Questo sito contribuisce alla audience di

Rita Antognoni: “La Fiorentina va solo ringraziata. Questa squadra è uscita dal tunnel e ci ha fatto vivere momenti bellissimi”

Giancarlo Antognoni, Vittorio Cecchi Gori e Rita Antognoni

La Serie A 2017/18 va in archivio dopo la sconfitta di Milano contro il Milan e Rita Antognoni, moglie del club manager e bandiera viola, Giancarlo, scrive sul suo profilo Facebook: “Il campionato è finito, mai potremo dimenticare quest’anno, una tragedia così grande che ha privato il popolo viola del suo capitano, togliendolo ai suoi cari, alla sua compagna, alla figlia. Sono stati momenti tristissimi e pieni di dolore, ma i ragazzi piano piano e con forza hanno trovato il coraggio di andare avanti facendoci addirittura sognare per un posto in Europa. Poi quel sogno purtroppo sì è infranto domenica scorsa con il Cagliari. Io però vorrei dire grazie a tutta la squadra che nonostante questa immensa tragedia è riuscita ad uscire dal tunnel e a farci vivere anche bellissimi momenti. Grazie”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Anch’io mi associo a quanto detto da Rita. Sono orgoglioso di questi ragazzi che ci hanno aiutato con il loro orgoglio a superare la tragedia. Quest’anno rimarrà nella storia purtroppo, ma con le buone cose viste e con un pò di sacrificio da parte della proprietà, potremmo costruire un bel gruppo.
    Grazie a tutti giocatori, mister e tifosi per i momenti indimenticabile di questa stagione

  2. A questi ragazzi va sicuramente detto bravi per l’impegno e per le belle vittorie con Napoli e Roma (ma nn solo) devo dire comunque che a differenza di altri, l’anno scorso, mi ha dato tanto gusto battere i gobbi.

  3. Squadra scarsissima con giocatori nuovi presi penosi
    E il tu marito zitto zitto , non mi sei piaciuto caro Antonio , la posizione la devi prendere anche te per far cambiare questa rotta , sennò sei servo solo del palazzo perché ti paga

  4. Si, devo dire che contrariamente al coro dei lamentosi che ho letto ultimamente, anche io mi associo totalmente con quanto ha detto Rita Antognoni. Sono molto più orgoglioso di questa squadra quest’anno, che dei “fenomeni” dell’anno scorso. Molti dei nostri sono davvero davvero scarsi (o giovanissimi) e sono andati oltre i propri limiti. Grazie ! Se abbiamo preso a pallonate il Napoli, la Roma, è stato bello. Sicuramente molto meno bello essere presi a pallonate per esempio da Hellas Verona, Lazio, Bilan, ma stiamo parlando di una squadra scarsa e mal costruita, quindi grazie. Da non sottovalutare poi il contesto ambientale. La prima parte caratterizzata dalla monocorde contestazione alla società e ai Della Valle, poi la tragedia di Astori che ancora adesso fa tanto male. Di certo non ho rimpianto Vecino, Valero, Rodriguez, Mati Fernandez, Bernardeschi, Kalinic, e tutto un rosario di ex calciatori considerati bravi (e pagati profumatamente). Quelli di quest’anno sono scarsi ma hanno dato oltre le proprie possibilità. SFV!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.