Questo sito contribuisce alla audience di

Proc. Rodriguez: “Togliere il Milan dalle coppe è una follia. Spero se ne rendano conto”

Il proprietario del Milan Yonghong li

Gianluca Di Domenico, procuratore di Ricardo Rodriguez, ha parlato del proprio assistito e della questione Europa League (prossima alla risoluzione oggi al Tas) a Radio Crc: “Il futuro di Rodriguez? Mi auguro che il Milan riesca a mettere tutto in ordine e tornare in Europa. Il TAS poche volte ha corretto le decisioni per cui la vedo difficile, ma togliere il Milan dall’Europa è una follia e spero se ne rendano conto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Ma certo!
    Diamo al milan la possibilità di fare come caxxo gli pare.

    Con i regolamenti puliamoci il deretano…

  2. un uomo ridicolo a dir poco, chi sbaglia deve pagare!

  3. Solo per quello che hai detto, dovresti essere radiato da procuratore..

  4. Stavolta concordo con te Dario e penso che il mercato sia proprio legato alla sentenza anche perché avremmo più appeal e più soldi ma ho paura perché quelli sono potenti speriamo BENE FVS

  5. Perché dovrebbe essere una follia togliere una squadra da una competizione se non ha i requisiti legali per partecipare ?

  6. Chi sbaglia paga, questo vale per tutti.

  7. no scusa fammi capire……………
    lei sta dicendo che il milane di consequenza le squadre simili….si possono permettere di fare quello che vogliono????
    solo in italia ti permettono ,nn di pensare, ma di scivere quello che ho appena lettoSiamo alla frutta

  8. Certo che quando ci sono di mezzo i caxxi propri non c’ è vergogna x quello che si dice quindi perché il Milan è. Una società blasonata può fare quello che vuole quindi questo personaggio è un potenziale trasgressione delle legge bravo Si deve solo vergognare

  9. Sono sicuro che il Milan andrà in coppa, troppi poteri forti (a iniziare dalle tv) lo vogliono e, si sa, come diceva Orwell “tutti gli uomini sono uguali, ma qualcuno è più uguale degli altri”!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.