Prima Chiesa, ora Vlahovic: Il tesoretto della Fiorentina tocca quota cento milioni

Come comunicato dalla Fiorentina prima di Natale, finora Commisso ha investito complessivamente trecentoquattordici milioni di euro. Una cifra che comprende l’acquisizione della società, la costruzione del Viola Park, i soldi inseriti per ripianare le perdite e quelli investiti nel calciomercato in entrata.

Nei prossimi mesi, però, nelle casse della Fiorentina potrebbero entrare circa cento milioni di euro. I quaranta del riscatto di Chiesa da parte della Juventus, a cui si aggiungono i settantacinque (bonus compresi) per Vlahovic sempre dal club bianconero.

Un tesoretto che potrà essere utilizzato, come si legge su La Nazione, per rientrare da qualche acquisto già contabilizzato come quello di Ikoné e per riscattare i giocatori in prestito come Torreira o Piatek.

Ma il tesoretto della Fiorentina è destinato ad aumentare, visto che in estate anche Dragowski e Terracciano potrebbero lasciare Firenze. E a quel punto i milioni destinati al mercato in entrata aumenterebbero a dismisura.

Guarda i commenti (20)

  • Valter, ma dici sul serio? Spero che tu non sia un libero professionista altrimenti la vedo dura per te. Lo sai che in due anni con Vlahovic ha già incassato 190 milioni di euro? Basta leggere, solo quello e con la calcolatrice del telefono..ci riesce anche un bambino dai sforzati

  • Rocco esistono anche gli acquisti oltre alle cessioni ma i tuoi fans ti difendono spudoratamente anche se scorreggi ora basta coi discorsi e vendere i giocatori ai gobbi altrimenti non ci fai una bella figura

  • Quale tesoretto? non capisco..
    Che cosa ha comprato Rocco?
    Un libro delle barzellette con dentro oltre 70 giocatori a libro paga, quasi tutti giocatori che non li voleva neanche i'maiale..
    Nessuna infrastruttura..
    Uno stadio da terzo mondo che si beano della presenza a pag 33 del libro di..
    E quindi? che cosa ha comprato Rocco?
    E quando ha preso la fiorentina ci siamo salvati alle ultime giornate dalla retrocessione.
    E in questi anni ci ha rimesso i soldi della sponsorizzazione.

  • I tifosi ragionieri, vedove di gnigni, fanno schiantare. Ancora non vi basta che da quando è arrivato, mister Okkey ha chiuso praticamente tutti i mercati in attivo più o meno largo?
    Praticamente, la exit strategy dei DV, coincide con la entry strategy di Commisso; e a tutti gli effetti, è ancora più che valido il "piano industriale" firmato a suo tempo da gnigni: plusvalenze, plusvalenze, plusvalenze. Si vende tutti quelli che producono un lauto guadagno, si compra solo chi può produrre in due, massimo tre anni, un lauto guadagno. Questa è la logica degli acquisti di Gonzalez e Ikoné, questo è il motivo per cui non hanno preso Berardi che avrebbe reso più competitiva da subito la squadra, ma non fruttato alcuna plusvalenza. Questo è il motivo per cui hanno sbolognato Vlahovic ai gobbi, fregandosene altamente di azzoppare la squadra nella corsa all'Europa. Dal serbo infatti guadagni molto di più della manciata di milioncini dell'Uefa; quanto all'orgoglio sportivo, quella è roba da tifosi bischeri...
    L'unica cosa positiva è che le carte sono definitivamente tutte sul tavolo. Ogni cosa è chiara e non servono ulteriori riprove. Anche perchè se vendi Chiesa e Vlahovic alla Juve, incassando oltre 130 milioni e poi ne spendi forse 15 per il sostituto del serbo, la strada è tracciata. Tocca ora ai tifosi decidere se gli sta bene tifare per una finanziaria americana oppure che la nostra fede viola merita altro e di più.

  • Chi credeva al "money no problem" è un vero ingenuo. Commisso i soldi li fa non li spende. Con il denaro ricavato dalla vendita di giocatori importanti si fa il Viola Park che aumenta di gran lunga il valore della società in caso di futura vendita. Alla fine l'americano non ci avrà rimesso quasi niente ed in più si sarà fatto una grande pubblicità collegando il suo nome alla città più bella del mondo.Gli unici che nel mondo del calcio spendono senza remore sono gli emiri che i soldi li trovano sottoterra. Chi crede a futuri grandi investimenti è un illuso. Quando si farà rivedere a Firenze, cosa che credo non avvenga tanto presto salvo risultati clamorosi, mi aspetto una forte contestazione.

  • Serviranno a coprire qualche falla nelle finanze viola. Non c'e' voglia di investire seriamente nella squadra, di prendere almeno 3 giocatori di fascia medio alta, che potrebbero portarci in Eiropa. Continuiamo a rincorrere occasioni, opportunita', ma qui manca proprio un progetto serio per l'Europa, e questo, molti tifosi, ma non tutti purtroppo, l'hanno capito molto bene. Sappiamo che se continuoamo cosi' e si affermera' qualche ragazzo, se ne andra' dai Ladri e la storia si ripetera', finche' non avremo anche a Firenze una squadra da Europa. Ora che ci sono i soldi troveranno altre scuse da farci digerire: "non possiamo fare mercato perche' sanno che abbiamo i soldi e alzano i prezzi etc....: Se si continua con giocatori mediocri, anche se l'allenatore e' bravo e ambizioso, mi chiedo che cosa e' venuto a fare Rocco alla fiorentina?

  • Quindi, provo a mettere ordine.
    Se i soldi non sono un problema, "Ne ho assai" (cit. Commisso) più questi 100 mln in teoria avremmo le carte in regola per poter finalmente poter sognare in grande.
    Ma...domandona: questi soldi siamo sicuri che verrano reinvestiti ? se si, da chi e come ?
    Perchè se devi andare a sperperare soldi per portare accozzaglie di giocatori per far numero con stipendi bassi tanto vale lasciar perdere.
    Qui adesso abbiamo davvero l'opportunità di fare innesti importanti, uno per ruolo a partire dal portiere.
    oh stiamo a vedere.

  • Bene bene tanti soldi in arrivo che bello poco importa se poi gioco con Igor in difesa!

  • I soldi per l acquisto della Fiorentina e il centro sportivo sono investimenti non spese....Lra spesa e stata l aumento del monte ingaggi, che e alto per il fatturato viola.Ora e vero che i soldi di Chiesa ed eventuali di Vlahovic debbono esser riscossi ma il babbo ricco può benissimo fare un anticipo di cassa e Dere l assalto in modo deciso almeno al E.L. come ha fatto una proprietà meno abbiente anche se con fatturato migliore del Napoli con le cessioni di Cavani prima e Higuain dopo mantenendosi in zona europea e il Maradona non è...
    .

  • Il problema è che i soldi verranno gestiti da Prade e Barone che non sono un granché in tal senso...Prade ha comprato giocatori buoni in passato ma come scouting.... pl

  • Chiesa era già stato venduto dai della valle! Co.unque ora si vede le intenzioni! I soldi ci sono rocco! Ora devi spenderli bene!

  • Per le00, se si sentono gobbbi vanno dai gobbi te e nardella ne dovreste sapere qualcosa

  • Non sono stati venduti solo Chiesa e Vlahovic! Inoltre Nico Gonzalez manco è stato nominato tra le uscite. Amrabat?

    Io sono il primo a dare contro Gobbisso, ma questo è un articolo pretestuoso senza un minimo di coerenza, come solitamente fatto da La Nazione.

    Andrebbe fatto a fine esercizio di bilancio della Fiorentina ovvero a fine anno 2022.
    Altrimenti non inserite i soldi del riscatto di Chiesa né di Vlahovic, che ancora ad oggi non è ufficiale e non si sanno le cifre e modalità di pagamento.

  • Ma bastaaaaa! Da quando c'è Commisso solo Chiesa e perché c'era già l'accordo tra DV, Cotvino e gobbi!! E Vlahovic rifiuta 10 milioni dall'arsenal perché vuole solo i gobbi !!! Ma che problema avete!??!??

  • La prendo con ironia ma sono incazzato di brutto , la speranza è che non esploda un altro per non far la fine di Chiesa e Vlahovic , pensa te .

Articoli correlati