Questo sito contribuisce alla audience di

Paulo Sousa: “Abbiamo sbagliato diverse decisioni ma siamo stati coraggiosi. Purtroppo gli episodi ora ci danno contro”

A Sky parla così Paulo Sousa: “Il secondo gol è nato da una situazione anormale, dopo una gamba tesa su cui un nostro calciatore è anticipato. Poi Badelj, in copertura, ha avuto l’idea di accorciare attaccandoli alti e questo ci è costato un uomo libero, molto veloce come Gervinho. Abbiamo preso delle decisioni che non sono state le migliori perché su Gervinho si deve andare in anticipo o comunque fare la copertura, purtroppo dobbiamo migliorare anche su questi momenti. La partita l’abbiamo fatta noi, anche con una buona capacità nel creare ma purtroppo la concretezza non c’è stata. A me piace sentir dire che la mia squadra è coraggiosa, in questa settimana i dettagli non sono dalla nostra parte. Dominiamo sempre i nostri avversari, creiamo, purtroppo il risultato non è stato al livello della nostra prestazione e di quella dei nostri tifosi. Napoli e Roma sono due squadre candidate al titolo dove abbiamo spinto, avuto intensità, anche dominato a tratti, in modi diversi, abbiamo fatto tutto quello che io voglio vedere sempre nelle mie squadre. Napoli e Roma? Quella che ci ha creato più difficoltà è stato il Napoli, che è molto più compatto. In questo momento è una squadra molto più equilibrata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Dado62 , ma te l’hai vista la partita occasioni zero ma di che parli abbiamo avuto 4 nitide occasioni davanti porta e due di Kalinic solo davanti al portiere , ora se volete criticare criticate ma non si può dire che occasioni zero.
    Il gol di Gervinho era da annullare per un fallo di De Rossi netto in gioco pericoloso su Vecino davanti all’arbitro.

  2. Se Sousa in tre mesi e’ riuscito a fare una bella squadra come questa,perche’ non dovremmo essere fiduciosi? Si puo’ perdere anche attraverso i nostri sbagli l’importante e’ battersi fino alla fine e se Kalinic non avesse sbagliato quella occasione penso che avremmo pareggiato.Mi sembra diverso dal beccarne 4 a Napoli e con la Lazio come con il Montella

  3. Arbitraggio più errori nostri = sconfitta. Bisogna difendere a uomo. Poi facciamo meno esperimenti tattici. Giocare ognuno nel suo ruolo. Certamente il 2 a 0 nasce da un fallo ma non si va tutti all’attacco. Il cartellino tolto a rudiger rasenta lo scandalo. Come pure dzeko era da secondo giallo. E i fuorigioco a loro non ne fischiava uno.

  4. A tratti mi è sembrato di rivedere la Viola di Montella: tento possesso palla, occasioni zero, tiri in porta uno solo (Vecino, il solo che ci prova), e gli avversari che sfruttano i ns errori x ripartire in velocità. L’anno scorso c’era Joaquin che saltava l’uomo e creava la superiorità , poi è arrivato Salah che coi suoi gol ci ha fatti arrivare quarti. Ora dobbiamo sperare nel recupero di Pepito e nell’arrivo di difensori validi sugli esterni. Dopo 8 giorni orribili bisogna tornare a vincere.

  5. Concordo beppe
    la squadra ha giocato a calcio..rometta attendista …coi giocatori che ha potrebbe ďominare…Garcia vergognati
    alla viola urgono difensore dx ed un centraleee son anni che servono
    speriamo arrivinona gennaio…e di essere ancora in alto
    se ci sta a lazio possiamo starci pure noi…
    abbasso roma ed i bburini …

  6. Una terna arbitrale indecente che fa pensare alla CORRUZIONE! Soprattutto il guardalinee di destra che vedeva tutto romanistoa facendo addirittura ritirare un giallo a Rudinger per fuorigioco inesistente di Kalinic (rientra alla grande quando parte il lancio del compaagno viola) ed in 2 fanno finta di non vedere il mani fuori area del portiere polacco! Voci dicono che la Roma debba vincere il titolo per far dimenticare Mafia Capitale! La solita Italia corrotta!

  7. Avevamo de silvestri e lo abbiamo dato alla samp, quando a noi uno come lui ci serve come il pane sulla destra…ma che senso ha?

  8. Purtroppo gli errori li paghi poi la differenza la fanno i singoli che noi non abbiamo come il napoli e la roma basta pensare agli organici che hanno quindi bisogna lottare per altri obiettivi piu reali.

  9. OGGI ERRORI NS. A NAPOLI ERRORI NS. -ERRARE UMANO EST. PEREVERARE Eì DIABOLICO

  10. Bravo condivido l’analisi del mister….decisioni sbagliate e errori nostri

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*