Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Per i miei giocatori sono il migliore del mondo e allenerò fino a 65 anni. Il rinnovo? Sono tranquillissimo”

A Sky le parole di Stefano Pioli, non solo sulla partita con la Lazio: “Non credo che la partita di stasera ci sia costata l’Europa, abbiamo fatto troppi pochi punti nel girone d’andata per la qualità delle nostre prestazioni. Oggi iniziano i mesi decisivi per noi, in queste 7 partite all’andata abbiamo fatto solo 5 punti. Mi aspettavo una partita difficile perché purtroppo la squadra non è uscita bene fisicamente e mentalmente dalla settimana dei tre incontri, è una squadra che si esalta nei momenti positivi e poi si deprime facilmente. Siamo molto giovani e ho dovuto schierare giocatori non al 100% fisicamente. Abbiamo fatto troppo poco movimenti nel primo tempo, nel secondo tempo la squadra ha giocato come sa e ha meritato il pareggio. Il mio contratto? Ormai sono 9 mesi che sono a scadenza, sono tranquillissimo, ho investito molto sul mio lavoro. Però una cosa sicura sul futuro la so, ho comunicato alla mia famiglia che allenerò fino a 65 anni e quindi ho ancora molti anni. Dove lo farò non lo so, credo che questa squadra abbia comunque molte possibilità ancora di far bene. Mi piace stare con i giocatori, sto migliorando anno per anno. Per i ragazzi che alleno quest’anno sono il migliore del mondo perché si è creato un rapporto incredibile. Io non sono dispiaciuto per la partita di stasera, dobbiamo solo recuperare energia, le porte in Coppa Italia sono ancora aperte. Abbiamo perso solo una partita negli ultimi tre mesi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Tranquilli un allenatore in prestito lo troveremo….

    Società allo sbando !!!!!

    Che tristezza mi fanno questi meschini.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.