Questo sito contribuisce alla audience di

Pioli: “Tanta fiducia nel gruppo, per l’Inter ho tante opzioni. Hancko? Mi ricorda Milenkovic, è andato bene e ha grandissime qualità”

In sala stampa le parole del tecnico viola Pioli: “E’ giusto dare merito alla mia squadra per il risultato perché la Spal arrivava con entusiasmo e risultati, abbiamo tenuto bene il campo da subito. Abbiamo tenuto delle posizioni, preparate al video e faccio i complimenti al mio staff. Abbiamo impedito alla Spal di essere pericolosa un po’ in tutta la gara. Abbiamo le qualità per giocare un certo tipo di calcio, rischiamo più quando ci abbassiamo e questo ci deve convincere del nostro tipo di calcio. Nel cambio che ho fatto a fine primo tempo Hancko la squadra è passata a circa 22 anni di media. E’ una crescita continua che deve andare avanti. Le scelte di oggi le ho fatte in base all’allenamento di ieri, ho visto tutti i ragazzi convinti, ho fiducia in loro e anche in quelli che oggi non ho usato. Mirallas era arrabbiato con me ma è entrato bene ed è giusto così. Ho talmente fiducia nel gruppo che magari chi non ha giocato oggi lo farà martedì. Classifica? La guarderò a fine girone d’andata e a fine campionato, noi è chiaro che siamo soddisfatti, a me quello che interessa di più è che la squadra è sempre stata in partita dall’inizio alla fine. Chiesa? Federico è un giocatore che strappa tanto in partita per cui il rischio di stanchezza c’era ma da quello che ho visto nell’allenamento di ieri non aveva nessun problema. Per me era al 100%, poi è chiaro che col passare dei minuti ci stava che accusasse un po’ di fatica. Lo stesso Veretout, che è da sottolineare dal punto di vista fisico e mentale: non giocava da 3-4 mesi e ne ha fatte tre di fila. Se lui mi dice stamani che sta bene, io mi fido e infatti ha giocato. Per martedì vedremo ma non sarà un problema mettere in campo una formazione competitiva. Unione del pubblico? Quest’anno il Franchi è più caloroso, lo è stato da quel tremendo 4 marzo e sta continuando su questa scia. Poi è chiaro che dobbiamo essere bravi noi, la gente ha dimostrato che quando ha voglia si entusiasma. Sento quel calore che provavo quando giocavo qui, mi sentivo forte a giocare in questo stadio. Se manterremo questa compattezza e voglia, lo stadio sarà con noi perché i tifosi nostri sono speciali. Hancko? Biraghi sta bene però l’unica possibilità per rimettere in gioco la Spal era che cadesse nella seconda ammonizione. David è andato molto bene, è un ragazzo molto serio, mi ricorda Milenkovic, è un lavoratore che non si lamenta mai. Nikola non ha giocato per la prima metà della scorsa stagione e non ha sbagliato un mezzo allenamento. Con David non possiamo fare gli stessi movimenti di quando abbiamo Biraghi, che viene da conoscenze più metabolizzate. Per me è importantissimo, David va fatto lavorare ma arriverà perché è un ragazzo intelligente, con grandissime qualità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Testa a milano. Abbiamo tutte le chance di vincere. Crederci. Facciamo giocare chi sta meglio.

  2. Perché dobbiamo rischiare che candreva o perisic si cucinino biraghi come un supplì?boh!!

  3. È da agosto che dico che Hancko è fortissimo… Diventerà uno dei migliori in Europa nel suo ruolo vedrete
    E comunque che goduria ieri sera…
    Viola semplicemente spettacolare e secondo posto in classifica
    Non eravamo scarsi improponibili?
    Non era tutto da rifare allora?!
    Dove siete finiti contestatori???
    Forza Viola sempre!

  4. Speriamo che Mirallas non faccia casino… Me è un ottimo giocatore

  5. Io sono molto piacevolmente sorpreso da Hancko. Già lo avevi visto in amichevoli e mi aveva impressionato, poi le belle prestazioni da centrale con la nazionale, e oggi ha confermato quanto avevo visto. Per adesso biraghi sta dando buone certezze, ma presto questo lo sostituirà come titolare, perché secondo me è destinato a diventare un terzino top

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.