Questo sito contribuisce alla audience di

Sarri: “Abbiamo giocato con la Fiorentina con la morte nel cuore. Abbiamo perso lo Scudetto in albergo a Firenze”

L’allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, ritorna a parlare della sconfitta subita contro la Fiorentina due giornate di campionato fa. Sconfitta che è stata fatale per i sogni di gloria della sua squadra: “Abbiamo giocato contro la Fiorentina con la morte nel cuore, abbiamo subito un contraccolpo e direi che lo scudetto l’abbiamo perso in albergo a Firenze. Alla 35esima giornata di campionato devi far giocare le squadre allo stesso orario e magari cambia qualcosa. Gli episodi incidono eccome nel calcio: tra l’88’ di Inter-Juve e l’inizio della nostra partita contro i viola siamo passati dal possibile sorpasso al campionato finito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Le grandi squadre non si confodono con quello che fanno gli altri, entrano in campo e danno tutto per vincere senza abbacchiamenti vari, al Napoli come a tutte le altre di serie A non gli riesce. Se il Napoli a Firenze entra in campo moscio per colpa di una partita fra altre squadre della sera prima NON E’ UNA GRANDE SQUADRA.

  2. Sulla contemporaneità delle ultime partite ha perfettamente ragione, probabilmente perdevano lo stesso, però il dubbio ti rimane.
    Non sopporto questo strapotere delle TV sugli orari dei match, e la Lega è impotente di fronte a questo stato di fatto.

  3. Un ragionamento da perdenti. Dopo la vittoria della Juventus a Milano il Napoli vincendo le sue partite conservava enormi possibilità di vincere il tricolore in virtù della partita tutt’altro che facile dei bianconeri con una squadra forte ed in corsa per la Champions come la Roma. Se poi perdi a Firenze senza praticamente giocare devi riflettere sulla tua fragilità psicologica.

  4. Il Napoli ha perso lo scudetto punto e basta!
    Il perché non conta anche in considerazione del fatto che ancheloro hanno vinto gare al 95° che meritavano di perdere e i gobbi se ne sono fregati di questo!!!

  5. Ha ragione SARRI…son passati da un quasi scudetto al niente di fatto..una mazzata incredibile da digerire..FV

  6. Ha ragione!
    Il Napoli a Firenze non è mai sceso in campo
    E se è sceso la partita non l’hai giocata.
    Resta da capire una cosa: perché?
    Perché anche se la Juve aveva vinto in quel modo
    Doveva essere tutto segnato?
    Questa la grande mentalità provinciale di chi ha avuto paura di vincere.
    Loro avrebbero dovuto giocare non con la morte nel cuore
    Ma con la leggerezza di un bambino che non ha da perdere niente.

    Sarri è il miglior tecnico della serie A.
    Il Napoli ha fatto un gran campionato.
    L’ha perso a Firenze perché è stato vittima
    Di tutto l’ambiente napoletano, che tra Torino
    E Firenze ha festeggiato come se non ci fosse un domani
    E invece il domani c’era eccome!
    E niente e nessuno gli avrebbe regalato niente,
    Visto che ancora la Juve era in testa e che era tutt’altro che semplice
    Fare l’impresa.

    Pace!
    Forza Viola.
    E sportivamente dire:
    Bravo Napoli, ci hai provato, nel campionato della Var
    Di questa Var tanto criticata che però ha delegittimato il predominio assoluto delle
    Merdacce bianconere: nonostante il Santo moralista e tuttologo
    Esperienzologo Buffon(e) non la volesse, nonostante arbitri ancora contro la Juve
    Decidessero di non guardarla, nonostante la Juve sia stata ancora favorita,
    Nonostante il mondo esaltato degli ultras Napoli e delle Carogne, nonostante
    la paura e l’esaltazione di vincere, nonostante un po’ di lamentite di mister Sarri
    nonostante questo e molto altro
    Facciamo i complimenti al Napoli, a mister Sarri
    Nella speranza che le merdacce prima o poi gli si stingano le strisce nere
    Nere nere nere
    E rimangano in bianco…
    Così finalmente perdendo San Gigi Buffone
    Da insegnante moralista di tutti noi
    Lo si possa finalmente fare papa:
    Habemus papa’s!
    E s’inginocchi davanti alla croce per pregare
    Senza tanti moralismi e buffonismi nel cuore:
    Umiltà!
    Forza Viola!
    Forza Pioli!
    Forza la gente della gente comune

  7. allenatore sopravalutato !!!!!

  8. Non hai di cosa parlare. Un allenatore deve sapere curare innanzitutto l’aspetto psicologico dei giocatori e poi non scherziamo, c’era un Roma Juventus alla penultima che avrebbe fatto nuovamente capovolgere i pronostici e poi diciamoci la verità, la Fiorentina in quella partita è stata nettamente superiore al Napoli

  9. Incidono su un campionato se arrivi all’ultima giornata a pari punti come Fiore Gobbi nel 1982 e ti rubano nell’ultima partita come se fosse una finale di CL. Ma se nelle ultime 10 partite su 30 punti ne fai 16 senza dover recriminare sfavori contro è inutile che guardi in casa d’altri che peraltro hai battuto e hanno perso anche loro punti per strada, significa solo che alla fine sei stato, purtroppo, inadeguato

  10. L’hai perso in casa con la roma. Con noi hai fatto la bischerata di levare Jorginho. Mi garbavi ma ora piangi come un mazzarri qualsiasi e soprattutto mi hai deluso per come hai gestito l’Europa League.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.