Rosati: “L’anno scorso il gruppo ha fatto la differenza, non è retorica. Nessuno si aspettava di tornare in Europa”

A Viola Star, format del sito della Fiorentina, ha parlato il neo allenatore dei portieri viola Antonio Rosati: “Le parate con la Fiorentina? Il rigore parato a Cerci contro il Torino e la mia ultima parata in Coppa Italia”

E ancora: “Anno scorso il gruppo ha fatto la differenza. Non è retorica. Questo ci ha portato a raggiungere un traguardo che nessuno si aspettava. La nuova avventura è arrivata all’improvviso. Era uno dei miei obiettivi futuri quello di allenare. Con la società c’era la possibilità di farlo già quando sono tornato qui”

E infine: “Mio figlio? Volevo non giocasse a calcio. Infatti a iniziato con il basket, poi si è stancato ed ha iniziato a calcio. Ha cominciato come attaccante, poi però ha deciso di fare il portiere. Firenze è spettacolare, ma il Piazzale ha qualcosa in più. Ai turisti consiglierei di rimanere qui tutto il giorno”

Guarda i commenti (1)

Articoli correlati