Pierozzi conquista un calcio di rigore ma la Reggina esce dalla Coppa Italia. Il Cittadella elimina il Lecce di Corvino

Si sono da poco concluse le due partite di Coppa Italia di stasera. La Reggina, con il terzino Niccolò Pierozzi in prestito dalla Fiorentina titolare per via dell’infortunio nel riscaldamento dell’ex viola Michele Camporese, perde 1-0 in casa della Sampdoria: a decidere le sorti dell’incontro è Sabiri su calcio di rigore al 66′.

Gli ospiti hanno però un’occasione d’oro per pareggiare grazie al rigore conquistato proprio da Pierozzi: dopo un lungo consulto al VAR all’89’ calcia Cicerelli ma Audero para. Da segnalare per i calabresi anche un gol annullato a Crisetig nel secondo tempo e l’ingresso al 76′ dell’attaccante di proprietà della Fiorentina Gabriele Gori. Restano in panchina gli altri due viola Dutu e Agostinelli.

Nell’altra partita il Lecce dell’ex da viola Pantaleo Corvino perde invece in casa ai supplementari per 3-2 contro il Cittadella. La squadra veneta passa passa il turno grazie alla decisiva doppietta siglata da Tounkara nei supplementari.

Guarda i commenti (2)