Questo sito contribuisce alla audience di

Nardella a spada tratta pro Aeroporto (e Cittadella): “Non è un capriccio, quello di Pisa non può essere l’unico riferimento della Toscana”

Piuttosto deciso l’intervento del sindaco Dario Nardella, che dalla Leopolda ha rilanciato ancora una volta la questione aeroporto di Firenze e l’esigenza del suo adeguamento: “Sono anni che discutiamo di questa opera e non lo facciamo per un capriccio, nel 2017 l’aeroporto di Firenze ha costretto ad annullare mille voli, 90.000 persone hanno dovuto cambiare aeroporto per la bassa operatività. Ora siamo ad un momento dove non si possono inventare storielle perché è l’unico modo per levare dalla testa delle persone di Brozzi e Peretola, a 300 metri di altezza. Non può essere quello di Pisa, che è un aeroporto militare, l’unico della nostra regione”.

Ricordiamo che l’adeguamento dell’aeroporto di Peretola è una delle condizioni per la nuova strutturazione dell’area di Castello e Novoli e quindi per la realizzazione della Cittadella viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Ho alcuni amici a Brozzi e Peretola. Sinceramente non so come facciano a sopportare il continuo passaggio degli aerei poco sopre le loro teste da tanti anni. Il rumore è veramente importante. Forse hanno qualche colpa da scontare in vita?. Comunque la si pensi, chiedo rispetto per le giuste rimostranze di queste popolazioni, che non sono di serie B. Chi è contro la nuova pista, vada prima ad abitare da quelle parti e poi ne riparli. Troppo comodo fare il buco con il culo degli altri!

  2. Domani in occasione di Fiorentina Cagliari saremo al Franchi con due desk, vi aspettiamo per firmare e dire SÌ allo sviluppo dell’aeroporto di Firenze!

    #diciamosiallaeroporto #siaeroportofirenze

  3. O Drillo, “cricca” si usava a tempi del Che per indicare i capitalisti assassini, “compagni di merende” è un abusato slogan che evoca, purtroppo tragici eventi di cronaca nera, “conseguenze monstre” vorrebbe dire “mostruose” (!!!????), “alle porte di casa” ci sono Milano Linate, Napoli, Genova, la stessa Pisa, Londra, e si potrebbe continuare…Sarebbe il caso di ridimensionare il Linguaggio e, dunque, il Pensiero, rendendolo un pò più serio? Passi mai dalla Chiantigiana verso Ponte a Niccheri, dove stanno facendo la terza corsia autostradale Incisa-Barberino? Hai voglia scempio, dall’una e dall’altra parte, code chilometriche!!! Perchè non c’è nessun comitato NO TERZA CORSIA?

  4. x Purple: è vero, sono tutti smart come te……Difatti la città affoga nel traffico e nello smog, è prigioniera del degrado, con persone che urinano dal Ponte Vecchio o sul Duomo, è sempre più sporca, cadono alberi un giorno si e l’altro pure , cadono tratti del lungarno e si aprono buche nelle strade…….

  5. Speriamo che cada il governo perché se no con questi che comandano ora si va alle calende greche.

  6. Enrico Notarbartolo

    C’e da giurarci, che qualcuno da queste parti si alzi non prima di mezzogiorno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.