Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli si aspetta i primi rinforzi. Corvino lo accontenterà prima di Moena?

Il campionato della Fiorentina è finito da quasi un mese, ma ancora la rosa a disposizione di Stefano Pioli non è stata rinforzata. Ma anzi, il tecnico viola ha dovuto dire addio a Milan Badelj, vero e proprio pilastro della squadra e nominato capitano dopo la tragedia di Davide Astori: all’addio del croato vanno sommati quello di Bruno Gaspar, ceduto allo Sporting Lisbona e il mancato riscatto di Marco Sportiello, che tornerà all’Atalanta. Di acquisti nemmeno l’ombra, nonostante la necessità di rinforzare ruoli fondamentali che al momento sono vuoti. E il ritiro di Moena si avvicina sempre di più: ormai manca meno di un mese e Pioli, come ha dichiarato, si aspetta di avere la squadra fatto almeno all’80%, con qualche ritocco che potrà arrivare durante la seconda metà di luglio e ad agosto (il mercato finirà prima dell’inizio del campionato). Corvino ce la farà ad accontentare il suo allenatore? Dal momento del suo ritorno a Firenze, a differenza di quanto fatto durante la prima esperienza sulle rive dell’Arno, il direttore tecnico dell’area gigliata ha spesso aspettato il mese di agosto per concludere l’acquisto dei giocatori. Basti pensare alla scorsa stagione, quando i vari Pezzella, Biraghi, Thereau, Laurini e Gil Dias sono arrivati nella parte finale del calciomercato, addirittura qualcuno di loro dopo le prime due partite di campionato. In questo mercato però, Corvino dovrà cambiare registro e regalare a Pioli i rinforzi necessari prima di quanto fatto in passato: soltanto così il tecnico della Fiorentina potrà lavorare con i nuovi acquisti e integrarli con i vecchi in vista dell’inizio della nuova stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. sveglia corvino e freitas!! basta con atteggiamenti da bradipo!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.