Questo sito contribuisce alla audience di

Montella dice stop al totoattaccante

Il ritiro di Moena aveva già dato le prime indicazioni in tal senso. La partita, con vittoria, di ieri contro l’Estudiantes le ha rafforzate decisamente: il reparto offensivo della Fiorentina sembra già essere bello che completo. I due giovani non stanno deludendo le attese, dando grande soddisfazione ad una società che attendeva da tantissimo tempo di poter lanciare i propri prodotti autoctoni; Ilicic è sembrato comunque in palla a Moena, anche se andrà rivalutato contro avversari di calibro, e Gomez… è Gomez. Senza considerare che all’appello mancano ancora due signori di nome Rossi e Cuadrado che naturalmente non devono dimostrare niente, se quello che già hanno dimostrato di saper fare. Non dimentichiamoci del Rebic entusiasmante, espulsione a parte, del Mondiale brasiliano e dell’esperto Joaquin: insomma l’attacco viola è già ben fornito. Per questo, secondo il Corriere dello Sport-Stadio, Montella avrebbe chiuso alla possibilità di arrivare ad altri attaccanti. Quest’anno si punta decisamente a valorizzare quel che si ha in casa ma è un bel valorizzare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. @Maffe era chiaramente un parallelismo sulla gradualita’ di inserimento agli esordi. Nessun paragone con Totti. Ognuno ha i suoi pupilli e Bernardeschi e Kovacevic mi sembrano i due giovani piu’ brillanti.
    In tv Foschi del Cesena ha detto che Babacar e’ stato tolto dal mercato

  2. Anche oggi Acebati show. E basta con ‘sti Nainggolan e Banega, lo vai ripetendo da mesi in quasi tutti i tuoi lunghissimi monologhi, difficilissimi da interpretare. Un po’ di pietà per chi ti deve leggere.

  3. su Totti non so Maffe, è un fenomeno il Pupone ma non è mai stato un dribblomane mi pare, il tiro e la visione di gioco i suoi punti di forza, anche il fisico, insomma Totti per me ha tutto ma il dribling non è il suo punto di forza quindi se fosse quello il problema …, poi son giocatori diversi, uno sta iniziando ora , è da costruire ,anche il ruolo più adatto va scoperto però sembra un predestinato, al primo anno tra i grandi 12 gol, preritiro, gol debutto con under 21, da tenere e scoprire

  4. si infatti Belva Montella per me spesso si trova a fare di necessità virtù e quindi negli anni nn sono mancati gli esperimenti, io lo ritengo un grande e non lo critico, anzi, dico soloche questi cambi possono riuscire o meno e possono anche richiedere tanto tempo e pazienza. Mati fernandez interno è un grande successo del mister come Bernard, con ilicic ha dovuto rinunciare e su Wolski non so, per me Ilicic e wolski son simili a Bernardeschi per ruolo. Aquilani a fare il lavoro sporco ok etc

  5. Belvaromana … paragonare Totti e Bernardeschi è come confondere il cioccolato con ………
    Bernardeschi ha buoni colpi .. ma non dribbla un difensore manco se gli legano una scarpa all’altra

  6. Infatti Ace ci son state critiche e insufficienze anche per Wolski, che ha
    pagato il fatto che e’ stato messo come interno a centrocampo mentre lui e’ chiaramente un rifinitore. Ora, come scrivi tu, c’e’ l’annoso problema dell impiego dei giocatori fuori ruolo.
    Puo’essere un limite (talvolta lo e’ stato vedi Tomovic terzino) ma puo’ diventare una risorsa. E’ la risposta creativa della furbizia tutta partenopea di Montella, a certi tentennamenti societari legati a logiche di risparmio.
    Penso che il salvadanaio non lo rompono ma la squadra la faranno in
    ogni caso competitiva

  7. Ps: aggiungo una cosa che non è una giustificazione o un commento ma solo cronaca il pallone per il gol non l’ha rubato Brillante come mi lare di avar letto come Wolski che l’ha dato a bernard che ha servito l’assist.
    La cosa bella e che stanno dando tutto i ragazzi e questo attegiamente lo dovrebbero avere anche quando conterà visto che devono ancora arrivare e comunque sembrono averla presa nel modo giusto.
    Poi bernard , piccini e babacar a differenza dai rebic e wolski farannno parte della lista uefa , quindi non mancano le occasioni per testarli e coinvolgerli sempre di più,
    potrebbero sorprendere davvero e mal che ca Alonso ha dimostrato che a gennaio se indirizzato bene puoi avere comunque l’occasione che ti serve e spaccare il mondo.

  8. Belva non avevo notato le critiche a Bernardeschi ma se lo dici tu evidentemente ci son state,
    mi pare strano che non sia piaciuto perchè ha fatto una bella gara come detto dal mister ed ha confermato le buone prove di Moena contro un avversario migliore.
    poi come hai detto tu era in un ruolo nuovo e inoltre si trova in una nuova realtà , lui piccini o brillante e gli altri necessitano di un periodo di adattamento come tutti coloro che arrivono in una nuova squadra.nuovi compagni , nuovi schemi a parte la giovane età sarebbe normale vederli un po spaesato se fai il confronto magari con campioni che sono in rosa da 2 o 3 anni tipo i borja , i gonzalo e gomez ,
    peró Bernardeschi non sembrava affatto un corpo estraneo come brillanti o Piccini , stesso wolski che paga un ruolo davvero difficile x lui visto che ha determinate caratteristiche offensive, uno che crea gioco o lo finalizza non è Borja ma nel suo è molto bravo almeno per me.
    Chiudendo dico che i ragazzi stanno bene e stanno facendo i bravi compreso Babacar che non avevo citato.
    Per permanenza dilende anche dal ruolo e dalla concorenza ma bernard non si sposta sicuro , forse anche il baba e Piccini restasse Cuadrado lo troverei perfetto,
    per palestra avrà fase a gironi di coppa, poi puó far da terzino con tomovic in caso di emergenza o come ieri l’alternativa a cuadrado con Joaquin che rappresenterebbe alternativa offensiva alla vespa, insomma la fascia destra è fatta se restano loro 3 , come la sinistra(Vargas, alonso pasqual basanta)
    Spacchiamo il salvadenaio che non ci sta o meglio rubiamo una banca e puntiamo tutto per un Naingollan(giocatore da 15/20mln)o un Banega(10mln perchè in scadenza)e per dare un contratto grosso a Cuadrado

  9. La partita di ieri, al di la’ del risultato e considerato che e’ calcio estivo, ha riproposto uno dei temi ricorrenti nella tifoseria viola ossia il rapporto amore -odio con calciatori tecnico e dirigenza. In particolare mi riferisco ad alcune critiche verso i giovani e soprattutto nei riguardi di quello che e’ il mio preferito ossia Bernardeschi.
    Su questo e altri siti parecchi hanno scritto commenti critici, peraltro non privi di fondamento. Credo che coi giovani ci voglia um po’ piu’ di pazienza. Berna viene impiegato da punta e non lo e’. A Crotone giocava piu’ defilato e dieci metri piu’ dietro e aveva piu’ spazio per mettere in mostra le sue qualita’. Ora gli si chiede di scambiare rapido con Gomez o con Vargas e c’e’ un intesa da costruire nel tempo. Dico pero’ ai critici: avete visto come gioca a testa alta? Avete visto che non cerca mai la giocata banale? Per me sono segnali di grande talento e per questo da aprile scrivevo portatelo a Moena e Montella decidera’. Non voglio fare paragoni assurdi ma anche un fenomeno come Totti faticava all inizio.Mi ricordo gli esordi da giovanissimo con Mazzone che lo faceva giocare ala sinistra…

  10. Msrasto posa Il fiasco!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.