Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Il rigore per noi è netto. Chiediamo rispetto e vogliamo essere trattati come gli altri”

L’allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli, è stato espulso perché l’arbitro, dopo aver rivisto un episodio in area di rigore del Genoa, ha deciso di non concedere un rigore ai viola: “Chiediamo rispetto. Siamo la Fiorentina e vogliamo essere trattati come le altre squadre. A noi è stato detto che se il braccio aumenta il volume del corpo, quello è rigore, non importa se prima tocca un’altra parte del corpo. Quando c’è un penalty ce lo devi dare, anche perché contro ce ne hanno dati molto, ma molto peggiori di questi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Pioli parliamo anche della prestazione e purtroppo è stata insufficiente ancora una volta. C’è da fare il bilancio a fine girone d’andata e diciamo che è negativo e lo sarebbe stato anche avuto 4 punti in più. Bisognava averne molti di più ma più per il nostro valore reale che per quanto fatto. Io cambierei guida tecnica ma siccome non lo fanno incredibilmente nonostante risultati insoddisfacenti bisogna che diate tutti di più e giochiate meglio. Basta scuse.

  2. Questo deve essere l’argomento della serata e non quello di dileggiare i nostri giocatori che devono anzi essere incoraggiati. L’arbitro ci ha scippato la partita così come hanno fatto anche altri arbitri in altre partite. Ha ragione PIOLI: vogliamo lo stesso trattamento degli altri. Lo STOP alla violenza deve riguardare anche gli arbitri che invece in campo fanno errori colossali.

  3. perchè Diego Dellavalle non si fa sentire, invece che frequentare le trasmissioni politiche televisive ?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.