Questo sito contribuisce alla audience di

Pasalic, ovvero il mix perfetto per la Fiorentina: Benassi e Veretout ringraziano

Lo abbiamo visto solo un anno in Italia, quando il Milan lo ottenne in prestito dal Chelsea un paio di stagioni fa: Mario Pasalic fu uno dei protagonisti, a sorpresa, con 5 gol in 24 presenze e l’Europa riconquistata sotto la guida di Montella. Nel frattempo il giovane croato, classe ’95, ha continuato a girare e nell’annata appena conclusa ha fatto piuttosto bene anche allo Spartak Mosca ma su di lui ancora i Blues non hanno voluto puntare. Ecco dunque che la candidatura della Fiorentina potrebbe davvero fare al caso suo, specie se, come sembra, il ripescaggio in Europa League si concretizzerà nei prossimi giorni. Calcisticamente parlando sarebbe un mix perfetto di tecnica e forza fisica (è quasi 1 metro e 90), da affiancare a Veretout e Benassi, per un centrocampo che diventerebbe davvero più muscolare ma non subirebbe un tracollo tecnico con l’addio di Badelj. E con la tenacia e il dinamismo del croato al centro, i due incursori viola non potrebbero che beneficiarne…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Spero che nel trio di centrocampo non ci sia benassi!

  2. X Omkio: veramente e’ il ruolo con cui ha vinto il mondiale U20…….

  3. Si certo barabba noi uno buono ne abbiamo veretout che in quel ruolo è esploso e tu ci vuoi cambiare ruolo.. Te l ah suggerita Einstein questa mossa tattica?

  4. Pasalic prometteva bene, ma ha avuto una serie di infortuni che ne hanno rallentato la crescita……Cmq vedrei bene un centrocampo viola con Veretout davanti alla difesa (suo vero ruoli), e Pasalic e Benassi (giocatore modesto, ahinoi) come interni……ps il procuratore di Pasalic e’ lo stesso di Pjaca……sperem…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.