoi non condividere i pensieri o i non pensieri di alcuni utenti.
    Ma, suvvia, evitiamo certe battute.

  • Army dire che sei una capra e farti un complimento. Pensa che quello che tu insulti in due anni ti fa un centro sportivo e ti farebbe pure lo stadio nuovo per evitare che anche le capre come te non stiano sotto l'acqua. Ma noo meglio insultare lui e sbavare dietro al serbo... Non ti offendere ma sei proprio un rinc......

  • Non vorrei che nell'"affaire" Vlahovic ci debbano guadagnare in tanti. Non si capisce perchè Commisso venga attaccato per le sue prese di posizioni più che giuste sia per quanto riguarda il comportamento del calciatore sia per quanto riguarda lo stadio, che a parte espressioni forse non proprio corrette è comunque un obbrobrio almeno da un punto di vista sportivo indegno di una società che vuole progredire

  • E te @memo invece icché tu hai il conto cointestato con Commisso? Fammi capire scienziato, ci guadagni anche te eh se va via ora a gennaio? Invece se questo fa gol fino a giugno ti fa incaz*** vero? Perché il tuo padrone ha dato l'ordine di odiarlo e te, come tutti gli altri lobotomizzati su questo sito, seguite l'ordine. Io spero di andare in Europa e in questo momento mi servono i gol di Vlahovic, voi stupidotti pensate che basti pigliare un altro a caso per avere gli stessi risultati, tipo quel ritardato di @dnaviola. Voi esultate per gli incassi, i tifosi normo-dotati per le vittorie della Fiorentina.

  • La battaglia la sta facendo il giocatore d'accordo con il suo procuratore.
    La Fiorentina deve pianificare il futuro della squadra.

  • Ahahah ti do una notizia, @dnaviola. Chi si fidava della promessina detta a un bambino agli autografi, o dei palleggi al centro sportivo, siete proprio voi babbei che andate dietro al vostro padrone. Se passa il piglia**** con voi fa una sacchettata e vi rivende al mercato. Torna al tavolo delle pasticche che hai preso quella sbagliata mi sa, ebete.

  • Army sei davvero ignorante come pochi e ti do un consiglio, vai a tifare il tuo amico serbo alla rube che tanto tifosi come te proprio non ci servono. Te sei un poveretto che ancora crede al "se mi offrono il contratto certo che firmo".

  • Sempre facile fare i fin**chi col c*lo di quegliatri.... masini i soldi ce li mette commisso a che te frega giusto?
    Ma sai, in fin dei conti il pezzo propone di smettere con la guerra pubblica e tuttalpiù forzare la mano tra sei mesi, per il bene del lato tecnico. Però capisco anche che il tuo livello cerebrale non ti permetta di sostenere un ragionamento o banalmente leggere più di 2 righe senza distrarti. Sono un po' dispiaciuto per te. C. M.

  • Non avete riportato il mio pensiero rivolto ad Alberto che è stato offensivo nei miei riguardi io ho risposto x le rime redazione le critiche fanno male poi mi rivolgo a Masini era il caso di riportare l'intervista a Bargiggia che ripeto sono mesi che spara cacca sulla Fiorentina ? aspetto risposta grazie
    Dunque Bianco, quando avremo bisogno di te in redazione te lo faremo sapere, ok? Redazione

1 2
Articoli correlati