Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Badelj e Pezzella stanno prendendo in mano lo spogliatoio. Quello che ci ha colpito, ci ha unito ancora di più”

L’allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli, alla Rai, ha spiegato come funzionano le dinamiche interne da quando Astori è morto in circostanze tragiche e inaspettate: “La squadra si sente il dovere di portare avanti tutto quello che abbiamo fatto insieme a Davide nel miglior modo possibile. Ci sono giocatori come Badelj e come Pezzella che stanno prendendo in mano la situazione spogliatoio e campo per cercare di trascinare un gruppo molto giovane. Quello che ci ha colpito ci ha unito ancora di più e abbiamo un obiettivo importante, quello di dare il massimo per onorare Astori e quello che abbiamo fatto assieme. Il momento più semplice è quando siamo in campo, dove riusciamo a concentrarci sull’allenamento e la partita. I momenti dove l’assenza di Davide è difficile da superare però sono tanti. Ma ho dei ragazzi con qualità morali forti, importanti e c’è grande voglia di fare le cose fatte bene e quindi il mio lavoro non è così difficile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*