Questo sito contribuisce alla audience di

Il punto sul mercato: Ramadani prova a dare la scossa e per il dopo-Sanchez si raddoppia. La prima cessione è cosa fatta

Pur con la presenza in città di Fali Ramadani, il mercato della Fiorentina stenta ancora a decollare: l’agente albanese è da sempre un grande collaboratore di Corvino e spesso foriero di novità, in entrata e anche in uscita. E’ proprio su quest’ultimo aspetto che si concentra la società viola, che deve in qualche modo piazzare Sanchez (il più scalpitante) ma solo in prestito: quando si concretizzerà la cessione del colombiano, allora la Fiorentina andrà verosimilmente su uno tra Soucek e Filip Bradaric, centrocampista classe ’92 del Rijeka, sul quale magari Corvino avrà avuto modo di scambiare due battute proprio con Ramadani (che non è il suo agente ma dalle parti dei Balcani ha comunque una certa influenza…). E’ possibile comunque che i due abbiano discusso anche di nomi per il futuro, dato che proprio da quella zona (dal Maribor per la precisione) è arrivato una decina di giorni fa Kukovec, attaccante per l’Under 17 viola.

Chi invece se ne è andato materialmente da un po’ è Ianis Hagi e dopo la combutta iniziale, stavolta tra Viitorul e Fiorentina è stato trovato anche l’accordo definitivo per un trasferimento da due milioni, con una percentuale del 30% su un’eventuale futura rivendita. A questo punto si attende solo la “vera” ufficialità, dopo quella già sbandierata, in netto anticipo sui tempi, da parte del club rumeno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Giulio, ma scrivi direttamente da un RAVE?!
    Falla girare…

  2. Oh Pippo ma l’hai mai vista giocare la Primavera? Non mi sembra che con tutti i fenomeni che dici si sia primi in classifica. Probabilmnete qualcosa che non va c’è. Non credi?

  3. Visto che potrebbero arrivare solo terze scelte e/ o scarti che non giocano da anni, io sarei veramente felice se giocasse questa squadra: Cerofolini (per me e’ un fenomeno),Laurini ( con inserimento progressivo di ferrarini), pezzella, Hugo, biraghi (con inserimento progressivo di Ranieri), benassi, veretout, chiesa, Simeone, Gori, sottil. Portare in prima squadra anche meli e Giuseppe caso il nuovo Tevere.se si sforano due tre partite dentro eysseric, Thereau, sportiello, badelj ( che dovrebbe stare in tribuna), saponara e via dicendo, ma se questi ragazzini reggono la botta allora s’e’ vinto al casino’!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*