Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Mi aspettavo di più, siamo stati squadra solo fino al raddoppio. Ma un campo come questo in Serie A non può esistere”

Sconsolato a Premium Sport, il tecnico viola Stefano Pioli: “Mi aspettavo di più perché credo che avessimo le qualità per fare meglio, abbiamo fatto bene solo all’inizio, dove abbiamo avuto le occasioni per segnare. Siamo stati meno squadra e meno compatti del solito, sul 2-0 è diventato tutto difficile. Rischio anonimato? Noi vogliamo fare più punti del girone d’andata, oggi è iniziato un altro torneo che ci auguravamo iniziasse in modo diverso. Dobbiamo ripartire subito e poi vedremo se riusciremo a migliorare il nostro score. Il nostro spirito? Devo dire che il campo di Marassi non ci può stare in Serie A, anche se la cosa vale per entrambe. Loro hanno meritato di vincere ma questo campo, non scherziamo, nel 2018 non può esistere. La Samp è stata più squadra di noi, dopo il raddoppio abbiamo perso le distanze e abbiamo fatto fatica. Differenze con l’Inter? Avevamo fatto una partita di spessore tecnico ed agonistico, oggi siamo stati troppo discontinui, sulle seconde palle abbiamo fatto più fatica. Abbiamo trovato un avversario che oggi ha giocato meglio di noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. La Sampdoria ha un allenatore più bravo e dirigenti che sanno comprare, oltre che vendere. Per esempio non hanno buttato via 30 milioni per Simeone e Benassi, per non dire dei due portoghesi di cui non ricordo nemmeno il nome.

  2. Con tutto il rispetto non sei un allenatore da serie A. Le motivazioni, la tattica e l’ordine in campo, sono di tua competenza e non ho visto niente di tutto questo. Penso che te ne dovresti andare o dire la verità cioè che con questa manica di cialtroni non è possibile fare di più e tutti noi tifosi ci metteremo l’animo in pace.

  3. Pioli,senza rancore non sei un allenatore da serieA, tre pareggi casalinghi e un tonfone oggi.mi dispiace dimettiti.

  4. Questo non dà grinta, motivazioni. A cose normali sarebbe fuori ma con uno come cognigni, uomo ridicolo, tutto è concesso. Sono tutti vergognosi. Dobbiamo farci sentire seriamente perché le cose stanno prendendo una brutta piega. Giocatori che se ne fregano, pioli ha perso di mano il gruppo. Pioli era mediocre da giocatore basti vedere il 92-93, lo è da allenatore.

  5. Dimettiti buffone e con te tutta i servi dei Leccavalle..

  6. Tutte giuste le critiche, ma se mescoli il mazzo le carte son sempre quelle! L’unica cosa da fare è comprare qualche carta nuova, non si chiede gli assi, ma almeno qualche briscola buona! Scartini se ne ha anche troppi!
    S F V

  7. Infatti loro su quel campo hanno giocato malissimo. Una squadra dove la proprietà è completamente assente da mesi che se ne frega altamente, affidata a dirigenti incopetenti è normale che qualsiasi risultato arrivi va bene. Una squadra costruita senza senso con l’unico obiettivo di abbassare il monte ingaggi e risparmiare sui cartellini e con un allenatore aziendalista. Si devono vergognare tutti, leccavalle compresi.

  8. Che mediocrità, ora da la colpa al campo. Ma non sei credibile, ormai anche tu ti hanno capito, non sai affrontare le diverse situazioni tattiche. vero è che con le patate che ti hanno comprato (che ne dici di Esseryc che non ha toccato palla fino a quando non lo hai sostituito, chi te lo ha consigliato, il quarto di bue o il mago Otelma?) con due terezini da serie cadetta e un centrocampo da ridere. E che ne dici del fatto che un nonnetto come Quagliarella (sbolognato da Firenze ne ha giù fatti 15 – tre oggi tutti a noi e mister 18 milioni ne ha fatti appena 5 in mezzo campionato? Senti i tuoi fini intenditori di calcio (calcio balilla) chi li ha indrottinati per farci arrivare bidono seriali in massa qualki quelli accatastati quest’anno. Poi qualcuno si chiede come mai Cristoforom e Olivaira non li vuole proprio nessuno. Prova a spiegartelo. Dai retta, vista la male parata, prima di finire nel frullatore della lotta in fondo DIMETTITI!

  9. Ma certamente, il campo !!! Sennò si vinceva noi !!
    Sentire un mister che si giustifica in questo modo, preoccupa più della pesante sconfitta.
    Pensi a riportare Chiesa più avanti. Quando capirà che nn è un terzino, saremo già un pezzo avanti.

  10. Le motivazioni e l’ordine in campo è compito tuo Mister! Oggi non c’era niente di tutto ciò…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*