Pasticcio date: Due gare a rischio per la Fiorentina

Gonzalez. Foto di Fanfani Luca per www.fiorentinanews.com

L’Argentina, tramite il proprio CT Scaloni, sarebbe pronta a chiedere ai club di liberare i propri convocati in vista dei Mondiali. E alla nazionale sudamericana potrebbero accodarsi anche altre federazioni che hanno diritto, in base ai regolamenti vigenti, di avere i convocati 14 giorni prima dell’inizio della kermesse in Qatar che parte il 20 novembre.

Dell’argomento si è occupato stamani il giornale La Nazione, dove si legge che la Fiorentina potrebbe perdere i suoi Nazionali e Gonzalez in primis per le partite contro Salernitana (9/11) e Milan (13/11). Il buon senso dovrebbe prevalere per il match contro la squadra di Nicola, ma la pietra della discordia è invece l’ultimo turno di Serie A, che vedrà i viola di scena a San Siro. Tutto dipenderà da quello che deciderà la Fifa, chiamata ad esprimersi ed a regolare un contenzioso unico nel suo genere.

Intanto però Angel Di Maria ha provato a smontare questo caso, bollando questa possibilità come ‘fake news’. Ma la patata bollente è in mano proprio alla Fifa.

 

Guarda i commenti (4)

  • Lotito ha fatto lasciare la nazionale a Immobile anche stava bene, la società faccia la stessa cosa.
    I giocatori da chi sono stipendiati?

  • Tanto l'è uguale... qualsiasi giocatore nell'ultima partita prima del mondiale giocherà con il freno a mano tirato per paura di infortunarsi ...

  • SIAMO ALLE SOLITE.OGNUNO FA A CHI LA SPARA PIU' GROSSA. LA FIFA HA INVIATO UNA CIRCOLARE AI VARI CLUB DI SERIE A NELLA QUALE STA SCRITTO CHE I GIOCATORI PARTECIPANTI ALLA COMPETIZIONE MONDIALE SARANNO RILASCIATI DAI VARI CLUB SOLTANTO IL GIORNO 14 DI NOVEMBRE 2022.

Articoli correlati