Questo sito contribuisce alla audience di

Nardella: “Muti non è juventino neanche con Ronaldo. Per fargli cambiare idea ci vuole ben altro…”

In occasione dei 50 anni di carriera del maestro Riccardo Muti, il patron viola Andrea Della Valle gli ha regalato una maglia ufficiale della Fiorentina. A riguardo si è espresso simpaticamente il sindaco Nardella: “devo ringraziare Andrea Della Valle per questa sensibilità, per questa idea che abbiamo condiviso. Il maestro l’ha presa con molta ironia, peraltro precisando che non è uno juventino neanche ora che è arrivato Ronaldo. Ci vuole ben altro per far cambiare idea al maestro Muti…”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Servono i risultati sportivi per aumentare il bacino. E aumentare il bacino significa più introiti anche e soprattutto dai diritti televisivi. Questo i DV lo sanno ma la Fiorentina per loro è un tappa buchi e basta. Questo è il problema.

  2. Nardella ma perché non….. ? Sei un uomo di …… un burattino di un’altra……. Renzi…… ti fai sputare in faccia dagli extracomunitari e taci per bon perdere voti……. lecchi il **** ai della valle……. mentre Firenze li odia….. 55 milioni di euro di utile e zero acquisti…… SEI INSIGNIFICANTE…… IL NULLA…….

  3. Cazzarola il principino Andrea regala maglie di una squadra che neanche conosce, ci vuole stomaco. Questi pensano di fare calcio gratis , vedi i gobbi come riempiono lo stadio, buffoni dovete spendere se volete far qualcosa di buono.

  4. Prima Renzi pinocchio. ..Ora Nardella lucignolo. ..

  5. Ma Barabba,stai parlando del Maestro Muti, ancora con questo stucchevole torna a’surriento. Riprenditi

  6. Vaia Nardella fai festa

  7. Torna a Surriento!!!

  8. Tappa le buche !!!!
    Via dei Massoni, cratere continuo !
    Via Madonna della tosse, spacca ammortizzatori !
    Ricordati che l’anno prossimo si rivota …

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.