Questo sito contribuisce alla audience di

Perché è morto Davide Astori? Ecco la rara malattia che può aver causato il suo decesso

Perché un atleta come Davide Astori è morto nonostante nessun esame clinico avesse fatto scattare il benché minimo campanello d’allarme? Qual è la malattia che ha portato il giocatore della Fiorentina al decesso? Dall’Irccs Policlinico San Donato di Milano giunge una possibile risposta a queste domande. L’autopsia fatta sul corpo del difensore viola ha accertato che alla base di tutto c’è stata una bradiaritmia. Bradiaritmia che sarebbe legata alla “sindrome di Brugada”, una malattia rara del cuore che può causare la morte improvvisa in giovani altrimenti considerati sani. In uno studio, pubblicato sulla rivista Journal of the American College of Cardiology, viene evidenziato come l’anomalia che provoca tale è presente sin dall’infanzia nei soggetti che ne sono colpiti. Tale anomalia genetica non viene rilevata dagli esami diagnostici.

“Questo studio – spiega il il dottor Carlo Pappone, direttore della U.O. di Aritmologia del San Donato
– dimostra che i sintomi e l’elettrocardiogramma non sono sufficienti, da soli, a identificare i pazienti a rischio, poiché spesso il primo sintomo può essere la stessa morte e, in circa i dueterzi dei casi, l’elettrocardiogramma è completamente normale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Questo dottore è il massimo per la sindrome di Brugada.

  2. Non so se tramite la ricerca sarà possibile prevenire la morte a seguito di questa malattia, ad ogni modo, se non fosse stata ancora creata, sarebbe bello venisse istituita una onlus apposita alla quale noi tifosi viola (e non solo) potremmo donare il 5 per mille..

  3. Purtroppo ormai c’è poco da fare. Spero solo che questa non sia gente che cerca visibilità

  4. Solo tanto dolore ancora.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.