Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “E’ vero che ho deciso ma non se andare via o rimanere. Ci metteremo al tavolo con la società e valuteremo pro e contro del mio primo ciclo”

A Sky l’allenatore viola Pioli è tornato ancora sulla questione del suo rinnovo contrattuale: “Le mie parole sul rinnovo? Credo che sia stata data solo un’interpretazione alle mie parole, il fatto di iniziare con contratto in scadenza non mi ha fatto perdere niente a livello di serenità. Non ho mai lavorato così bene come in questa stagione. Quando ho detto che ho già deciso cosa fare, è vero ma non ho deciso se andare via o meno. A fine campionato bisognerà sederci a tavola con la società e so già come ne dovremo discutere ma non mi sembra un problema il mio rinnovo. Sono contentissimo del mio lavoro con il gruppo ma è inevitabile che scadesse il mio primo ciclo. Quando si lavora insieme per due anni ci sono situazioni positive e negative, si mette tutto sul piatto e si decide”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

33 commenti

  1. ma va allenare il bologna,non sei capace,la squadra fa acqua da tutte le parti siamo senza centrocampo e la difesa non combina piu niente di buono.

  2. Re, ma tu osi mettere in discussione il Cies, il Cier o come cacchio si chiama? sei proprio insolente; buona plusvalenza a te, buona plusvalenza a tutti.

  3. Non voglio più sentire le scuse di questo signore. Dipendesse da me sarebbe fuori da oltre un anno. E diciamocelo francamente nella tragedia dello scorso anno non è lui ad aver reagito, voleva mollare, ma i giocatori. Ora hanno mollato anche loro, non possiamo non esonerarlo. Ad aprile bisogna arrivare al 100%.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.