Questo sito contribuisce alla audience di

Ma perchè non Sottil? Una scommessa da fare!

Riccardo Sottil durante un allenamento. Foto: Fiorentinanews.com

Il giovane virgulto viola Riccardo Sottil non è rientrato nei convocati della sfida di questa sera contro il Frosinone. Domani la Primavera della Fiorentina gioca, ma perché non convocarlo? In un momento di crisi offensiva come questo, forze giovani e fresche possono aiutare l’intero reparto. Sì, come Vlahovic pecca di esperienza, ma una scommessa non giocata non è dato sapere se sia persa o vinta. Infatti, come fu per Paulo Sousa con Chiesa, il destino di Sottil è legato ad una scommessa di Stefano Pioli. Sta solo al tecnico gigliato decidere se e come farla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Però invece di fare i giornalisti seri e chiedere conto di queste cose si va a chiedere a Zaniolo di “rivelare” perché ha lasciato la Fiorentina…..procuratori amici e procuratori non amici? Fatele queste domande qualche volta! O non rispondono a domande più o meno scomode?

  2. Perché come diceva Don Abbondio ” il coraggio se uno non ce l’ha non può darselo”. A meno che non c’è qualche giochino di Corvino e ci ritroveremo Sottil sbolognato gratis da qualche parte come Zaniolo, Petriccione, Mancini, Piccini e nel prossimo mercato di gennaio prenderà un altro Esseryc, un altro Olivera, un altro Milic etc etc

  3. Meglio convocare e dare minutaggio all’inutile e fumoso Eysseric! Pioli è il tecnico più monotono e pauroso che ricordi, ogni settimana si parla di cambiare giocatori che non hanno reso, metterne altri, lanciare giovani e rimettere alcuni nei ruoli più congeniali, poi arriva la partita e giocano sempre i soliti che avevano deluso. Veretout in questo ruolo è sprecato, guarda caso Pioli col Cagliari in casa ha detto che avrebbe giocato il danese se non si fosse infortunato, restituendo Veretout al suo ruolo. Infatti è tornato da due settimane collezionando 0 minuti… Stasera speriamo di fare un partitone, ma Pioli mi annoia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.