Questo sito contribuisce alla audience di

Nicchi: “Il VAR sta andando molto bene. Gli errori fanno parte dell’essere umano. Su Pairetto…”

Il presidente dell’Aia Marcello Nicchi ha parlato a Coverciano a margine dell’Assemblea ordinaria di Lega B (e dell’incontro con gli arbitri): “Questi incontri sono importantissimi, per dire quello che ognuno pensa: ovviamente dopo sei partite i resoconti sono al minimo storico, ci sono state domande interessanti. Questa è la strada migliore, ovvero quella della coordinazione. Il VAR? L’introduzione della tecnologia sta portando grandi privilegi: nelle prime giornate ci sono molti interventi del VAR che sono stati tutti esatti. Domenica c’è stata una disfunzione in una partita (Fiorentina-Atalanta, ndr), questo fa parte dell’essere umano che può anche sbagliare, chi di competenza ci lavorerà per far si che non ci siano più errori. La tecnologia sta portando dei grandi risultati dal punto di vista dei comportamenti: non ci sono più atteggiamenti rissosi e non ci sono più interventi duri, perché i giocatori sanno che adesso non sfugge più niente. Possiamo ancora migliorare, sicuramente dobbiamo velocizzare la procedura. Il protocollo non dice di fare in fretta, ma dice di prendere il tempo che serve per prendere la decisione giusta. Siamo partiti in tre: Italia, Germania e Portogallo. So che in Germania ci sono delle difficoltà, da noi, tranne per un episodio, ha funzionato tutto a dovere. Dobbiamo far presto, perché i Mondiali li giocheremo con il VAR. Pairetto? Non è il mio ruolo, io nomino gli organi tecnici. Noi non ci focalizziamo su un episodio. Le cose nel complesso stanno andando bene. Potranno andare meglio, poi l’errore ovviamente è sempre dietro l’angolo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Nicchi hai perso un occasione per stare

  2. Sbagliare è umano ma perseverare è…….complotto!!!!

  3. Dietro l’angolo ti metterei te Sborone e presuntuoso Nicchi. Io ho forti dubbi che tu sia toscano hai troppo i dati so.atici mafiosi.

  4. Questo gobbo di Nicchi come si permette di dire delle stronzate del genere. La tecnologia e` la` appunto per evitare gli errori umani e non per il contrario. E` chiaro che la casta degli arbitri e` contraria alla VAR perche’ gli toglie importanza e sa che un giorno, spero prossimo, le immagini siano proiettate sullo schermo dello stadio e l’arbitro annunci la decisione al pubblico e non a un altro sicario nascosto in qualche gabinetto.

  5. Ora è molto peggio ,perchè l’eventuale errore prima era possibile che fosse in buonafede ,ora se non viene visto è premeditazione .

  6. Massa di pecoroni incompetenti, arroganti,quando parlano, lo fanno con quella supponenza, che irrita anche la persona più mite, ma prima o poi senza scendere a livello di violenza, qualcuno si ritroverà con grossi problemi.Le squadre sono 20 e il metro x alcune è di 100 cm.x altre e sono la maggioranza di 50 cm.EVVIVA L’AIA ,complimenti !!!!

  7. Stai zitto cornuto di un aretino…..la banda del palazzo mafioso….

  8. I giocatori sanno che ora non sfugge nulla… tranne quando iocano contro la Fiorentina che sanno che sfuggono i rigori a suo favore… come in 3 gare ( e non una….)

  9. il grillo parlante

    Se prima poteva capitare l’errore umano, sempre in buonafede era passabile, non si poteva aver visto per cento ragioni ma non vederlo alla moviola ripreso l’azione da 5 o 6 telecamere quindi da tutti i lati possibili ecco penso che questo sia premeditato e rasenti la volontarietà ladresca di danneggiare una squadra a favore dell’altra compreso chi gioca le partite.
    Un quesito, se tra tante scommesse tutte indovinate io avessi perso 2 o 3cento euro perché tra tutte avessi giocato anche la vittoria della Fiorentina e quindi tutto in malora per Pairetto chi mi dovrebbe risarcire il danno procuratomi visto che l’errore era impossibile non vederlo?

  10. Vero, l’errore fa parte degli esseri umani, per esempio c’è chi ha fatto l’errore di eleggerti, e ha anche perseverato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.