Questo sito contribuisce alla audience di

Sconcerti: “Chiesa un grande giocatore, ma c’è un aspetto in cui deve migliorare. Ecco come giocherei contro il Napoli”

Mario Sconcerti, opinionista e tifoso viola, è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “Quando si vincono due partite su due è facile avere un clima di serenità: sarebbe più sicuramente difficile averlo dopo due risultati negativi. Dovessimo perdere rimaniamo così: discutiamo così, parliamo di calcio e di nient’altro. La partita di Napoli è importante perché i partenopei sono più forti della Fiorentina, ma hanno meno organizzazione. Formazione? A centrocampo giocherei con Benassi, Veretout e Gerson. Credo che partirà dal primo minuto ancora Eysseric, perché questo consente a Biraghi di fare praticamente l’ala sinistra: a partita in corso entreranno Pjaca e Edimilson, che mi pare un buon giocatore. Chiesa è un grande giocatore che deve trovare continuità dentro la partita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. anch,io penso che dovrebbe migliorare molto il tiro , difficilmente inquadra la porta , da lui mi aspetto molto di più in fase di realizzazione-

  2. Triglia di scoglio

    Belfast sono daccordo con te ma bisogna considerare che il padre alla sua eta’ non aveva ancora esordito in serie A.

  3. Giuste osservazioni su chiesa ma deve anche capire che non gioca da solo. Capire quando è meglio passarla al compagno meglio piazzato e quando concludere personalmente se posizionato meglio.

  4. A sconce’ cambia musica

  5. Deve raddrizzare soprattutto la mira xche avolte si ha l impressione che sparacchia a caso senza guardare bene la porta.suo padre sottoporta era micidiale e segnava tante volte su punizione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.