Questo sito contribuisce alla audience di

Una poltrona per due: l’ombra di Dragowski mette a rischio il riscatto di Sportiello?

Il ruolo del portiere, da sempre, è considerato uno dei più complicati sia per chi lo ricopre sia per chi lo deve gestire: è il caso di Stefano Pioli e, specialmente durante le finestre di mercato, del direttore sportivo Pantaleo Corvino. Da qualche anno a questa parte la scelta della società viola è stata chiara: avere due portieri validi che si equivalgono e che si giocano il posto quasi alla pari. Il rovescio della medaglia è che il numero 12 di turno comincia presto a scalpitare per giocare, e i tifosi si schierano prontamente dalla sua parte (è successo con Neto quando il titolare era Viviano e con Tatarusanu quando faceva la riserva proprio del brasiliano al suo primo anno in viola). L’alternativa, però, sarebbe quella di ricorrere ad un secondo portiere senza pretese (vedi i vari Avramov, Lupatelli o Munua) e vivere un’intera stagione con l’incubo che il titolare si possa infortunare. Appare abbastanza ovvio, dunque, che la scelta di munirsi di due portieri affidabili risulta essere la migliore, a patto che ognuno rispetti il suo ruolo e il suo tempo. Sportiello, che a fine anno potrà essere riscattato dall’Atalanta ad una cifra per la verità abbastanza accettabile, al momento non ha dimostrato carenze clamorose che possano indurre Pioli a preferirgli Dragowski; dall’altra parte, il polacco deve ancora dimostrare le sue qualità perché due buone partite non possono certo bastare ad esprimere un’opinione definitiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. supercannabilover

    In questa squadra e’ grassa un vero titolare per ruolo figuriamoci due. L’atalanta comunque te lo regalerebbe pur di non riprenderselo e se gli sta bene la panca lo riscatti altrimenti uno sportiello lo trovi anche in serie b.

  2. È necessario avere almeno 2 titolari in ogni ruolo. E deve giocare chi sta meglio. Questo vale anche per i portieri.

  3. Drago titolare

  4. difficile dimostrare le tue qualità se non giochi mai

  5. Sportiello piuttosto scarso. Dato via senza rimpianti dall’Atalanta, mica dal Real Madrid. il Drago è il futuro.

  6. Ipotesi che ho fatto due mesi fa. Non che ci volesse una grande scienza.

  7. Dragowsky titolare e Cerafoloni riserva

  8. Drago tutta la vita

  9. condivido a pieno

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*