Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli, Saponara e quella scelta particolare

Dopo la tragica scomparsa di Davide Astori, la fascia da capitano della Fiorentina è passata prima sul braccio sinistro di Milan Badelj, per poi spostarsi su quello di German Pezzella e infine su quello di Riccardo Saponara. Il croato, che era già il vice capitano, ha ereditato la fascia dopo la morte del numero tredici, ma ha dovuto presto dirle addio a causa dell’infortunio al ginocchio che lo sta tenendo fuori tutt’ora. Pioli ha così optato per il difensore argentino, ma l’ex Betis è stato espulso e salterà quindi la gara di domani contro il Sassuolo. La scelta del tecnico viola così, è ricaduta su Riccardo Saponara: l’ex Empoli ha ‘battuto la concorrenza’ di giocatori come Federico Chiesa o Jordan Veretout e domani sarà lui il primo giocatore della Fiorentina ad entrare sul terreno di gioco del ‘Mapei Stadium‘. Una decisione che due mesi fa sarebbe stato assolutamente impensabile, ma che dimostra per l’ennesima volta come Saponara sia tornato ad esprimersi ad alti livelli: la morte di Astori poi, l’ha motivato ancor di più e Pioli l’ha voluto giustamente premiare con quella fascia indossata proprio da Davide.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.