Pontello: “I social oggi rendono difficile gestire una società di calcio, ma Commisso deve migliorare nella comunicazione. Ha atteggiamenti che mi ricordano il periodo quando decidemmo di andarcene da Firenze”

Niccolò Pontello, ex dirigente della Fiorentina, ha commentato l’attuale gestione del club da parte di Rocco Commisso al Pentasport di Radio Bruno. Sentite come la pensa:
“Il rapporto con la città di Firenze è difficile e non si comprende subito, ma alla fine è anche gratificante. Trent’anni fa non era così con i social che amplificano tutto. Oggi c’è un’interazione permanente con tutta la città. Anche noi avevamo avuto una crisi al terzo anno, ma non è facile dare un consiglio a uno che ha costruito un impero. Neanche il Ridolfi era così ricco”.
E ancora: “Le società di calcio non sono un’azienda come le altre. La variabile del giudizio del pubblico è dover rispondi ad una città intera. A Commisso direi di migliorare la comunicazione: più chiarezza e sincerità. Poi meno prometti meglio è”.
Infine: “Vedo degli atteggiamenti che mi fanno pensare a una strategia di uscita. Ricorrere solo ai prestiti, puntare gli svincolati: proprio come noi prima di andarcene. Anche con Italiano devono trovare un accordo per non restare insieme da separati in famiglia”.

Guarda i commenti (35)

  • Valter non sei così importante come credi tu sappiamo benissimo che sei il leccacommisso per eccellenza

  • é inutile che qualcuno si affanna e mi cita.. invano.
    Quello che scrivo è rivolto a chi scrive l'articolo.
    Non leggo e non raccolgo provocazioni dai fenomeni da tastiera.

  • Speriamo che la venda magari a uno sceicco sarebbe lunica soluzione per far diventare grande la nostra viola però gli arabi non bisogna farli incaxxare loro fanno con i fatti non come questo quaqquaraqua

  • SOLO GOBBISSO PATRIMONIO OLTRE 7.5 MILIARDI DI DOLLARI OSSIA 6000 MILIONI DI EURO HA MACCHIATO LA STORIA DEI PRESIDENTI DELLA FIORENTINA... DALLA PROPRIETÀ PIÙ SOLIDA DELLA STORIA DELLA FIORENTINA SFREGIATA L AMBIZIONE STORICA DEL POPOLO VIOLA PER L AMATA FIORENTINA

  • Neanch'io sono contento della gestione della Viola.
    Però qualche lancia in favore di Commisso va spezzata: è arrivato con tantissimo entusiasmo che i nostri cari politici sono riusciti a togliergli.
    Avrebbe fatto a spese sue un nuovo stadio e state tranquilli che poi avrebbe messo soldi anche per la viabilità, ha avuto contro comune di Firenze e Regione.
    Il comune gli voleva subito appioppare la Mercafir (tra problemi di vario genere tra cui la bonifica dell'area) dove mai sarebbe riuscito a costruire lo stadio.
    Dovremo ciucciarci come contribuenti un rattoppo del Franchi fatto a spese nostre ....
    Non dimentichiamo che ogni anno ci mette 20 milioni di sponsor!
    Sono dispiaciuto, lo capisco, ma se desse carta libera a Pradè riuscirebbe a rafforzare la Fiorentina senza svenarsi.
    Ho come la sensazione che ci siano anche manovre da parte di alcuni politici .... per farlo andar via e portare qualche arabo .... per cercare di rimanere a galla politicamente.
    Al posto suo molto probabilmente mi sarei sfottuto anch'io.

  • Scusate fatemi capire ma come compra INTER ? LUKAKU NON VIENE PRESO A NOLO ? ROCCO COMPRA IN PRESTITO PERCHE' LA CRISI NEL CALCIO ITALIANO PESA REGGERE LA CONCORRENZA SENZA GLI STADI DI PROPRIETA'. LA JUVENTUS HA COMPRATO LOCATELLI COME SI COMPRA AUTOMOBILE E ORA GLI FACCIAMO IL PELO A ROCCO ?

  • Cmq ancora non vende. Solo che invece di buttare via i soldi vuole pensarci bene ha speso 400 milioni e potevano essere 700 se gli facevano fare anche lo stadio come voleva lui. POLITICA INETTA E VERGOGNOSA !!!!!!!!!!!

  • Ricci @ guarda che quelli come te dicevano le stesse parole con i DV , la vogliamo smettere di dire delle caxxate , lui la metta in vendita poi vediamo se non c'è nessuno , la storiella che non c'è nessuno o che noi vogliamo una proprietà ricca e scema è un autentica caxxata il proprietario ricco serve quando la società non può arrivare ad un obbiettivo vedi un giocatore , nessuno ha mai chiesto a Zii Rocco di comprare la viola e nessuno gli ha mai detto di dire che per i soldi non ci sono problemi, questo se era capace di gestire una società di calcio non faceva diventare AD uno come Barone, in tre anni ha fatto sparire i Cosmos per la sua arroganza non teneva un DS come Pradè che l'unico giocatore buono che ha portato era Torreira che non gli e lo hanno riscattato e se avesse un amor proprio ma non c'è l'ha si sarebbe dimesso per la figura di m....... fatta col giocatore e il suo procuratore , ci stiamo inimicando la gran parte dei procuratori e anche molte società di calcio , un esempio in Inghilterra Arsenal e Chelsea se nomini la Fiorentina ti fanno una pernacchia.
    Per tanto lui la metta in vendita poi vediamo.

  • Ci voleva Pontello a far capire ai tifosi che questo è soltanto il preludio della cessione, e dove era negli ultimi 3 anni quando venivano venduti tutti i migliori in rosa per un valore vicino ai 220 milioni di euro per arrivare ad oggi senza neanche un 11 titolare? Grazie Pontello di averci aperto gli occhi

  • Sono d'accordo con Pontello, sembra davvero la strategia di una proprietà che sta per mettere in vendita la società, secondo me, fatto il Viola Park, Commisso se ne andrà con un bel gruzzolo in tasca e avrà fatto i suoi interessi economici, perchè di quelli tecnici non se ne intravede neppure l'ombra.

  • Proprietà arrogante e presuntuosa, che crede di insegnare a tutti come fare affari . Il calcio non è una normale azienda dove il "padrone " fa quello che vuole , la Viola è patrimonio di una città c'e una storia , ci sono i tifosi , questo americano non ha capito niente!! Vuole solo fare affari , ma di calcio non ne capisce niente , concordo peggiore proprietà della storia Viola.

  • caro signore voi Vene andaste perché con affare Baggio per voi non era più vita a Firenze

  • Ma voi pensate che ci sia la fila di imprenditori che non vedano l ora di venire a sperperare il loro patrimonio per il sollazzo di una tifoseria che non sa fare altro che offendere dalla mattina alla sera?Fare calcio a Firenze sta diventando un calvario.O cambiate o prima o poi il giocattolo non esisterà più.Ricordate Ranieri?I fiorentini meriterebbero tanti e tanti anni di serie B....e stiamo parlando dell' allenatore più vincente negli ultimi 50 anni....Tutti gli imprenditori fiorentini se ne stanno alla larga dalla Viola,compresa la Signora Aleotti proprietaria della Menarini,la donna più ricca d Italia con 6.5 miliardi di patrimonio.Avete fatto scappare Diego DV che si dimise da patron dopo 9 anni,ora il suo successore si ê rotto i ****** dopo 2 anni.Fatevi un esame di coscienza.Il problema della Fiorentina è la piazza....la più balorda in assoluto.I forum Viola non hanno eguali per quantità di insulti.La tifoseria Viola è stata la prima della storia a perculare la propria squadra in mondovisione in una semifinale di Europa League.Io quell episodio non lo dimenticherò mai.Una vergogna.Meritereste che la Fiorentina marcisse in serie C.

  • Non ha capito niente, né dell'Italia fatta di burocrazia, né della città appassionata e fiera nella quale si trova, né delle difficili condizioni del calcio italiano. Un elefante in un negozio di cristalleria.
    Venda e torni a casa sua. Una soluzione la troveremo, stiamone sicuri. Forza Viola!

  • Magari vendesse e se ne andasse, lui, Barone, Pradé e compagnia cantante! COMMISSO VATTENE!

  • La differenza tra Pontello, C Gori, Della Valle e Commisso e che i primi tre finché hanno voluto o potuto tenere la viola abbiamo se non fatto parte del elite del calcio nostrano ma eravamo lì presenti,competitivi e a Firenze sono arrivati Graziani,Pecci, Bertoni,Passarella
    Diaz,Baggio Batìstuta,Rui Costa,Edmundo,Toni, Gilardino,MutuFrey,B Valero , Pizarro insomma proprietà che per anni hanno tenuto la Fiorentina a livello certo con inciampi Baggio, retrocessione e fallimento, penalizzazione ma anche uno scudetto virtuale,una finale UEFA giocando in campo neutro quasi tutta la coppa e il campionato con i perugini che tiravano altro....2 coppe Italia e una Supercoppa italiana, 2 semifinali Europa League un eliminazione subita per topica arbitrale i Champions League.
    Insomma Commisso non hai comprato l Atalanta di Percassi che fino allora faceva l l'ascensore tra A e B kchiaro Rocco?

  • Commisso? vai a letto e copriti, in tre anni hai fatto peggio, dei tuoi predecessori in 13-14 anni, finisci il viola park e vendi

  • Valter, io ero perplesso, ma ricordo lo stadio pieno e le fanfare, ricordo anche i grazie ASSAI che piovevano come grandine e tante altre belle cose nei suoi confronti e lui? Ha venduto Chiesa a stagione iniziata, ha confermato Iachini nonostante tutto e tutti, ha fatto un casino con Gattuso, ha venduto il capocannoniere del campionato a metà stagione e devo continuare ancora? E dopo tutti questi scempi, secondo te la gente lo deve applaudire e osannare?.Del centro sportivo e dello stadio che non gli hanno fatto fare ai tifosi interessa il giusto, quello che interessa è giustamente il comparto sportivo dove lui ha fatto e continua a fare le cose più inaudite che si siano mai viste fare nella storia ultracentenaria del.calcio professionistico. E tu lo difendi? Allora deduco che sei un tifoso di un'altra squadra e godi

  • La situazione non è che sia difficile da capire. Commisso voleva fare lo stadio, la politica si è messa di traverso come capita spesso, lui si è rotto. E'successo anche con i Della Valle. Soltanto che questa proprietà ha fatto veloce ad andare fuori giri, probabilmente il solo scopo di acquisto della società erano le strutture sportive. A questo punto conviene tenere in piedi una società con i tifosi in fibrillazione? Non credo che la permanenza di Commisso a Firenze sia molto lunga, ci saranno nuovi azionisti ed altro giro altra giostra.

  • La Fiorentina la peggior società delle squadre professinistiche italiane.

  • Io mi ricordo benissimo l'atteggiamento che ha tenuto quando é arrivato.
    Si é reso disponibile come mai nessun altro a Firenze.
    E voi come avete ricambiato?

  • Ma speriamo.... Che venda perché così non si può andare avanti

  • Non è difficile da capire,il difficile é sapere fino a quando dovremo soffrire perché questa vendita avvenga.

  • Quello che mi fa incaz... di commisso e' che ripeteva sempre datemi tempo, abbiamo patito i primi due anni pieni di sbagli a livello di decisioni e acquisti, poi arriviamo finalmente in europa, e commisso sembra quasi che neanche ci voleva arrivare a questo traguardo. Ma azzo ma tutti a noi ci capitano? Ma dove e' quell'entusiasmo iniziale, hai raggiunto l'europa, smetti di fare il commercialista e dai un po di entusiasmo a questa piazza.. Che pena.

  • Fede,se è malato mi dispiace, sarò tutt'altro che tenero con lui ma non per questo sono così bestia da augurare il male a chicchessia, anzi gli auguro di cuore di rimettersi, ma proprio per questo, se fosse veramente malato, che venda tutto e la smetta con il calcio che non è cosa per lui

  • È dall'anno scorso che lo dico, quando vendi i migliori e non ricompri nessuno c'è una sola ragione, una sola. L'ha detto chi ha attuato la stessa strategia, come pure i DV. Speriamo solo che faccia veloce. A vedere quello che succede parrebbe che tutto debba avvenire prima dell'inizio del campionato, tengono tutto in standby, dai riscatti non effettuati, al contratto del mister, a non chiudere trattative, evidentemente non vogliono prendere impegni. Se poi non vende subito il club, per fare la squadra si muoverá gli ultimi giorni di mercato raccattando qualche scarto e farà una squadra da salvezza risicata.

  • Avete fatto la c.... che vi hafatto detestare da Firenze! Baggio era ed e' un simbolo della Viola. Prima avete fatto belle cose, abbiamo visto squadre fa Fiorentina.. Questi personaggi non hanno fatto altro che incassare con i giocatori migliori e quando si tratta di acquistare guardate voi stessi in che situazione siamo messi. Non riescono a rinnovare neppure all'allenatore, fanno la cresta, su tutto snche sullo stipendio della signora delle pulizie. Non hanno ambizioni di migliorare, atteggiamenti maleducati e inganni ai tifosi, sappiamo tutti che gli scopi di questo signore non e' il calcio ma sono altri. Perche' sono venuti a fare gli accattoni a Firenze.? Sono sempre meni gli irriducibili pro Commisso. Prima o poi dovrai fare i conti con la piazza di Firenze. Vergogna!

  • Devono migliorare a livello comunicativo!! bisogna puntare a vincere sennò è inutile restare!!

  • Ma infatti è così. E non vediamo l ora che se ne vada!!! Spero non rimetta piede a Firenze!!! Via….sció…. A Firenze meritiamo molto molto molto molto di più!!!! Non uno ricco che non spende!!! Col braccio monco che non tocca il portafoglio!!!!

Articoli correlati