Questo sito contribuisce alla audience di

Provate a immaginare una partita senza Chiesa…

Che Federico Chiesa fosse il talento numero uno di questa squadra lo si sapeva da tempo. Tuttavia forse nessuno si sarebbe immaginato che la Fiorentina dipendesse così tanto da lui, al limite di pensare di non poterne mai fare a meno. Analizzando i pochi gol segnati finora, è facile notare come Chiesa entri nella maggior parte di essi, gonfiando la rete, servendo assist o procurandosi rigori e punizioni. Da ultima, contro il Frosinone, la splendida iniziativa personale conclusa dal cross al bacio per Benassi. Il buon rendimento di Chiesa è certamente una buona notizia, ma l’altra faccia della medaglia ci dice chela squadra di Pioli dipende troppo dalle sue prestazioni. E se provassimo a immaginare una partita senza di lui, probabilmente sarebbero dolori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

32 commenti

  1. Gianluca non so che tipo sono e non interessa a nessuno penso…purtroppo ho tanti anni e quando ho visto la Fiorentina vincere coppe Italia e lo scudetto sono stato molto felice…anche ad arrivare in posizioni Champions e giocarla è stato meraviglioso..anche andare in Europa League mi è piaciuto tanto e mi accontenterei di giocare il giovedì con una squadra competitiva…di sicuro non mi accontento di arrivare nono o dodicesimo…però ognuno la pensa a modo suo…un saluto e FV

  2. Caro Re Leone, il tuo modo di giudicare le opinioni altrui dimostra il tipo che sei, e se credi ancora di poter vincere scudetti e coppe dei campioni sarai sempre deluso, ormai i tempi sono cambiati. Io mi accontento e quando vinco godo, tu non lo so. Non mi sembra che tante altre squadre stiano facendo meglio di noi comunque.
    Ciao e Forza Viola sempre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.