Questo sito contribuisce alla audience di

Olivera chi? Maxi sempre più nel dimenticatoio

Dov’è finito Maxi Olivera? Che fine ha fatto il sostituto di Marcos Alonso, per cui Corvino ha speso ben quattro milioni di euro? Domande senza risposta, interrogativi che testimoniano come l’investimento fatto nell’estate del 2016 non sia da giudicarsi positivo. E’ bastato un giocatore come Cristiano Biraghi, alla prima occasione in una squadra di medio-alta classifica, per farlo sprofondare nelle gerarchie di Stefano Pioli. Parliamoci chiaro, l’ex terzino del Pescara sta disputando una discreta stagione, coronata dal gol vittoria contro il Chievo e dalla successiva convocazione per lo stage in Nazionale. Ma Maxi Olivera ha chiaramente deluso e non è mai entrato nelle grazie di Stefano Pioli. Sono infatti appena quattro le presenze stagionali, per un totale di 201 minuti: in due partite è partito titolare (Inter e Spal), nelle altre due è subentrato a gara in corsa. Il suo futuro pare abbastanza scritto: a Firenze non c’è più posto per lui, o quantomeno al massimo potrà fare la riserva, e il compito di Corvino è quello di trovare una squadra a cui cederlo per cercare di recuperare qualche milione dalla sua cessione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Meglio Oliveira terzino sinistro che vederlo fare a Chiesa nel quarto di finale di Coppa Italia a S.Stefano contro la Lazio..Un vantaggio enorme per 11 capitolino vedere sminuita cosi la propulsione offensiva del gioiello viola..Vero PIOLI?

  2. Sentite corvino, lui lo conosce bene. Che lo porti con lui in Puglia.

  3. Ma come il Maxi Olivera che non è un problema di Corvino se nessuno conosceva Maxi Olivera , in un altra società il mago del Salento l’avrebbero rispedito in Puglia a pedate , qui con molti soldi buttati al vento invece gli hanno pure rinnovato il contratto pensa te………………….

  4. Qualche milione??????
    Esagerati

  5. franchini antonio

    ragionieri,la sciarelli di fiorentinanews

  6. supercannabilover

    Gli errori dell’ultima campagna saranno il fardello della prossima estate, niente di buono all’orizzonte

  7. Qua ci vole l’Alia per portarlo via, altro che…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.