Questo sito contribuisce alla audience di

L’ultimo step di Saponara: Pioli ha una pretesa ben precisa dal suo jolly

L’ultimo mese e mezzo ha restituito alla Fiorentina un giocatore molto importante come Riccardo Saponara, tornato a buoni livelli dal punto di vista fisico e fonte ispiratrice del gioco offensivo viola, con diversi assist per i compagni. Di fatto il numero otto è diventato subito imprescindibile e punto di contatto ideale tra il centrocampo e l’attacco. Ora però Pioli pretende da lui anche un ultimo salto di qualità, che lo renda davvero decisivo ai fini del risultato: il gol. Al trequartista viola manca da maggio 2017, quando segnò al Pescara all’ultima giornata e ad Empoli aveva abituato bene i suoi allenatori, avvicinando (e in un caso superando) la doppia cifra. In questo ultimo mese di campionato diventerà fondamentale trovare qualche marcatura anche da parte sua: se Saponara farà anche questo passo in avanti, allora davvero la Fiorentina potrà ritenerlo recuperato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Il gol è assolutamente nelle sue corde ma deve anche trovare una condizione tale da farlo rendere al massimo per tutta la gara. Comunque chi gli subentra può e deve fare meglio, eysseric deve ispirarsi alla rinascita di Saponara. E questo vale anche per gli altri.

  2. In forma è uno dei migliori calciatori italiani, forza Ricky ti vogliamo in nazionale. FV

  3. L’unica cosa che spero da questo gran giocatore è che riesca a trovare i 90 minuti della partita perché anche ieri quando è uscito la squadra si è disunita lui è il collante fra il centrocampo e l attacco

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*