Questo sito contribuisce alla audience di

Matos: “Al Verona ritrovo chi ha fatto parte del mio passato alla Fiorentina. Devo ringraziare tante persone per quel periodo in maglia viola”

Non dimentica il suo passato in viola l’attaccante brasiliano Ryder Matos, trasferitosi dall’Udinese all’Hellas Verona in questa finestra di mercato. Il giocatore ha infatti parlato anche della sua esperienza alla Fiorentina nel corso della sua presentazione ufficiale in gialloblu: “Conosco bene Romulo, quando lui era in Prima squadra a Firenze, io ero negli allievi. Lui e Bessa mi stanno aiutando molto ad inserirmi nell’Hellas, ma anche tutti gli altri compagni di squadra mi hanno accolto alla grande. Sono molto legato a Pantaleo Corvino che mi ha portato in Italia, ma devo ringraziare anche Renato Buso che è stato il mio allenatore nella primavera viola e Vincenzo Montella”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Matos è l’esempio di come devono essere gestiti i nostri ragazzi.. È andato in prestito, è cresciuto ed è stato tenuto in prima squadra come riserva di rossi e Gomez.. Si è rivelato utile nell’annata pur non essendo un campione e poi è stato ceduto a 5 milioni quando si aveva capito che non poteva dare di più.. Peccato sia stato un caso isolato

  2. La figura che fa gil..saponara e essy la fa anche lui e in piu é legato al VIOLA..FV

  3. La gente vera ragiona così ! Gli fa onore ricordarsi di chi lo ha aiutato a crescere.
    Ora però pensi a buttarla dentro e a salvare gli amici Butei.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*