Questo sito contribuisce alla audience di

Matos, il potenziale nascosto della Fiorentina

MatosSe Montella si sbilancia così nei confronti di un giovane c’è da credergli: “Matos? Credo molto nelle sue potenzialità e mi dispiace perché avrei voluto schierarlo di più”. Chiaro segnale che per il brasiliano sarà una primavera calda e, chissà, piena di soddisfazioni. Matos dunque rappresenta una carta a sorpresa che Montella potrebbe decidere di impiegare con un più continuità.

LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Il problema di Matos è psicologico…..fortunatamente Montella se ne accorto….fatte caso alle amichevoli di quest’estate…non aveva paura di andare a rete a sangue freddo oppure di fare il dribbling sull’avversario e saltarlo…..in Europa League si è trovato abbastanza bene perché non aveva tanta pressione addosso…giocava contro avversari tipo Esjberg,Pandurii,Dnipro oppure Pacos…..la Serie A invece è più complessa…i giocatori sono più forti e c’è molta ma molta più pressione….mi ricordo quando giocò all’andata contro la Juve e per poco non riuscì a segnare a Buffon…..con il Milan un’altra bella prestazione….con il Napoli uguale (fece espellere Maggio)….il ritorno con la Juve giocò ugualmente bene (prese una traversa)…ma resta il fatto che non abbia mai segnato….Montella sembra che stia facendo la stessa cosa che ha fatto con Wolski….e cioè lavorare prima sulla sua testa per poi farlo entrare….Wolski docet….comunque Wolski non ha giocato con il Napoli perché non stava tanto bene…..SFV!!!

  2. Oltre a non avere mai deluso mi dà l idea del ragazzino che non si accontenta e…non è poco! Mi è sempre piaciuto, e credo molto nelle sue potenzialità…….ragazzino serio e semplici, altre buone qualità! INsomma……..mi piace………e vorrei vederlo giocare più spesso!

  3. Ma Wolski che fine a fatto, è troppo bravo per questa Fiorentina ? Forse lo vedremo in campo l’ultima di campionato a mezz’ora dalla fine ? Bah, a volte Montella è incomprensibile.

  4. Simpatico

  5. Certo visto le assenze di Gomez , Rossi e Rebic (che non si sa che fine ha fatto!)
    io punterei moltissimo su Matos ma soprattutto su Wolski
    Che ne pensi Vincenzo?
    Visto che di giovani calciatori te ne intendi

  6. È una crisalide che puó sltrasformarsi in solendida farfalla

  7. A mio parere il giocatore piu’ scarso di questa stagione

  8. Per Marasto – un ragazzo di 20 anni non potra’ mai esaltare se non e’ un secondo Rivera,Antogoni,Totti,Del Piero o ,in particolare,Baggio. Matos e’ un buon giovane che se avra’ la fortuna di giocare con continuita’ potra’ diventare un ottimo giocatore da serie A.
    Per te un consiglio: cambia oculista o fatti rinforzare le lenti(e gia’ se porti le lenti e’ una mezza giustificazione per te).

  9. Non ha mai deluso.

  10. Non mi ha mai esaltato…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.