Questo sito contribuisce alla audience di

Può un sogno infranto realizzarsi cinque anni dopo?

A distanza di cinque anni da uno dei più grandi rimpianti della storia viola, i tifosi possono tornare di nuovo a sognare. Stiamo parlando del famoso tridente (mai realizzato) CuadradoRossiGomez, che adesso ritorna composto da giocatori che in prospettiva potrebbero diventare addirittura migliori: Pjaça, Chiesa e Simeone. Un attacco fortemente voluto da Pioli, dopo che nelle scorse stagioni la prima punta della Fiorentina era sempre apparsa drammaticamente sola. Quest’anno, invece, Simeone avrà al suo fianco due compagni di reparto capaci sia di regalargli assist sia di mettersi in proprio e segnare autonomamente. Insomma, il tridente 2.0 della Fiorentina non sarà composto da campioni, ma sicuramente da futuri tali; e a distanza di cinque anni quel bellissimo sogno infranto potrebbe finalmente diventare realtà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Concordo in pieno con Pierpa80. Ps se non sbaglio è l’ultimo anno del Ponzone va in pensione giusto? Magariiii

  2. ma l’alternativa a Simeone chi è……serve un centravanti di riserva…

  3. Xche pensate DAVVERO che resteranno anche l’anno prossimo se vanno bene??? A fare che l’Europa League di m….??? Saranno tutti venduti entro max 2 anni e ripartire o da zero a corvino sognandoci già gli brillano gli occhi e poi pjaca ha già la ricompra fissata a poco più di quanto abbiamo il diritto di comprarlo quindi…

  4. Non scherziamo, sulla carta e senza infortuni quello di 5 anni fa era un tridente stratosferico, nettamente superiore di quello, fresco e di speranze, odierno.

  5. Se il tridente attuale continua a crescere migliorando ci sarà da divertirsi…. Io ho qualche dubbio su pjaca ma spero di sbagliarmi.
    Comunque 5 anni fa c’era gente come Gonzalo e Alonso dietro, ed il trio dei tenori a centrocampo.. Piu un certo Joaquin!
    In ogni caso sempre FV!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.